governo provinciale pagina 5

Appello delle minoranze: il presidente Kaswalder tuteli il diritto dei consiglieri all'accesso agli atti amministrativi

Nell’incontro con la stampa che si è svolto oggi nella sede del Consiglio provinciale i Gruppi di minoranza hanno stigmatizzato l’operazione lesiva del diritto di accesso agli atti amministrativi, garantito ai consiglieri provinciali dall’art.147 del Regolamento interno, condotta dalla Giunta Fugatti con una nuova circolare che ostacola lo svolgimento della loro funzione di controllo, così come previsto dalla legge.
Trento, 17 febbraio 2022

continua...


Area San Vincenzo, danni irreparabili

Attorno al concerto di Vasco Rossi si è innescato un dibattito aspro. Un dibattito che non origina da un giudizio sul concerto o l'artista in sé - tengo a ribadire sempre, per non essere tacciato di gufismo, che non ho nulla contro Vasco Rossi e che auspico che il concerto sia un successo - ma nasce da valutazioni puntuali rispetto all'esclusione iniziale della città da questa iniziativa.
Alessio Manica, 12 febbraio 2022

continua...


Concerto di Vasco, la risoluzione del PD

In un contesto nel quale l’azione della giunta provinciale, come è emerso anche dalla recente manovra di bilancio, è caratterizzata principalmente dalla gestione dell’ordinaria amministrazione, senza particolari idee di sviluppo, con la politica concentrata soprattutto sulla distribuzione delle risorse in chiave elettorale, non sorprende che il principale progetto di governo della legislatura sia ormai diventato il concerto di Vasco Rossi, nel pieno rispetto della nota strategia politica riassunta nella locuzione latina “panem et circenses”.
Trento, 9 febbraio 2022

continua...


Fugatti metta fine alle discriminazioni

Diritti e dignità. Queste sono state le parole più ricorrenti nel discorso al Parlamento del Presidente Mattarella, insieme all'auspicio che le disugualiganze territoriali e sociali che attraversano la nostra società vengano meno.
Alessandro Olivi, 6 febbraio 2022

continua...


Giorgio Tonini interroga: quanto ci costano gli errori della giunta provinciale?

L’ennesimo errore di valutazione della Giunta provinciale, dopo la pronuncia contraria della Corte Costituzionale, sta all'origine della sentenza n. 15/2022 con la quale il T.R.G.A. di Trento ha annullato la delibera di attuazione della legge provinciale n. 4/2020, che prevede la chiusura domenicale di molte attività commerciali.
Giorgio Tonini, 3 febbraio 2022

continua...


Ennesima bocciatura di norme provinciali incostituzionali

Davanti ad una nuova bocciatura di norme provinciali, giudicate incostituzionali dalla Suprema Corte, verrebbe spontaneo anzitutto chiedersi qual è il reale grado di competenza di questa Giunta provinciale e della maggioranza che la sostiene.
Trento, 21 gennaio 2022

continua...


Scuola: meno confusione e più autonomia

Il dibattito che si è svolto oggi in aula in merito al tema scuola, riunendo le proposte di legge del consigliere Filippo Degasperi e della capogruppo del Pd Sara Ferrari, ha offerto anche un aggiornamento della situazione delle scuole trentine, che in questi giorni vivono, insieme alle famiglie, una grande confusione data dalla “scomposta” gestione dei contagi, delle quarantene delle classi e della Dad.
Trento, 20 gennaio 2022

continua...


La corte costituzionale boccia la discriminazione dei bambini stranieri

Ormai ciclicamente, la linea intransigente sui temi dell’accoglienza a livello nazionale, portata avanti anche dalla Giunta provinciale, viene sconfessata dalla Corte Costituzionale, la quale, con propria sentenza dello scorso 11 gennaio, ha definito lesive del principio di eguaglianza e di tutela della maternità le scelte di subordinare gli assegni, noti come “bonus bebè”, a cittadini extracomunitari alla condizione che gli stessi siano titolari del permesso di soggiorno di lungo periodo nell’Unione Europea.
Sara Ferrari, 12 gennaio 2021

continua...