news nazionali pagina 1

Piero Fassino a Trento per conto di Renzi. Incontro con Dellai e con i Verdi: "Unire il centrosinistra per vincere le elezioni''

L'ex segretario dei Ds Piero Fassino, l'ex sindaco di Torino, il pontiere incaricato da Renzi che dovrà convincere le anime del centrosinistra a raggrupparsi per vincere le elezioni di inizio primavera è arrivato a Trento. Ufficialmente per presentare il suo libro, "Pd davvero", ma nel suo viaggio trentino mette a segno una doppietta niente male. 
D. Baldo, "Il Dolomiti", 18 novembre 2017

continua...


Prove di coalizione: Dellai vede Guerini

L’indicazione emersa durante l’ultima direzione del Pd era chiara: ricompattare e allargare. Per farlo, il segretario Matteo Renzi, che ieri con il suo treno «Destinazione Italia» ha fatto tappa anche in Trentino, ha nominato due «messaggeri di pace»: Piero Fassino, per l’ala a sinistra del Pd, e Lorenzo Guerini, per i centristi. Così non stupisce che tra i primi a essere chiamati al tavolo delle nuove alleanze ci sia stato Lorenzo Dellai.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 16 novembre 2017

continua...


Asse forte Pd-Patt per blindare ancora Tonini a Roma

Il segretario del Pd Matteo Renzi nella sua visita in regione ha confermato la natura del centrosinistra autonomista, a tre punte (con Upt e Patt), ma non ha aggiunto nulla sulle poltrone, ovvero sui collegi, per un semplice fatto: i nomi e gli incastri sono lungi dall'essere fatti.
G. Tessari, "Trentino", 16 novembre 2017

continua...


Renzi riparte da Patt, Dellai, Svp

«Discuteremo e ragioneremo di alleanze. Continueremo a dialogare con chi ha lavorato con noi». L’ex premier Matteo Renzi apre a Dellai, Patt e Svp. «Cercheremo di fare accordi necessari, partendo dai contenuti» dice il segretario del Pd al termine del suo pomeriggio in provincia. «Il ruolo del Trentino è quello di essere aperto al cambiamento e allo stesso tempo maestro di valori». Renzi arriva in Trentino con il treno di «Destinazione Italia».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 15 novembre 2017

continua...


Renzi: sì all'intesa con Upt e Patt

«Sì, cercheremo di fare accordi con i partiti con cui abbiamo governato». Dalla tappa trentina del suo tour in treno nell'Italia dell'innovazione, il segretario del Pd Matteo Renzi non va oltre un - atteso per non dire scontato - rilancio dell'alleanza di centrosinistra autonomista con Upt, Patt e Svp.
C. Bert, "Trentino", 15 novembre 2017

continua...


Renzi, doppia fermata in Trentino

Prima fermata a Rovereto, seconda a Mezzocorona. Il treno del segretario nazionale del Pd Matteo Renzi oggi fa tappa in regione. E, per quanto riguarda il Trentino, toccherà la città della Quercia (e il polo della Meccatronica) e poi la piana Rotaliana (con visita al bicigrill di Faedo). Per finire il suo viaggio in Trentino Alto Adige a Bolzano.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 14 novembre 2017

continua...


Domani MATTEO RENZI a ROVERETO e MEZZOCORONA

Carissime, carissimi,
come sapete domani, martedì 14 novembre, giungerà in regione il Segretario Nazionale del Partito Democratico Matteo Renzi.
In Trentino sono previste due tappe, la prima a Rovereto e la seconda a Mezzocorona – Faedo. In entrambi i casi, come accade durante il viaggio in treno di Renzi, è previsto un momento di incontro con iscritti e simpatizzanti al momento dell’arrivo del treno in stazione. In seguito Matteo Renzi visiterà alcune eccellenze trentine.

continua...


Il Pd cerca l’accordo con la Svp. Collegio di Trento, corsa aperta. Manca ancora un posto per Dellai

Per le anime del centrodestra l’unico cruccio riguarda la coesione: l’unità è eternamene invocata, quasi fosse un mantra. Ciò detto, i nomi dei candidati alle elezioni politiche tutto sommato ci sono.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 12 novembre 2017

continua...