Europa pagina 1

Migranti, 65 milioni di persone in fuga

Sessantacinque milioni di persone in fuga nel mondo. Tre Paesi che producono metà dei rifugiati sul pianeta: Siria (4,9 milioni), Afghanistan (2,7 milioni), Somalia (1,1 milioni). La Turchia nazione leader nell’accoglienza, con 2,5 milioni di rifugiati ospitati. Numeri che tracciano il quadro mondiale e europeo delle migrazioni: un fenomeno che interessa anche il Trentino.
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 17 giugno 2017

continua...


Il discorso integrale del Presidente MATTARELLA a Merano: "Mai più odio per risolvere i conflitti"

Ringrazio il Presidente Kompatscher, per questa cerimonia in occasione di un doppio anniversario altamente significativo. La ricorrenza dei venticinque anni della solenne dichiarazione, in sede di Nazioni Unite, della piena, conclusiva composizione della controversia altoatesina e il quarantacinquesimo anniversario dell'entrata in vigore del secondo Statuto di Autonomia della Provincia di Bolzano.
Sergio Mattarella, "Trentino", 12 giugno 2017

continua...


#FestivalEconomia - Contro venti e maree: Enrico Letta e una nuova idea di Europa

"Dopo la Brexit e l'elezione di Trump siamo chiamati a ripensare l'Europa con argomenti e occhi nuovi, perché torni a essere un'opportunità per tutte le famiglie". Lo ha detto oggi pomeriggio Enrico Letta, ospite del Festival dell'Economia, in un incontro che si è tenuto all'auditorium del dipartimento di lettere e filosofia, in dialogo con l'economista Lucrezia Reichlin e la giornalista Tonia Mastrobuoni a partire dagli spunti del suo nuovo libro “Contro venti e maree. Idee sull'Europa e sull’Italia”.
Ufficio Stampa Provincia, 2 giugno 2017

continua...


Consiglio d'Europa a Praga, iniziative anti corruzione e legge elettorale

Lunedì e martedì si sono svolte a Praga le riunioni del Bureau e della Commissione Permanente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. Si è trattato di un significativo momento di confronto, anche alla luce dello scenario internazionale, delle importanti e cogenti sfide (migrazioni, terrorismo) che dobbiamo affrontare e degli avvenimenti che hanno interessato il Consiglio d'Europa in questo ultimo periodo.
Michele Nicoletti, 1 giugno 2017

continua...


#SiamoEuropa - «Profughi, l’Europa volge le spalle»

L’Europa vista da fuori i confini ha sfaccettature e aspetti diversificati e anche inaspettati per noi europei. È importante conoscerli, per affrontare il futuro di relazioni geopolitiche ed economiche complesse e in veloce cambiamento. Se ne è parlato ieri pomeriggio al tendone di «Siamo Europa», con la moderazione del professor Andrea Fracasso, nuovo direttore della Scuola di Studi internazionali di Trento.
M. Di Tolla, "Trentino", 15 maggio 2017

continua...


#SiamoEuropa - «Welfare europeo possibile. Ma c’è il nodo della sovranità»

L’Europa è complicata e spesso appare distante, ma non è irrazionale e può migliorare se una classe politica all’altezza del compito se ne farà carico. Così Chiara Saraceno e Gian Enrico Rusconi, sociologa la prima e politologo il secondo, hanno raccontato la «storia vera» dell’Unione europea, aprendo ieri i lavori del convegno «Siamo Europa» organizzato dalla Fondazione trentina Alcide de Gasperi.
F. Parola, "Corriere del Trentino", 15 maggio 2017

continua...


L'Europa e gli europei del futuro

 Il 9 maggio è una data comune a tutta l’Europa. Non è una questione di calendario, quanto piuttosto l’opportunità, rappresentata dalla “Festa dell’Europa” che oggi si celebra quasi ovunque nel vecchio continente, per riflettere insieme sulla nostra storia e sul futuro che ci attende.
Bruno Dorigatti, "Trentino", 9 maggio 2017

continua...


Macron e Renzi, simili e diversi

C'è un filo che lega Italia e Francia. Non è solo la comune identità romanza, l'amore per il vino, le belle donne, l'arte e la cultura. Si tratta di una dinamica politica molto simile, dove pare rinascere e riprendere vigore la teoria politica della maggiore possibilità di vittoria se si occupa lo spazio politico detto centro.
Emmanuel Macron, da domenica sera il più giovane Presidente della Repubblica Francese, ne è un indizio.
P. Perini, "L'Adige", 9 maggio 2017

continua...