governo provinciale pagina 40

«Fase gestita con poca lucidità. Tamponi: errore non partire prima»

«L’impressione, in questa fase, è che il Trentino sia sempre in rincorsa». Luca Zeni, consigliere provinciale del Pd ed ex assessore alla salute, traccia limiti e criticità della gestione sanitaria dell’emergenza coronavirus. Allargando lo sguardo alle conseguenze sul territorio dal punto di vista sociale. E, soprattutto, economico.
"Corriere del Trentino", 10 aprile 2020

continua...


Olivi: "Buoni alimentari: eliminare burocrazia, agire celermente valorizzando i Comuni e aggiungere risorse provinciali"

Il consigliere del Partito democratico Alessandro Olivi ha depositato oggi un'nterrogazione relativa alla erogazione dei bonus alimentari sottoponendo alla Giunta due distinte problematiche.
Trento, 6 aprile 2020

continua...


Caro Fugatti, serve di più

Caro Presidente Fugatti, più che ammainare bandiere è necessario alzare la testa e guardare lontano. Nella crisi globale che colpisce tutti, dalle nostre montagne a New York, è del tutto inutile perdere tempo a cercare nemici.
Alessandro Olivi, 4 aprile 2020

continua...


Un nuovo Trentino dopo l’emergenza COVID – 19

Siamo ancora nel pieno dell’emergenza, ma è già tempo di interrogarsi sul mondo di domani. Questo in Trentino sarebbe già dovuto accadere dopo la tempesta Vaia, in relazione al tema ambientale, della sostenibilità e al modello di sviluppo, ma non è successo. 
Alessio Manica, "Corriere del Trentino", 3 aprile 2020

continua...


COMUNICATO – PDT: “La situazione è critica, è il tempo per tutti della serietà e della compostezza”

Nel corso del pomeriggio il Presidente Fugatti ha condiviso sul proprio profilo facebook il video di una persona che toglie dal pennone e annoda la bandiera europea, all’urlo di “l’Europa è finita”. Vista la data abbiamo pensato ad un pesce d’aprile, ma purtroppo non è così.
Trento, 1 aprile 2020

continua...



«Tamponi ai 3mila operatori delle Rsa»

Upipa ha chiesto ufficialmente, con una lettera inviata alla giunta provinciale, che vengano sottoposti a tampone tutti i 3000 operatori delle case di riposo in Trentino. E intanto sono iniziati quelli di riscontro fatti agli automobilisti direttamente in strade, cosiddetti drive-through, con un bastoncino infilato nel naso mentre la persona se ne resta seduto al volante.
"Trentino", 31 marzo 2020

continua...


Appello alla Giunta e apertura sottoscrizione per l'acquisto di tablet o altri supporti informatici da destinare a studenti che, non avendoli a disposizione, non possono seguire le lezioni on line

Faccio appello alla Giunta e all’assessore Bisesti in particolare, perché la Provincia acquisti urgentemente tablet o altri supporti informatici da destinare in comodato gratuito a quegli studenti che in questo momento non si stanno collegando alle lezioni on line perché non hanno a casa dispositivi informatici a disposizione.
Sara Ferrari, 21 marzo 2020

continua...