welfare e salute pagina 16

Manica interroga: “Quali azioni intende attuare la Giunta per coordinare l'attività dei vari soggetti ed enti nella gestione della fase 2 dell’emergenza COVID?”

Nel corso della fase 1 dell’emergenza COVID abbiamo capito quanto sia importante il coordinamento e la collaborazione tra i vari livelli di governo. E lo abbiamo capito vedendo, nei mesi scorsi in Trentino, che non tutto era funzionato correttamente.
Alessio Manica, 4 novembre 2020

continua...


«Poca programmazione, Fugatti ci coinvolga»

Luca Zeni, ex assessore provinciale alla Salute nella scorsa legislatura, avrebbe molte critiche da fare alla gestione dell’emergenza sanitaria affrontata dalla giunta Fugatti: «Molte cose non stanno funzionando, è evidente, ma vorrei prima sottolineare che da parte nostra c’è la massima volontà di collaborare per migliorare la situazione attuale." 
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 5 novembre 2020

continua...


Covid, Ianeselli incalza Fugatti

Covid ancora al centro dell’attenzione della giunta del capoluogo, che ieri si è riunita — in presenza ma con mascherina e ampio distanziamento in sala consiglio — anche dopo aver appreso del contagio della direttrice generale dell’amministrazione comunale Livia Ferrario, parte dello stesso focolaio che ha coinvolto lo staff della giunta provinciale.
"Corriere del Trentino", 3 novembre 2020

continua...


Mentre la diffusione dei contagi aumenta, la Giunta rifiuta il confronto con il Consiglio e Kaswalder posticipa la seduta. Umiliate le istituzioni dell’autonomia

Oggi pomeriggio, i capigruppo, dopo l’incredibile scoperta che una seduta in videoconferenza del Consiglio può avvenire, per ragioni tecniche, solo se decisa con almeno sette giorni di anticipo, non ha potuto che revocare la convocazione dell'Aula prevista per i prossimi 3, 4 e 5 novembre a causa dell’autoisolamento della Giunta. 
Gruppo consiliare Pd, 2 novembre 2020

continua...


Zeni: "Perché la Provincia non sfrutta l'Istituto Zooprofilattico per aumentare i tamponi?"

IL TESTO DELLA MOZIONE: Per contrastare il dilagare del contagio da Covid-19, una delle strategie più efficaci è una diffusa, capillare e tempestiva azione di verifica attraverso i tamponi molecolari.
Trento, 30 ottobre 2020

continua...


Ordinanza covid e impugnativa: Fugatti ha dimenticato di citare nell’ordinanza la legge provinciale che a suo parere renderebbe sostenibile giuridicamente il provvedimento

Ecco fatto, dopo che lo Stato, com’era prevedibile, ha impugnato l’ennesima disposizione illegittima della Provincia, ora la discussione viene focalizzata su Roma nemica dell’autonomia. Quasi che, se fosse stato per la giunta leghista, in Trentino saremmo praticamente covid-free come la Corea del Sud.
Luca Zeni, 29 ottobre 2020

continua...


Proposta di mozione - Scuola, le nostre proposte per affrontare la fase 2 della pandemia Covid-19

Come Partito Democratico condividiamo la scelta del presidente Fugatti di esercitare l’autonomia scolastica lasciando proseguire la scuola trentina in presenza e non a distanza, anche per gli studenti delle scuole superiori.
Trento, 27 ottobre 2020

continua...


Proposta di mozione - Misure urgenti per la fase 2 della pandemia Covid-19

In data 19 maggio 2020 il Consiglio della Provincia Autonoma di Trento approvava, nel corso di un consiglio straordinario dedicato all’emergenza Covid-19, due risoluzioni, indicanti una serie di misure da adottare in ambito di politiche sanitarie, in modo da organizzare in sistema per essere pronti ad una possibile seconda fase dell’epidemia.
Trento, 26 ottobre 2020

continua...