Europee pagina 1

Aperti i lavori del XII DREIER LANDTAG, gli interventi introduttivi dei presidenti e la mozione sui profughi

TRENTO. Gli interventi introduttivi dei presidenti delle assemblee legislative della Provincia autonoma di Trento, della Dieta del Landt Tirolo e della Provincia autonoma di Bolzano, Bruno Dorigatti, Herwig van Staa e Thomas Widmann, seguiti dal saluto dei governatori degli stessi territori, Ugo Rossi, Günther Platter e Arno Kompatscher, hanno aperto nel pomeriggio in Sala Depero, a Trento, la dodicesima seduta congiunta del Dreier Landtag.
Consiglio della Provincia Autonoma di Trento, 21 aprile 2016

continua...



Europa e città: un voto per la proposta

In molti comuni italiani il 25 maggio si voterà contestualmente per le elezioni amministrative e per quelle europee. Questo voto ha un significato politico simbolico, che va molto oltre quello di una concomitanza elettorale: perché scegliere che direzione dare al governo della propria città ha molto a che fare con il tipo di Europa che desideriamo come nostro futuro.
Elisa Filippi, "Europa", 21 maggio 2014 

continua...


De Castro: in Europa si vince così

L'ex ministro candidato col PD, oggi in Trentino: "In agricoltura il parlamento è stato decisivo: grazie alle alleanze dei Paesi del Sud". L'appello agli elettori: "Chiedo che si guardi ai pesi delle grandi famiglie politiche in Europa: lì si decide. Fuori di lì si parla a vanvera di pugni sul tavolo".
P. Mantovan, "Trentino", 20 maggio 2014

continua...


"L'Europa un'occasione per i territori virtuosi"

«Il voto delle Europee non è un referendum sul governo Renzi, ma è un referendum su quale Paese vogliamo per il futuro e su quale peso desideriamo abbia a Bruxelles. Solo il Partito socialista europeo, di cui fa parte il Pd, ha una visione del futuro di crescita e sviluppo, dopo anni di politica del rigore». Filippo Taddei, bolognese di nascita ma trentino d'origine (suo padre Sergio è nato in provincia e i Taddei avvocati sono parenti), responsabile economico nazionale del Pd era ieri a Trento per sostenere la candidatura di Andrea Pradi alle elezioni di domenica prossima.
"L'Adige", 19 maggio 2014

continua...


Kyenge: più lavoro e diritti, per tutti

Ricorda ancora bene, quel «Se ne torni nella giungla dalla quale è uscita» che quasi un anno Paolo Serafini le dedicò sulla propria pagina Facebook. E che al consigliere della Circoscrizione San Giuseppe San Chiara fruttò nell’ordine l’espulsione da Progetto Trentino, un’indagine per diffamazione aggravata dall’odio razziale, il processo con una ventina di associazioni parte civile (tecnicamente processo per direttissima, benché ancora in corso) e la perdita del posto di lavoro di autista della Trentino Trasporti.
P. Morando, "Trentino", 11 maggio 2014

continua...


Zanonato e Pradi «Tutelare il lavoro»

TRENTO Prima a Pergine al Teatro delle Garberie, poi a Trento al Cinema Astra (prima del film “Quando c’era Berlinguer” di Walter Veltroni), Flavio Zanonato, ex ministro dell’industria, insieme Andrea Pradi (ricercatore all’università di Trento, facoltà di giurisprudenza) e a Giulia Robol, segretaria Pd, ha esposto ieri sera il programma in vista delle elezioni europee.
"Trentino", 8 maggio 2014

continua...


EUROPEE 2009 - I commenti di Maurizio Agostini, Giovanni Kessler, Alberto Pacher e Giorgio Tonini

"Con l'aiuto dell'Upt saremmo in Europa"
Il segretario Agostini: "Ormai siamo noi il vero riferimento dei trentini".
D. Battistel, "L'Adige", 9 giugno 2009

continua...