welfare e salute pagina 5

Anche in Trentino una legge per l'inserimento lavorativo delle persone affette da autismo

Da oggi anche il Trentino si dota di una legge organica che raccoglie tutti gli interventi finalizzati a garantire salute e miglioramento delle condizioni di vita delle persone con disturbi dello spettro autistico (ASD) attraverso l’inserimento sociale e lavorativo.
Trento, 6 ottobre 2021

continua...


Sara Ferrari: Stabilità per i lavoratori con esperienza

La consigliera Sara Ferrari ha depositato oggi un'interrogazione per conoscere le intenzioni della Provincia in merito agli oltre 130 lavoratori interinali occupati presso l'Azienda provinciale per i servizi sanitari. Sono lavoratori che hanno maturato esperienze e conoscenze lavorative sicuramente importanti, soprattutto in questi ultimi anni segnati dalla pandemia.
Trento, 1 ottobre 2021

continua...


A.P.S.S.: burocrazia cinica e ridicola

A volte la burocrazia, nel farsi veicolo di servizi importanti e preziosi come quello delle “cure palliative”, riesce a diventare dapprima fredda e poi perfino tragicamente cinica e ridicola.
Trento, 1 ottobre 2021

continua...


Olivi: “Fabbisogni abitativi e criticità: si convochi urgentemente la Conferenza provinciale per l’edilizia abitativa”

Le politiche per la casa e per l’edilizia abitativa (ERP) hanno e sempre più avranno un ruolo strategico per garantire un alto livello di coesione, benessere ed uguaglianza sociale. Nell’incontro sul presente e il futuro dell'edilizia residenziale organizzato da ITEA e svoltosi ieri mattina i relatori di SDA Bocconi e Nomisma hanno confermato che grazie alle scelte lungimiranti compiute nei decenni passati dalla nostra Provincia, il Trentino si colloca ai vertici in Italia per disponibilità di alloggi di edilizia popolare, con circa 12 mila unità ed una media di quasi 20 ogni mille abitanti, con però il 9% di alloggi sfitti, e hanno segnalato la criticità dell’alto canone mensile medio, il più elevato tra le aree rilevate.
Alessandro Olivi, 22 settembre 2021

continua...


Anche la PAT partecipi alla campagna per eliminare il cancro cervicale

Il Gruppo consiliare Pd del Trentino ha depositato una proposta di mozione, prima firmatario Luca Zeni, per impegnare la Provincia a partecipare, il 17 novembre, alle manifestazione per il primo anniversario del lancio della Strategia globale per eliminare il cancro cervicale promossa dall’Organizzazione mondiale della Sanità.
Trento, 21 settembre 2021

continua...


Test salivari in Trentino: quando e con quali costi?

Dopo una roboante serie di annunci pubblici, iniziati ancora nell'ottobre del 2020 e voluti dalla Giunta provinciale attorno ai test salivari sviluppati dal Cibio di Trento, non si comprende per quale ragione, a circa un anno di distanza dalle previsioni di avvio di tali test in Trentino, non si è concretizzato ancora nulla, se non l’adesione ad un progetto nazionale, così come avviene in tutte le altre Regioni.
Luca Zeni, 20 settembre 2021

continua...


Autonomia o ambiguità sui vaccini?

Sono iniziate le scuole, e se c’è un obiettivo che dev’essere condiviso da tutti è che quest’anno non si parli di DAD! Per i ragazzi è vitale poter vivere in relazione con gli altri la scuola.
Luca Zeni, 14 settembre 2021

continua...


Referendum sull'eutanasia legale, la mozione approvata in Assemblea provinciale

Nel nostro Paese, il Diritto delle persone di scegliere, per davvero e fino alla fine, sulle proprie cure e il fine vita è ancora un percorso tortuoso ed accidentato, nonostante le norme.
Trento, 10 settembre 2021

continua...