Rotaliana pagina 1

Insulti razzisti a una mamma e ai suoi bimbi

LAVIS - Frasi violente e razziste, ripetute fino alla nausea, scritte sui muri, imperversanti sui social network, cori da stadio e refrain in alcuni film. Tanto che l'indignazione spesso lascia il posto all'indifferenza. Il rischio è proprio quello di farci l'abitudine e di lasciar correre. Ma una frase come «negri di m..., tornatevene da dove siete venuti!» dovrebbe far inorridire qualsiasi persona rispettosa degli altri e del vivere civile.
"L'Adige", 9 febbraio 2016

continua...


#Fusioni - I Comuni verso quota 154

Nuova ondata di fusioni per i Comuni trentini. Con gennaio si chiudono i termini per deliberare il grande passo. A rispondere all’ultima chiamata sono stati 36 municipi che si candidano a diventare 12. Se tutti i referendum confermativi daranno esito positivo, da giugno ci saranno 154 Comuni. Erano 210 nel 2015, 178 con l’inizio del nuovo anno.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 31 gennaio 2016

continua...


#LAVIS - Il ritorno dell’ex sindaco «Lavorerò al piano rurale»

Come anticipato ieri, dopo le dimissioni di Liliana Brugnara da assessore all'urbanistica della Comunità di valle Rotaliana Königsberg, il presidente Gianluca Tait ha affidato alcune importanti deleghe a Graziano Tomasin. In particolare, fra le altre cose seguirà per la Rotaliana le fasi di preparazione del Piano di sviluppo rurale, aspetto importante se non altro per la disponibilità di fondi europei per circa 6 milioni di euro.
"Trentino", 22 gennaio 2016

continua...


Il Pd: «Senza binari un’altra Lavis»

A poco più di una settimana dal deposito della sentenza del Tar, che ha sbloccato il progetto d'interramento della ferrovia Trento-Malé a Lavis, il circolo locale del Pd divulga un'informativa, con lo scopo di chiarire ancora una volta l'importanza del progetto.
"Trentino", 17 gennaio 2016

continua...


#MEZZOLOMBARDO - Pd: «Biblioteca a rischio censura»

La querelle sulla presunta filosofia gender e sulla possibile attività di censura dei libri in biblioteca da parte dell'amministrazione comunale non si ferma con l'interrogazione del consigliere di minoranza Paolo Mazzoni. A prendere di nuovo in mano la questione è il Pd, con il supporto di Uniti per Mezzolombardo, che con una mozione invita la maggioranza a mettere da parte ogni ipotesi di censura.
"L'Adige", 3 dicembre 2015

continua...


La sanità secondo Zeni - "Il mio Not"

INTERVISTA A LUCA ZENI - «Fusione delle case di riposo: unica Rsa Cambia la legge, risparmio di 15 milioni. Nel 2016 la riforma dei servizi  sociali, con voucher e accreditamenti. Al via la riorganizzazione degli ospedali di valle: Tione, Cavalese e Borgo avranno il pronto soccorso e medicina interna, più una o più specializzazioni. Il resto passa a Trento, che può diventare un unicum con Rovereto».
P. Giovanetti, "L'Adige", 26 ottobre 2015

continua...


#MEZZOLOMBARDO - Il nuovo "S. Giovanni": firmato l'accordo fra Zeni e i sindaci

Ampliare e completare l’offerta di servizio specialistico ambulatoriale in modo da permettere al "San Giovanni" di diventare un centro diagnostico completo e attraente e possibilmente fruibile anche nella formula della prenotazione privata. Questo l'obiettivo generale che ispira l'atto aggiuntivo al protocollo d'intesa fra Provincia e Comuni della Rotaliana e della Paganella del 2010 sul nuovo ospedale rotaliano.
Ufficio Stampa Provincia, 19 ottobre 2015

continua...


#PDLavisZambanaNaveSRocco - Comunicato Stampa "Processi di fusione"

"Con riferimento a possibili processi di fusione e gestione associata, come Circolo del Partito Democratico del Trentino di Lavis, Zambana e Nave San Rocco ribadiamo la nostra posizione favorevole. Questi processi rappresentano, potenzialmente, un’importante occasione per garantire ai cittadini servizi pubblici più efficienti ed efficaci.
Lavis, 17 ottobre 2015

continua...