governo provinciale pagina 21

Progetto civico, Pd e Patt ci credono

 La mano è tesa. Anche perché il dialogo non inizia da zero: di fronte al manifesto-appello del nuovo progetto territoriale, che in questi giorni sta cominciando a circolare e che dovrebbe essere presentato ufficialmente a breve, i vertici di Pd e Patt non si mostrano sorpresi. Anzi: in vista delle elezioni provinciali del 2023, i due segretari fanno capire di aver iniziato a tessere le trame del confronto con i promotori del nuovo soggetto politico già quest’estate.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 12 novembre 2021

continua...


Ferrovia, privati, Pirubi: quando le regole sono fastidiose

Le discussioni che hanno avuto luogo in Consiglio provinciale nelle scorse settimane sul Nuovo Ospedale di Cavalese (NOC) e sul Corridoio ferroviario del Brennero, hanno confermato una tendenza preoccupante, già emersa recentemente in Aula sulla Valdastico: l’abdicazione da parte della giunta Fugatti a un ruolo di governo e di regia sulle partite più strategiche per il nostro territorio.
Alessio Manica, "Corriere del Trentino", 11 novembre 2021

continua...


I consiglieri leghisti e l’uso “scorretto” del simbolo della Pat, Zeni: “Disprezzo delle istituzioni, così si mandano distorti messaggi politici”

Fa discutere l’uso improprio del simbolo della Provincia da parte di esponenti della maggioranza leghista, Zeni: “Un consigliere che invita a contattarlo per chiedere informazioni su un bando per dei contributi fa ridere ma sono atteggiamenti con un’impostazione ideologica precisa, pericolosa e sistematica”.
T. Grottolo, "Il Dolomiti", 5 novembre 2021

continua...


A22: la scelta del tipo di società sia solo nell'interesse pubblico

La definitiva conversione in legge del decreto infrastrutture, comprensiva dell’emendamento sull’A22, è una notizia importante e positiva per la nostra Regione. Un risultato raggiunto anche grazie all’impegno dei parlamentari del Pd (due dei quali, l’on. Rotta e il sen. Astorre, relatori del provvedimento alla Camera e al Senato).
Giorgio Tonini, 5 novembre 2021

continua...


Rinnovo del contratto del pubblico impiego: troppi i voltafaccia di Fugatti

La consigliera Sara Ferrari (PDT) chiede al Presidente Fugatti certezze sulla confusa situazione del rinnovo conttrattuale del comparto pubblico del Trentino. Lo fa con un’interrogazione (v. allegato) depositata oggi in cui si rivolge al Presidente per sapere come intenda onorare l’accordo preso già quasi due anni fa, nel 2020, con le rappresentanze sindacali del settore e in cui si era impegnato al rinnovo contrattuale per il triennio 2019-2021 con conseguente adeguamento in busta paga.
Trento, 4 novembre 2021

continua...


Accordo finanziario col Governo: il Patto del 2014 continua a dare buoni frutti

È una buona notizia, quella comunicata oggi dal presidente Fugatti in apertura di seduta del Consiglio provinciale, sul raggiunto accordo tra il Governo Draghi e la Regione e le Province autonome di Trento e di Bolzano, in materia di rapporti finanziari.
Giorgio Tonini, 27 ottobre 2021

continua...


Conferenza Stampa - Diritto di informazione e atteggiamento ostruzionistico della giunta provinciale

Il sistema istituzionale, nello Stato di diritto, si fonda su regole di funzionamento definite per garantire il rispetto di principi e valori quali il bilanciamento tra poteri e la trasparenza dell’attività politico amministrativa.
Trento, 20 ottobre 2021

continua...


Fugatti e Lega, silenzio che pesa

Se esiste un tempo per tacere, ne esiste anche uno, altrettanto prezioso, per parlare. È di fronte ad avvenimenti inquietanti e politicamente molto rilevanti, come quelli accaduti a Roma con l'assalto alla sede della Cgil, che prende forma il dovere di far sentire la propria voce.
Bruno Dorigatti, 15 ottobre 2021

continua...