scuola, università e formazione pagina 1

Educare al rispetto

Bene ha fatto l'università a riaprire un dibattito ampio sulle questioni dell'educazione e valorizzazione delle differenze di genere. Su questi temi nessuno può permettersi di contravvenire a quella pari dignità sociale che la Costituzione proclama.
Roberto Battiston, 8 maggio 2019

continua...


COMUNICATO STAMPA - Giorno della Memoria, fondamentale ricordare le modalità attraverso le quali la Shoah si materializza nella storia

Ricordare le dimensioni e le modalità con le quali la Shoah si materializza nella storia del Novecento non può essere solo un doveroso e commosso atto d’omaggio ai milioni di vittime, bensì una spinta a comprendere l’incombenza del rischio del ripetersi, come già è avvenuto con altri genocidi nel mondo.
Gruppo Consiliare Partito Democratico del Trentino, 22 gennaio 2019

continua...


Sara Ferrari: «Lasciamo da parte le strampalate farneticazioni sul gender. La Giunta si impegni a promuovere nelle scuole i percorsi di educazione alle pari opportunità»

La consigliera del Partito Democratico Sara Ferrari ha depositato nei giorni scorsi una proposta di mozione – inserita all’ordine del giorno della seduta del Consiglio provinciale di domani – nella quale impegna la Giunta a continuare a promuovere e sostenere nelle scuole i percorsi di educazione alle pari opportunità.
Trento, 21 gennaio 2019

continua...


Scuola, corsi di relazione di genere. Mobilitazione online: riattivateli

La risposta è stata immediata: in 24 ore, le adesioni virtuali hanno raggiunto e superato quota tremila. Senza fermarsi. Il tema, del resto, è delicato. E sentito: la sospensione dei percorsi di educazione alla relazione di genere nelle scuole trentine, sancita a dicembre dalla giunta provinciale. Uno stop contro il quale, nei giorni scorsi, aveva preso posizione anche la commissione provinciale per le pari opportunità.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 15 gennaio 2019

continua...


Ferrari: «Che errore dividere la ricerca dall'Università»

L'assessore alla ricerca della giunta Fugatti, Achille Spinelli, nel colloquio di lunedì con il nostro giornale, aveva difeso e motivato lo spacchettamento delle competenze, con il settore in questione diviso dall'Università: «Io invece trovo rischiosa la suddivisione di queste competenze tra due assessori diversi. Mi auguro che essi riescano a lavorare con grande affiatamento» osserva l'ex assessore ad entrambe le competenze, la consigliera del Pd, Sara Ferrari.
"Trentino", 12 dicembre 2018

continua...


Il dissenso delle scuole

«Il da Vinci è laico». Con questa scritta, che campeggia su uno striscione all’ingresso della scuola gli studenti del liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Trento rispondono al presidente della Provincia, Maurizio Fugatti.
V. Iorio, "Corriere del Trentino", 1 dicembre 2018

continua...


Crocifisso in aula, retromarcia di Bisesti

Retromarcia sul crocifisso e sul presepe nelle scuole del Trentino. La circolare del nuovo assessore era pronta da due giorni per essere spedita alle scuole, mancavano solo alcuni dettagli, ma ieri al termine dell'incontro con i dirigenti scolastici trentini Mirko Bisesti ha detto: «Manca poco al Natale, i media hanno dato grande risalto alle dichiarazioni del presidente Maurizio Fugatti che voglio riportare qui ora ai rappresentanti delle nostre scuole chiarendo però che si tratta di un invito».
A. Selva, "Corriere del Trentino", 30 novembre 2018

continua...


Battiston: «Il mio allontanamento una brutta pagina»

 Seduto in platea, un po’ defilato, all’inaugurazione dell’anno accademico c’era anche Roberto Battiston, a cui il ministro dell’istruzione Marco Bussetti ha recentemente revocato la presidenza dell’Agenzia spaziale italiana, dando origine, fra le molte reazioni, anche a una petizione online che chiede il suo reintegro e ha raggiunto quasi ventimila firme.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 15 novembre 2018

continua...