governo provinciale pagina 66

#OMOFOBIA, il Consiglio rischia la paralisi

Negoziati al palo con la maggioranza. Fugatti: la legge può passare, fermeremo tutte quelle economiche. Da oggi ostruzionismo sul riordino delle foreste. Borga: stop al gender. Manica: "Vogliono bloccare il dibattito su temi di sostanza? Se ne assumeranno la responsabilità. La maggioranza analizzerà con calma, in maniera collegiale, la proposta dell'opposizione".
A. Papayanndis, "Corriere del Trentino", 6 ottobre 2015
Leggi l'articolo in pdf

continua...


Youth@Work per i giovani

Lo scorso anno il 27% dei giovani trentini tra i 15 e i 24 anni, attivi nel mondo del lavoro, era disoccupato, mentre i giovani adulti dai 25 ai 34 anni avevano difficoltà nell'inserimento nel mondo lavorativo: questi i dati presentati alla conferenza stampa di ieri sera da Franco Iasenelli , segretario generale di Cgil in Trentino, per introdurre e presentare il progetto per i giovani under 35 «Youth@Work», organizzato da Udu (associazione degli studenti universitari) e dai tre sindacati Cgil, Uil e Cisl e patrocinato dalla Provincia di Trento, dal Comune capoluogo e dall'Università degli Studi di Trento.
"L'Adige", 6 ottobre 2015

continua...


«Nuova Regione? Serve patto di ferro tra noi e Bolzano»

 «Dalla riforma del Senato potevamo uscire con le ossa rotte e invece ne usciamo vivi, con una clausola di salvaguardia della nostra autonomia che cercheremo di blindare», assicura il senatore Giorgio Tonini, renziano del Pd, tra i più convinti sostenitori del ddl Boschi che in questi giorni sta attraversando le forche caudine del Senato.
C. Bert, "Trentino", 5 ottobre 2015

continua...


Volantini contro l'assessora davanti alla scuola del figlio

FERRARI: «C'è chi sta alimentando una campagna pericolosa e falsa creando un clima bruttissimo, che purtroppo sta preoccupando molti genitori sui corsi alla relazione di genere che in Trentino stavamo organizzando senza che vi fossero problemi già dal 2007».
L. Patruno, "L'Adige", 2 ottobre 2015

continua...


Reddito di garanzia e cassa integrazione al centro dell'incontro fra il vicepresidente Olivi e il Ministro del lavoro Poletti

Giornata romana densa di appuntamenti ieri per il vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi che ha incontrato il ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, nell'ambito del meeting con le Regioni e Province autonome dedicato all'andamento di Garanzia giovani, il programma varato dal Governo per favorire l'occupabilità dei giovani, al Piano per le politiche attive del lavoro e alle politiche di contrasto alla povertà.
Ufficio Stampa Provincia, 2 ottobre 2015

continua...


"Aids, risultato storico. Investimenti giusti"

Ferrari: "Un risultato talmente importante da ripetersi solo un volta ogni vent'anni. La Provincia è estremamente soddisfatta perchè questa è la riprova che gli sforzi e gli investimenti fatti sin qui sono andati nella direzione giusta". L'identificazione di una proteina naturale, capace di combattere la replicazine del virus dell'HIV, apre scenari attesi da decenni.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 2 ottobre 2015
Leggi l'articolo in pdf

continua...


Punti nascita, «salvi» per decreto

Il ministero della Salute lascia ben sperare per la sopravvivenza dei punti nascita, che non superano lo standard minimo di 500 parti all'anno, posto che a livello nazionale sono tanti: circa il 30%. Non è stata ancora fornita una risposta definitiva ma è stato garantito che verrà data a breve, forse entro la fine dell'anno, con un decreto ad hoc.
L. Patruno, "L'Adige", 1 ottobre 2015

continua...


Ri-orientare su progetti con i paesi dei richiedenti asilo le risorse per la cooperazione internazionale

MAESTRI: "Una parte della quota fissa dello 0,25 delle risorse del bilancio provinciale riservate ogni anno alla cooperazione internazionale, potrebbero essere orientate a sostegno dei progetti di partenariato con i Paesi di provenienza delle persone richiedenti asilo sul nostro territorio per favorirne il loro ritorno nei luoghi da cui sono fuggiti".
Giornale online Consiglio Provincia Autonoma di Trento, 1 ottobre 2015

continua...