governo provinciale pagina 3

Rossi bis, Panizza:«Diano motivi politici per opporsi». Gilmozzi e Mellarini: «Presto un confronto in coalizione. Patto unico per politiche e provinciali»

 Da un lato Pd e Upt, che dipingono un quadro fatto di luci e ombre, pretendono un patto di coalizione prima delle politiche e chiedono un confronto politico in maggioranza in tempi rapidi. Dall’altro le Stelle Alpine convinte, almeno stando alle parole del segretario Franco Panizza, che questa sia stata la migliore delle legislature possibili.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 18 ottobre 2017

continua...


Micro imprese, finanziate 91 idee. La Provincia eroga 2,2 milioni

 Piazza Dante punta sulla microimprenditorialità. Ieri il vicepresidente della Provincia Alessandro Olivi ha consegnato simbolicamente a 91 nuove piccole imprese nate negli ultimi mesi il provvedimento di concessione del contributo ottenuto attraverso il bando «Nuova imprenditorialità».
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 17 ottobre 2017

continua...


Coalizione, scintille tra Dellai e Panizza. Tonini: Bolzano rischia una deriva nazionalista

La coalizione va «rigenerata». No, solo «alimentata»: bisogna crederci e valorizzare ciò che si fa. Lorenzo Dellai e Franco Panizza si pungono a vicenda sul ruolo del centrosinistra autonomista durante il convegno «Una nuova alleanza riformista» organizzato dai Socialisti. 
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 15 ottobre 217

continua...


Tonini - Valduga, prove di dialogo

«Sul territorio già si lavora insieme, anche fuori dal centrosinistra autonomista, per esempio con la Civica Trentina. Perché non si dovrebbe poterlo fare anche in Provincia?», chiede Francesco Valduga, sindaco di Rovereto e principale esponente del movimento dei civici.
C. Bert, "Trentino", 13 ottobre 2017

continua...


Assegno unico provinciale: un welfare solidaristico di comunità

I principali indicatori che misurano l'andamento dell'economia e del mercato del lavoro in Trentino descrivono un quadro in progressivo miglioramento.
Tuttavia se il Pil e le assunzioni aumentano non significa automaticamente che la ripresa in atto sia tale da generare effetti redistributivi.
Il nuovo ordine globale e i guasti creati dalla speculazione finanziaria hanno creato nuove arie di marginalità.
Alessandro Olivi, 7 ottobre 2017

continua...


Pil in crescita, più soldi per il bilancio

Confermato l’anticipo delle detrazioni per le ristrutturazioni edilizie. Aumenti più alti per i docenti trentini nel nuovo contratto della scuola. Più possibilità ai Comuni di assumere dopo anni di blocco del turn over. Aumento delle coperture previdenziali per chi sta a casa ad accudire i figli o familiari non autosufficienti. Sono alcuni degli impegni che la giunta provinciale ha assunto in vista della Finanziaria d’autunno, che sarà l’ultimo bilancio della legislatura alla vigilia delle elezioni 2018.
"Trentino", 7 ottobre 2017

continua...


Cultura, riforma approvata. Passa la mediazione sui cda

Mesi di dibattiti, scontri, dimissioni e numerose modifiche del disegno di legge hanno trovato ieri un epilogo nell’approvazione (25 favorevoli e 5 astenuti) della riforma della cultura «targata» Tiziano Mellarini. Il mandato esplorativo assegnato dalla maggioranza a Mauro Gilmozzi ha avuto successo.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 5 ottobre 2017

continua...


Il Consiglio Provinciale ha nominato la prima garante dei detenuti del Trentino, la soddisfazione del Gruppo consiliare PD

Mattia Civico: "Grazie ad un paziente lavoro e dialogo durato quasi otto anni, durante il quale maggioranza ed opposizione hanno trovato la condivisione necessaria. Non é sempre stato facile. Ho sentito spesso l'urgenza, anche lo sconforto per il tempo che passava..... e gli eventi che pressavano..... le vite.... le richieste, le esigenze, che ho raccolto nei molti dialoghi con detenuti ed operatori durante le mie frequenti visite in carcere..... la fatica di non riuscire a comunicare con efficacia la necessità di questa figura, presente in moltissime regioni e presente anche a livello nazionale".

continua...