news nazionali pagina 1

Solidarietà al popolo curdo, approvata la mozione PD

Solidarietà al popolo curdo – Il Consiglio provinciale approva una proposta di voto del Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico trentino. Qualcuno ha detto che non cambieremo il mondo, ma almeno il parlamento del Trentino ha detto da che parte sta, ha alzato una voce in difesa della vita e delle istanze di #autonomia di questo popolo coraggioso e troppe volte tradito.
Trento, 24 ottobre 2019

continua...


Zeni: La Giunta condivide le esternazioni del dott. Sgarbi?

Nel pieno rispetto del diritto individuale di esprimere libere opinioni, non possono però non essere registrate alcune recenti esternazioni del Presidente del M.A.R.T., on. Vittorio Sgarbi, che, nel solco di un suo consolidato costume comunicativo, ha inteso partecipare alle polemiche sull’utilizzo del termine “Alto Adige” definendo i cittadini sudtirolesi come “terroni del Tirolo” e poi, forse non pago della risonanza mediatica seguita a tale opinabile asserzione, si è prodotto in uno sperticato elogio dell’evasore fiscale, definendolo addirittura “un patriota”. 
Trento, 18 ottobre 2019

continua...


La condanna della Turchia in Consiglio provinciale

La condanna dell'azione militare turca contro i curdi approderà in consiglio provinciale nella tornata del 22-24 ottobre. Lo ha deciso ieri la conferenza dei capigruppo, presieduta dal presidente Wlater Kaswalder. Dopo le mozioni verrà inserito nel programma di lavori un testo depositato proprio ieri mattina dal gruppo Pd.
"Trentino", 15 ottobre 2019

continua...


Tagli parlamentari, bicchiere mezzo pieno

Sul Corriere del Trentino del 10 ottobre, il signor Lucio La Verde si chiede se i (modesti) risparmi per le finanze pubbliche, prodotti dalla riduzione del numero dei parlamentari, compensino la riduzione degli spazi di democrazia e di rappresentanza che il taglio comporta.
Giorgio Tonini, 15 ottobre 2019

continua...


Comunicato Stampa Gruppo PD: L'antisemitismo circola ancora in Europa

Non è purtroppo la prima volta che, sgomenti, assistiamo alla recrudescenza di quell’odioso sentimento dell’antisemitismo che, da secoli, accompagna la storia del vecchio continente, ma dover assistere all’attacco alla Sinagoga di una città della ex Germania est evoca fantasmi ben maggiori di quelli delle invettive antisemite di Lutero e di Voltaire o dell’”affaire Dreyfuss” o del dramma della famiglia Mortara, perché la storia tedesca più recente è ancora intrisa del sangue di sei milioni di innocenti.
Trento, 10 ottobre 2019

continua...


Il taglio dei parlamentari? «Una rozza sforbiciata»

Oggi alla Camera approda, per la quarta e definitiva "lettura", la legge che taglia il numero dei parlamentari. Come? Portando i deputati da 600 a 400 ed i senatori da 315 a 200. Il voto della riforma costituzionale fortemente voluta dal M5s è anche una sorta di verifica della compattezza della maggioranza giallo rossa a Roma, con un Pd mai apparso entusiasta di questo passaggio.
G. Tessari, "Trentino", 7 ottobre 2019

continua...


La scissione di Renzi: un errore politico per futili motivi

Il 17 febbraio del 2009, il primo segretario del Pd, Walter Veltroni, sentendo venir meno, attorno a sé, il consenso di gran parte del gruppo dirigente, decise di farsi da parte per salvare lunità del partito. Giorgio Tonini, 22 settembre 2019

continua...


Un trentino più «padano»

Non è facile comprendere i motivi che stanno spingendo la giunta provinciale di Trento ad allentare sempre più, se non addirittura a sciogliere progressivamente, i rapporti politici ed istituzionali con l’omologa giunta provinciale di Bolzano. Inerzia? Incomprensione? Sfiducia? Diffidenza? Ordini di Salvini?
Luca Zeni, "Corriere del Trentino", 19 settembre 2019

continua...