governo provinciale pagina 15

Manica: «Le novità ci sono state. Ma adesso occorre un upgrade»

La svolta di governo rispetto al passato c’è stata e non avrebbe potuto non esserci, dettata da dinamiche economico-finanziarie profondamente mutate. Ne sono convinti Alessio Manica e Tiziano Mellarini, che rimarcano il lavoro svolto dalla maggioranza e quella «discontinuità già attuata» che il presidente Ugo Rossi rivendicava dalle pagine del Corriere del Trentino nell’intervista pubblicata domenica.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 29 agosto 2017

continua...


Riforma della cultura, nuovo rinvio. Non arriverà in aula a settembre

Per la riforma della cultura non c’è fretta. La discussione del tormentato disegno di legge non approderà in aula nemmeno a settembre. Il proponente (la giunta) ha ritenuto opportuno rinviarne nuovamente la trattazione in attesa di un’intesa unanime che, ad oggi, sembra difficile da raggiungere. «Il cda unico per i musei — sostiene Lucia Maestri — è la proposta approvata dalla maggioranza e va portata avanti».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 25 agosto 2017

continua...


Olivi lancia la sua idea per il 2018 «Un’area civica progressista con una nuova proposta politica»

Trattative con i civici di Francesco Valduga? «No grazie». Alessandro Olivi ha progetti più ambiziosi. La sua idea è creare un’«area civica progressista» dove sia il Pd — magari d’intesa con l’Upt — a costruire uno spazio politico «aperto a un civismo che non è la recente invenzione di qualche pur autorevole figura, ma un’istanza connaturata al Trentino».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 24 agosto 2017

continua...


Vaccini, che fare

In Trentino il sistema sanitario e quello scolastico hanno predisposto procedure semplificate e chiare per aderire alle novità introdotte dalla legge sui vaccini; la nuova normativa nazionale per infanzia e prima infanzia fissa il principio che chi non è conforme agli obblighi vaccinali non può accedere ai servizi, mentre per la fascia 6- 16 anni, pur garantendo la frequenza, introduce sanzioni pecuniarie. 
Ufficio Stampa Provincia, 21 agosto 2017

continua...


Gilmozzi: «Un collegio ai civici? Mossa inopportuna del presidente»

 Italo Gilmozzi non si fa illusioni. Sa che alla gara per accaparrarsi i favori dei sindaci civici il Pd non è invitato. Il segretario, però, non pare dolersene più di tanto. «L’esperienza degli amministratori, anche ad un livello provinciale, è importantissima, ma il Pd di sindaci ne ha molti e preparati. Condivido quanto ha detto Mosaner sul vostro giornale a proposito dell’esigenza di andare oltre il perimetro del proprio territorio».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 20 agosto 2017

continua...


Rossi non convince il Pd: «Sui Civici non decide lui»

Una frenata. Secca. Di quelle che rischiano anche di farti uscire di strada. Quale? Quella che il Pd suggerisce di fare ad Ugo Rossi. Il perché è presto detto: il governatore, nell’intervista ferragostana al nostro giornale, si è detto convinto che il centrosinistra autonomista debba allargarsi ai civici.
G. Tessari, 17 agosto 2017

continua...


«Folgarida, passati i nostri stimoli Così Provincia regista, non gestore»

«Sono soddisfatto che tutto ciò che abbiamo detto in questi giorni, compresi gli stimoli che ho prodotto io stesso, siano serviti a non considerare questa operazione iniziata e conclusa con l’asta».
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 5 agosto 2017

continua...


Mariani a Rovereto, Olivi: "Da un pagina difficile abbiamo fatto rinascere una nuova manifattura"

Sono stati consegnati oggi simbolicamente a Marco Bonometti, presidente del Gruppo OMR, gli spazi del nuovo stabilimento Mariani di Rovereto. La visita alla nuova fabbrica, dentro la quale l’azienda produrrà componenti per il mercato automotive, tra cui alcuni pezzi delle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio, è stata l’occasione per fare il punto sullo stato di attuazione del progetto industriale.
Ufficio Stampa Provincia, 2 agosto 2017

continua...