mobilità e trasporti pagina 1

Manica: La Provincia intervenga per sostenere e potenziare il Piedibus

Il tema della mobilità sostenibile è da decenni al centro delle strategie di governo della Provincia Autonoma di Trento e con l’emergenza COVID-19 ha assunto un’importanza ancora maggiore. Le azioni volte a potenziare la mobilità sostenibile hanno trovato da alcuni anni una declinazione puntuale anche in ambito scolastico, in particolare nelle modalità di arrivo degli alunni agli istituti scolastici della Scuola primaria di primo grado, attraverso l'avvio in molti Comuni dei cosiddetti piedibus.
Alessio Manica, 18 novembre 2020

continua...


Il futuro passa dalla mobilità

Per migliorare la qualità della vita nelle città e nei quartieri c'è bisogno di più mobilità dolce e di sicurezza stradale. Nella scorsa consiliatura come Consiglio comunale abbiamo deciso di investire su Trento Nord e sul collegamento ciclabile di Roncafort con la città.
Michele Brugnara, 13 novembre 2020

continua...


Ferrovia, Taffara (Pd) chiede costi e tempi dell'elettrificazione della Valsugana

 Il treno è sempre al centro dell'attenzione a Pergine. Lo è soprattutto per le questioni legate al numero elevatissimo di passaggi a livello che interferiscono con la viabilità cittadina anche a due passi dal centro ed il progetto, neppure troppo fantascentifico, di interramento, ma lo è anche per il passaggio da motrici a combustibile fossile a quelle a trazione elettrica. Una scelta questa funzionale, ma soprattutto ecologica.
"Trentino", 29 ottobre 202

continua...


A22, la società «in house» è strategica

L’obiettivo della società pubblica «in house» è strategico. Ma è anche l’unico, vero e solido argomento per evitare la messa a gara della concessione. Nonostante le apparenze, alimentate da un’interessata campagna politico-mediatica, quella che riguarda il futuro dell’Autobrennero non è una disputa tecnica, tra sostenitori della concessione a una nuova società interamente pubblica e fautori della (ennesima) proroga della concessione attuale, scaduta nel 2014.
Giorgio Tonini, "Corriere del Trentino", 28 ottobre 2020

continua...


Proposta di mozione - Scuola, le nostre proposte per affrontare la fase 2 della pandemia Covid-19

Come Partito Democratico condividiamo la scelta del presidente Fugatti di esercitare l’autonomia scolastica lasciando proseguire la scuola trentina in presenza e non a distanza, anche per gli studenti delle scuole superiori.
Trento, 27 ottobre 2020

continua...


Alessio Manica: “Trasporto pubblico urbano, la Giunta comunica che non sarà ripristinato il normale servizio serale e festivo”

Nel corso della seduta odierna del Consiglio provinciale ho sottoposto alla Giunta una interrogazione a risposta immediata relativa alla riduzione del servizio di trasporto pubblico urbano nelle ore serali e nei giorni festivi.
Alessio Manica, 6 ottobre 2020

continua...


Passi Dolomitici, buttati via due anni e ancora nessuna proposta concreta

“Il traffico sui passi dolomitici va regolamentato”, dice Mario Tonina, Assessore all’ambiente della Provincia Autonoma di Trento e Presidente pro tempore della Fondazione Dolomiti Unesco; “non ho mai detto di essere contrario alle limitazioni”, gli fa eco Roberto Failoni, Assessore provinciale al turismo.
Alessio Manica, 2 luglio 2020

continua...


A31 vent'anni dopo. Riflessioni in forma di autointervista

Perché “vent’anni dopo”?
Perché il giugno 2000 è stato un momento molto importante nella storia del rapporto tra l’autostrada A31 e il Trentino. Giunsero sulla stampa noti-zie che riprendevano alcuni contenuti di uno studio firmato dalla Ata En-gineering. Contenuti che intendevano dimostrare che una Valdastico con uscita a Besenello sarebbe stata capace di togliere 25.000 veicoli al giorno alla Valsugana.
Emanuele Curzel, 28 giugno 2020

continua...