governo provinciale pagina 1

Olivi: “20 milioni di euro distolti dagli aiuti alle famiglie. La Giunta utilizzi le risorse per un piano straordinario per il lavoro e l’inclusione sociale”

Lo Stato aumenta di oltre un miliardo di euro gli stanziamenti per il contrasto alla povertà mentre da noi la Giunta arretra.” – afferma Olivi – “Eravamo un modello di welfare, ora rischiamo di andare a rimorchio delle misure nazionali”.
Alessandro Olivi, 4 marzo 2021

continua...


L'ennesima non risposta del Presidente Kaswalder, imbarazzo sempre maggiore per l'istituzione provinciale

Il Consiglio provinciale in corso è stato dedicato soprattutto alla risposta ad interrogazioni rimaste inevase, nonostante il regolamento preveda un obbligo di risposta entro 30 giorni. Da un anno era in attesa di risposta anche un'interrogazione del consigliere del Pd Luca Zeni rivolta al Presidente del Consiglio provinciale, il garante del rispetto del regolamento.
Sara Ferrari - Gruppo Consiliare PD, 24 febbraio 2021

continua...


Per università autonoma: difendiamo l'Opera universitaria

L'Università di Trento, con i suoi dipartimenti e centri e grazie alla collaborazione con gli altri attori dell'ecosistema provinciale della ricerca - Fondazione Bruno Kessler e Edmund Mach su tutti - rappresenta uno degli elementi strutturali di maggior forza per lo sviluppo e la competitività del territorio trentino. 
Sar Ferrari, 19 febbraio 2021

continua...


Intervista a Giorgio Tonini: "C'è una conclamata assenza di prospettiva oltre la crisi"

Siamo a metà legislatura, quale giudizio ritiene di poter esprimere sulla Giunta Fugatti nel suo complesso? Il mio è un giudizio di preoccupante inadeguatezza. Nel primo anno, la Giunta ha sostanzialmente delegato alla struttura burocratico-amministrativa la gestione della macchina provinciale, rinunciando ad una chiara intenzionalità politica e ad un esplicito programma riformatore.
"Il Giornale delle Giudicarie", febbraio 2021

continua...


Quanon e assessorato all’istruzione, la risposta di Bisesti

Il 27 novembre 2021 depositavo un’interrogazione riguardante l’adesione del capo di gabinetto dell’Assessore all’istruzione alla setta Quanon (il testo al link http://www.lucazeni.it/il-complottismo-universale-anche-a-trento/ ), vicenda che era stata ripresa anche dalla stampa nazionale.
Luca Zeni, 12 febbraio 2021

continua...


Le minoranze chiedono l'attivazione di una Commissione consiliare d’indagine su Covid-19

Il testo della mozione:
"Visto che già nel novembre 2020, a seguito della decisione di considerare i tamponi antigenici come sufficienti per porre diagnosi di CoViD-19 con verifica del molecolare solo in decima giornata, si sono iniziati a sollevare dubbi sulla possibile incongruenza tra i conteggi ufficiali e la reale diffusione della pandemia sul territorio provinciale;
Trento, 26 gennaio 2021

continua...


COMUNICATO STAMPA PD DEL TRENTINO: “Covid-19, la mancata trasparenza dei dati mina la fiducia nelle Istituzioni”

Fin dall’inizio dell’emergenza COVID-19, il Partito Democratico del Trentino ha sostenuto con lealtà la Giunta provinciale nella difficile gestione della pandemia, chiedendo però sempre la massima trasparenza sui dati. In questi mesi, però, la trasparenza dei dati è spesso venuta meno e a nulla sono servite le numerose interrogazioni, interpellanze e sedute straordinarie del Consiglio provinciale promosse dal nostro Gruppo - insieme alle altre forze di minoranza – al preciso scopo di avere dalla Giunta informazioni puntuali e complete. 
Lucia Maestri, 26 gennaio 2021

continua...


L'idroelettrico torni pubblico

L’ impugnativa da parte dello Stato di alcuni articoli della legge provinciale numero 9/2020, approvata dal Consiglio provinciale lo scorso 21/10/2020 e che disciplina le modalità di affidamento delle concessioni relative alle grandi derivazioni idroelettriche, merita alcune considerazioni.
Alessio Manica, 23 gennaio 2021

continua...