Trento pagina 1

Villaggio, il mondo come dovrebbe essere

"Il giorno in cui con piena consapevolezza potremo dire a noi stessi che tutti i bambini di questo mondo sono nostri bambini, quel giorno inizierà la pace sulla terra". Questa la citazione del fondatore dei Villaggi SOS Hermann Gmeiner che campeggiava sullo sfondo del palco per le celebrazioni del 55esimo anniversario dalla nascita del Villaggio del fanciullo di Trento.
"Trentino", 17 giugno 2018

continua...


#DolomitiPride - Andreatta: "Qui per garantire i diritti di tutti"

Le parole del sindaco Andreatta al parco delle Albere: "E' una festa gioiosa che ha saputo coinvolgere la nostra città. Sono qui per vigilare contro ogni forma di discriminazione perchè Trento è una città delle relazioni, del dialogo e del confronto ed è inclusiva". 
G. Tessari, "Trentino", 10 giugno 2018
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


#TRENTO - Grandi impianti,Prg e NordusI piani di Andreatta

Si va dai grandi impianti sportivi — nuova piscina e pista indoor su tutti — fino alla realizzazione di alcune opere strategiche, come il tempio crematorio, ma anche il polo espositivo e i nuovi uffici tecnici. Con un punto in più: la creazione della società unica tra Trento e Rovereto per la gestione del servizio idrico, tema che sembrava ormai scomparso dall’agenda politica del capoluogo.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 5 giugno 2018

continua...


Andreatta: la democrazia è stata delegittimata

 È stato il primo 2 giugno dai colori giallo-verde e mai come quest’anno la politica ha fatto sentire il peso della sua presenza. Il più duro, dal palco di piazza Duomo, davanti alle rappresentanze militari e a una folla pronta a celebrare il 72° anniversario della Repubblica italiana, è stato il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta: «Poche volte il compleanno della Repubblica è stato festeggiato in un clima politico così conflittuale. Mai la democrazia rappresentativa è stata così delegittimata.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 3 giugno 2018

continua...


#TRENTO - Andreatta furioso con il Patt: «Sull’esercito scelte assurde»

«Sono decisamente irritato». Alessandro Andreatta non ci gira intorno. La convergenza con il centrodestra di pezzi di maggioranza, Patt in primis, sul nodo Esercito gli è restata sullo stomaco. Lo smarcamento della pattuglia autonomista, con la sponda del Gruppo misto, ha mandato sotto il sindaco in due votazioni su tre, nel consiglio comunale di giovedì sera.
N. Chiarini, "Corriere del Trentino", 25 maggio 2018

continua...


COMUNICATO STAMPA Pd Trento

Il Partito Democratico di Trento al fianco dei cittadini sul tema sicurezza, con buonsenso: in consiglio OK a richiesta militari in aiuto alle forze dell'ordine dove necessario, NO a descrizione città in guerra e all'abuso del "strade sicure".
Trento, 24 maggio 2018

continua...


#Trento prima città rifugio in Italia per chi difende i diritti umani nel mondo, approvata la mozione

La mozione, presentata da Roberta Zalla (PD) e sottoscritta da numerosi consiglieri di vari partiti politici, è stata discussa e approvata durante il consiglio comunale di ieri sera con 21 voti favorevoli (su 29 votanti, 3 astenuti e 5 non votanti).

continua...


#TRENTO - Intervista al sindaco Andreatta: «Ho sentito l'orgoglio della città per gli alpini»

«Una grande soddisfazione, soprattutto quando è toccato agli alpini trentini sfilare, sentire il calore che ha dimostrato la gente, rimasta numerosa a salutare e ringraziare le nostre penne nere, nonostante la pioggia». Sono le parole che dimostrano l'orgoglio del sindaco di Trento, ad un giorno dalla conclusione della 91ª Adunata nazionale, che è ormai l'Adunata dei record.
S. Mattei, "Trentino", 15 maggio 2018

continua...