governo provinciale pagina 4

Il Pd: «I civici hanno aperto, aspettiamoli»

 Giornata di confronti interni, quella di ieri, in vista del vertice di maggioranza in agenda per questo pomeriggio. Su un punto tutta la maggioranza sembra convenire: la necessità di allargare «al mondo civico» i confini della coalizione. Sul nome del candidato presidente, invece, le divergenze restano inalterate. Mentre il Patt spinge per la conferma di Ugo Rossi, Upt e Pd continuano a sondare la praticabilità di una candidatura alternativa.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 22 maggio 2018

continua...


«Da Rossi fuga in avanti intempestiva»

Le carte di sicuro le ha sparigliate. Ed il centrosinistra che sostiene Ugo Rossi in Provincia, e che da settimane discute sulla sua riconferma, non prova nemmeno a fare finta che non sia successo nulla. Anzi. Muzio: : «Le parole del presidente Rossi saranno valutate nell'assemblea del Pd di lunedì». 
G. Tessari, "Trentino", 19 maggio 2018

continua...


Olivi: «Lavoro per un Pd che si allarghi ai Civici»

«Lavoro per il Pd, non certo per me. Chi mi conosce bene sa che non sono mai stato appassionato di poltrone». Alessandro Olivi non ha problemi a confermare il suo progetto di allargare ai Civici di Francesco Valduga ma nega che ci sia un sorta di "do ut des", uno scambio istituzionale: con l'attuale sindaco di Rovereto che andrebbe a guidare la coalizione di centrosinistra e con Olivi che potrebbe saldare l'alleanza sedendo al suo posto, a Palazzo Podestà.
"Trentino", 18 maggio 2018

continua...


Pd, Rossi bis o svolta. Muzio: "Siamo ancora nel pieno del confronto"

Muzio: «Lunedì, visto che ci sono state uscite contrarie a questo documento, chiederò all'assemblea una riconferma di quel mandato e poi siederò al tavolo della coalizione per continuare il ragionamento. Mi chiede se ho dei nomi alternativi? Ci stiamo lavorando».
G. Tessari, "Trentino", 16 maggio 2018

continua...


«Troppi incontinenti, ora silenzio. Lunedì si dovrà fare chiarezza»

«Ci sono momenti in cui il silenzio è d’oro». Donata Borgonovo Re parla con la consueta calma. Ma si capisce che, questa volta, fa un po’ fatica a trattenere l’irritazione. «Sì, è così, mi devo mordere la lingua» ammette la presidente del Pd.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 16 maggio 2018

continua...


Olivi: «Vedo Gios ma non farò una mia lista»

«La mia comunità politica è il Pd e fare una lista fuori dal Pd sarebbe fuori da qualsiasi logica. Di tutto c'è bisogno, in un quadro già complesso, tranne che di ulteriori scomposizioni. Liste civiche ce ne sono abbastanza mi pare». Alessandro Olivi nega di lavorare alla costruzione di una lista fuori dal Partito democratico.
"Trentino", 12 maggio 2018

continua...


Il documento approvato all'unanimità dall'Assemblea provinciale del 7 maggio 2018

Il Partito Democratico del Trentino ha preso parte sempre con lealtà e convinzione alla coalizione di centro-sinistra autonomista negli ultimi 10 anni di governo della nostra comunità e continua a ritenere centrale questa aggregazione politica.
Trento, 8 maggio 2018

continua...


«Burocrazia da combattere. Ma il freno viene da Roma»

Nel 2017, in Trentino, sono state approvate 19 nuove leggi, comprendenti 402 articoli e 1.101 commi. In totale, il corpo normativo provinciale, come già evidenziato da una recente inchiesta del Corriere del Trentino , si compone di 386 testi.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 9 maggio 2018

continua...