governo provinciale pagina 10

Provincia, il Pd non molla sulla presidenza

Ad Alessio Manica è bastato rivendicare per il Pd le competenze su urbanistica ed agricoltura nella prossima legislatura per scatenare un mezzo finimondo. Gli aspetti contingenti — averne parlato durante la scuola politica in materia di urbanistica — non gli sono valsi da attenuante.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 19 dicembre 2017

continua...


Pinter: «Soggetto autonomo? Per attuarlo è necessario essere attenti al territorio»

TRENTO Walter Micheli è stato il primo uomo della sinistra trentina a imprimere la propria visione all’urbanistica provinciale, Roberto Pinter è stato l’ultimo (1998-2003). Condivide la richiesta di Alessio Manica su urbanistica e agricoltura?
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 19 dicembre 2017

continua...


«Urbanistica e agricoltura. Due deleghe da rivendicare»

«Per la prossima legislatura il Pd dovrebbe rivendicare la competenza sull’urbanistica e quella sull’agricoltura. Sarebbe, oltretutto, una spinta alla realizzazione del percorso territoriale che abbiamo indicato come partito e un’opportunità per costruire un modello di Trentino del futuro». L’incontro conclusivo della scuola di formazione del Partito democratico — organizzata sotto l’egida di Andrea La Malfa — ha messo sotto la lente il governo del territorio e la materia urbanistica.
S. Casalini, "Corriere del Trentino", 17 dicembre 2017

continua...


Pd e Upt: Rossi, bene lo stop ai civici

L’offerta, per quanto tacita, è piuttosto chiara. Ugo Rossi rinuncia a rafforzare la sua posizione con liste centriste che l’Upt vive come concorrenti e il Pd come un tentativo di ridurne il peso in coalizione. In cambio, Pd e Upt smettono di lavorare alla sostituzione di Rossi alle provinciali del 2018. Il tempo dirà se la svolta «normalizzatrice» attuata dal governatore pagherà.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 13 dicembre 2017

continua...


Ieri il vertice di maggioranza

TRENTO Ugo Rossi ha deciso: il centrosinistra autonomista ballerà da solo. Resta fermo l’auspicio che i partiti della coalizione facciano «uno sforzo di apertura», ma di liste civiche di supporto non si parla più: né di quella guidata da Carlo Daldoss, né di quella che vede in Francesco Valduga la principale motrice.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 12 dicembre 2017

continua...


Politica, spazio pubblico in cui donne e uomini possono costruire una democrazia che rispecchi la vita delle une e degli altri

È passata poco più di una settimana dall'approvazione, in Consiglio provinciale, della possibilità data alle elettrici e agli elettori di esprimere, alle prossime elezioni del 2018, due preferenze, una ad un uomo, ed una ad una donna. Su tutti i quotidiani locali è apparsa l'immagine di noi, donne del Consiglio Provinciale, emozionate e felici grazie al raggiungimento di un risultato, insperato, fino a qualche giorno prima.
Lucia Maestri, 10 dicembre 2017

continua...


«Il caso Viola-Malossini? Non stupisce. Ma il Patt rimanga saldamente dov’è»

Guarda con una certa preoccupazione al quadro nazionale. Sperando nell’apertura di «qualche nuovo spiraglio» prima delle Politiche per far recuperare terreno a un centrosinistra in difficoltà: «In questo momento — dice — il centrodestra è un po’ più avanti». Ma quando sposta lo sguardo sulla dimensione provinciale, Alberto Pacher usa toni più pacati di quelli che, in questi giorni, hanno animato il dibattito politico soprattutto nella coalizione di maggioranza.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 9 dicembre 2017

continua...


«Pd e Upt sfidino il Patt con programma e leader»

«Rossi e il Patt stanno da tempo lavorando per trasformare il centrosinistra autonomista da una coalizione politica a una "coalizione del presidente" il cui collante è aggiungere posti a tavola. Ma più che lamentarsi, Pd e Upt dovrebbero reagire prendendo l'iniziativa politica». Alessandro Olivi torna a incalzare nei giorni in cui la coalizione fibrilla per l'ultima campagna acquisti del Patt che ha assoldato Walter Viola e incassato l'endorsement di Mario Malossini.
C. Bert, "Trentino", 7 dicembre 2017

continua...