governo provinciale pagina 12

Contributi per il lavoro a più di 700 imprese

L’occupazione in Trentino è salita nel 2016 fino al 66,7 per cento. Lo sostiene l’assessore Alessandro Olivi rispondendo a un’interrogazione di Claudio Cia. Il numero degli occupati in Provincia di Trento è aumentato nell’anno 2015 rispettoall’anno 2014, infatti mentre nel 2014 gli occupati erano 232.200, nel 2015 risultavano essere 232.500 e nel 3° trimestre 2016 (ultimo dato disponibile) sono 234.000.
"Trentino", 14 marzo 2017

continua...


Doppia preferenza di genere la maggioranza si sfalda

Ore 4 del pomeriggio: fuggi fuggi di consiglieri, molti della maggioranza, dall’aula del consiglio provinciale - dove si stava discutendo la legge sulla doppia preferenza di genere - per partecipare all’incontro dell’assessore Zeni con i sindaci di Fiemme e Fassa sulla chiusura del punto nascita di Cavalese.
C. Bert, "Trentino", 10 marzo 2017

continua...


Urbanistica e consumo del suolo: il vicepresidente Olivi a Roma difende le competenze autonomistiche di Trento e Bolzano

Il vicepresidente Alessandro Olivi ha partecipato stamani a Roma, in rappresentanza delle Province autonome di Trento e Bolzano, alle sedute della Conferenza delle Regioni. All'ordine del giorno alcuni punti di particolare rilievo per le Autonomie speciali, nelle loro relazioni con lo Stato, fra cui le ipotesi di procedure costituzionali per le modifiche degli Statuti speciali e per il varo delle norme di attuazione statutarie ed il parere sul disegno di legge relativo al contenimento di consumo del suolo e riuso del suolo edificato. 
Ufficio Stampa Provincia, 9 marzo 2017

continua...


Così si «coltiva» l’autonomia

Poco più di un anno fa, il Consiglio provinciale approvava lalegge che istituiva la legge che istituiva la Consulta per la riforma dell Statuto. La proposta fu accolta positivamente da un’ampia maggioranza, trasversale: un segnale importante.
Bruno Dorigatti, "Trentino", 5 marzo 2017

continua...


Comunicato Stampa PD su ddl doppia preferenza

Nei prossimi giorni riprenderà in Consiglio provinciale la discussione sul disegno per la modifica della legge elettorale provinciale in tema di parità di genere. Il disegno di legge è già arrivato in aula due volte, la prima a settembre e la seconda ad ottobre del 2016, trovando sempre l’incondizionato ostruzionismo da parte delle minoranze.
Trento, 3 marzo 2017

continua...


Lezioni anti-omofobia, il Pd "abbandonato" dagli alleati

 Si sapeva che l’esame in commissione della delibera sulle lezioni anti-omofobia nelle scuole avrebbe potuto riservare qualche sorpresa per la maggioranza. E così è stato. Il Pd ha ottenuto le modifiche richieste, ma sul nodo del contendere, quello relativo alle assenze, ne è uscito politicamente sconfitto. I democratici sono stati «abbandonati» dagli alleati sull’equivalenza tra la tradizionale giustificazione e la semplice comunicazione della mancata partecipazione dei figli.
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 2 marzo 2017

continua...


La Consulta «blinda» la Regione: ma con meno consiglieri

Otto ambiti tematici condensati in 31 pagine: i fondamenti dell’autonomia speciale, Province e Regione, minoranze linguistiche, Comuni, competenze e rapporti con lo Stato e l’Unione europea, forma di governo, democrazia diretta, risorse finanziarie. La Consulta ha terminato la prima parte del proprio lavoro e ieri ha consegnato al presidente del consiglio Bruno Dorigatti e al vicepresidente della Provincia Alessandro Olivi (il governatore Ugo Rossi è ancora ammalato) il documento preliminare per la riforma dello Statuto di autonomia.
C. Bert, "Trentino", 28 febbraio 2017

continua...


L’assessora Ferrari: ”Il sistema della ricerca motore della competitività del territorio”

"Questi ottimi risultati dimostrano che complessivamente il sistema trentino della ricerca è di ottima qualità. Ciascuno dei nostri enti è al top in Italia. L’investimento pubblico in ricerca e innovazione è oggi la massima leva per lo sviluppo economico e la competitività di un territorio".
Ufficio Stampa Provincia, 23 febbraio 2017

continua...