economia e lavoro pagina 1

Siamo ancora in tempo per fermare la legge sull'idroelettrico. Troviamo altre strade per non andare a gara

I consiglieri del Partito Democratico del Trentino sono convinti che ci sia ancora tempo per bloccare l’articolo 30 del Ddl 110 (assestamento bilancio 2021-2023) che darebbe il via libera alla legge Tonina con cui si metterebbero a gara le concessioni per le piccole e medie derivazioni nell’utilizzazione dell’energia idroelettrica.
Trento, 29 luglio 2021

continua...


Cementificio di Sarche in Valle dei Laghi: Tonina faccia chiarezza!

Chiarezza rispetto alla posizione della Giunta provinciale, espressa tramite il suo assessore all’ambiente Mario Tonina, in merito alla possibile riapertura del cementificio Sarche, e quella dell’azienda Italcementi,  proprietaria dell’impianto, che annuncia un investimento di circa 5 milioni di euro per la ripresa della produzione.
Trento, 2 luglio 2021

continua...


Concessioni idroelettriche, dobbiamo evitare la gara

C'è troppo silenzio sulla norma provinciale sulle piccole derivazioni idroelettriche approvata dal Consiglio provinciale; eppure dovrebbe esser fonte di grande preoccupazione per ogni amministratore trentino e per chiunque abbia a cuore la nostra Autonomia.
Alessio Manica, Alessandro Olivi, 18 luglio 2021

continua...


TRENTO - Sostegno alle imprese della città

Un progetto per il sostegno alle imprese in due mosse: la prima prevede il finanziamento a fondo perduto da parte del Comune di Trento per l’ammodernamento e la riqualificazione di attività economiche, artigiane o commerciali. La seconda mossa invece riguarda l'erogazione da parte della Cassa di Trento di finanziamenti agevolati in tempi brevi, con procedure semplificate e zero spese di istruttoria, che vengono rimborsate dal Comune di Trento.
Trento, 13 luglio 2021

continua...


Politiche attive del lavoro: serve un Piano straordinario

E' evidente da tempo che una delle emergenze socio-economiche nella fase post Covid riguarda in modo preponderante l'occupazione e le nuove forme di lavoro, che presuppongono percorsi di formazione e riqualificazione del personale per adeguarlo alle rinnovate esigenze delle imprese. Ad affermarlo è il consigliere Dem Alessandro Olivi nella premessa a una nuova interrogazione (v. testo in allegato) rivolta alla Giunta provinciale e all'assessore competente.
Trento, 5 luglio 2021

continua...


Comunità di valle bloccate: danni per i cittadini e per l'economia legata all'edilizia

Il consigliere Luca Zeni ha depositato una interrogazione per sapere come la Giunta intenda porre rimedio ai gravi danni causati dal blocco delle attività delle commissioni per la pianificazione territoriale e paesaggistica delle comunità. Le commissioni decadono il prossimo 16 luglio con i commissari nominati dalla Giunta in attesa della legge di riforma della comunità stesse.
Trento, 5 luglio 2021

continua...


La Consulta ha bocciato la "legge fuffa" sulle chiusure domenicali. Una sentenza annunciata, ennesima figuraccia per l'Autonomia che avevamo tentato invano di evitare

Poche sentenze della Corte costituzionale sono state più “annunciate” di quella depositata oggi, che sancisce l’illegittimità costituzionale della legge della Provincia autonoma di Trento n.4 del 2020, sulle chiusure domenicali degli esercizi commerciali.

continua...


Avviare subito indagini ispettive sulle condizioni del lavoro nella ditta Ricicla Trentino 2 a Lavis

Ieri il Trentino ha guadagnato la copertina del periodico L’Espresso per una notizia di cui non si può certo andare fieri. Riguarda l’incivile sfruttamento dei lavoratori che si verificherebbe presso la ditta Ricicla Trentino 2 Srl con sede a Lavis occupata nel riciclaggio dei rifiuti. Il settimanale descrive al riguardo condizioni lavorative indegne per un territorio avanzato e civile come il nostro e una situazione di diffusa precarietà e di sistematica violazione dei diritti dei lavoratori.
Trento, 28 giugno 2021

continua...