ambiente pagina 1

Dolomiti «veneziane», Zeni incalza: «Diffidare il Veneto»

 Parla di «arroganza veneta». E, di fronte all’«utilizzo così disinvolto della Regione Veneto di un marchio che è patrimonio comune con Trento e Bolzano», propone di ricorrere alla «diffida».
"Corriere del Trentino", 13 febbraio 2019

continua...


Energia, via i privati e blocco degli espropri

L'acqua è un bene comune, e nel caso della nostra Provincia è anche una risorsa strategica per lo sviluppo del territorio. Per questo mi trova d'accordo l'intenzione espressa sull'Adige dall'Assessore Tonina di rendere interamente pubblica la gestione delle grandi derivazioni idroelettriche. Questo, in vista delle nuove procedure di affidamento delle concessioni.
Alessio Manica, 7 febbraio 2019

continua...


COMUNICATO STAMPA, Alessio Manica: «Le nostre montagne non possono essere né un ambiente abbandonato né un ambiente urbanizzato: troviamo un'equilibrio»

La montagna è un ecosistema fragile, e negli scorsi mesi abbiamo purtroppo avuto modo di appurarlo in tutta la sua drammaticità. Fragile e complesso è anche il rapporto tra l’uomo e la montagna, tra le comunità locali e il proprio ambiente, in bilico tra tutela e valorizzazione.
Alessio Manica, 17 gennaio 2019

continua...


Una regione «rinnovabile»

 Il Trentino-Alto Adige è la regione che detiene il record di comuni al 100% rinnovabili. A rivelarlo è Legambiente. Secondo il rapporto «Comuni rinnovabili 2018» in Italia i municipi in cui le fonti rinnovabili riescono a superare i fabbisogni elettrici e termici degli abitanti sono 37. Di questi 21 fanno capo alle Province di Trento e Bolzano.
V. Iorio, "Corriere del Trentino", 6 dicembre 2018

continua...


MUOVERSI IN CITTÀ: PRENDIAMO IL TRAM? Idee per la Trento del futuro, tra revisione del PRG e nuova mobilità

Lunedì 26 novembre alle ore 20.15 presso la Sala civica di Piedicastello (via della Verruca 1 - TRENTO) il Partito Democratico di Trento organizza un incontro pubblico informativo e di confronto sul tema della mobilità sostenibile e alternativa, con particolare attenzione al trasporto pubblico urbano, incentrato sull'infrastruttura del tram, in occasione della revisione del Piano Regolatore Generale.

continua...


#Valdastico e traffico, il tempo delle scelte

In questi giorni, come un ricorrente deja vu, è ritornato all’onore delle cronache il progetto della Valdastico. Cerco di esporre nuovamente alcune motivazioni per cui, per il Trentino che immagino, quest'opera sarebbe dannosa, inutile e controproducente. 
Alessio Manica, "Trentino", 5 ottobre 2018

continua...


Agricoltura bio, esplosione in Trentino

La viticoltura biologica ha superato nei primi sei mesi di quest'anno in Trentino i 1000 ettari con un incremento di otto volte nell'arco di 10 anni. Una crescita esponenziale non paragonabile con gli altri settori: la frutticoltura è aumentata di tre volte e l'orticoltura di 2,4. Ad affermarlo è Enzo Mescalchin, responsabile dell'Unità di Agricoltura Biologica della Fondazione Mach in apertura della tradizionale giornata dedicata a livello regionale all'agricoltura biologica.
C. Bridi, "Trentino", 10 agosto 2018

continua...


Legge anti-lupi, sì di Lega e Fi. Il Pd si sfila: "Legge incostituzionale"

Colpo in canna contro i lupi. Che lo si possa esplodere è tutto da vedere. Oggi verrà approvata la legge che dovrebbe permettere alla Provincia di abbattere i lupi troppo aggressivi o confidenti. La maggioranza ha i voti del centrodestra ma non quelli del Pd e, soprattutto, ha una spada di Damocle grande come una casa sopra alla testa. Quella che da Roma, dal governo, arrivi lo stop ad una proposta legislativa per cui Trento non ha la competenza.
G. Tessari, "Trentino", 4 luglio 2018

continua...