Trento pagina 19

«Il voto a Trento mandi un segnale a questo governo»

 Lei si tratteggia così: «Grande lettrice di gialli, in un'altra vita avrei voluto fare la regista». L'aspirante film maker è Giulia Merlo, ora protagonista principale (più che regista) della campagna elettorale per un posto da parlamentare a Roma alle suppletive, in rappresentanza del centrosinistra. Trentina, classe 1988, laureata in giurisprudenza a Roma, giornalista a il Dubbio, da sempre nel Pd, Merlo è in campo per provare a riconquistare il collegio del capoluogo.
G. Tessari, "Trentino", 20 maggio 2019

continua...


Migranti e capoluogo nella sfida per Roma

Giulia Merlo (Pd, sostenuta da una coalizione di centrosinistra), Martina Loss (Lega, sostenuta da una coalizione di centrodestra) e Lorenzo Leoni (Movimento 5 stelle) si sfidano sul collegio di Trento per un posto che vale l’ingresso alla Camera dei deputati. Il seggio è quello lasciato libero dalla leghista Giulia Zanotelli, poi eletta in Provincia e nominata assessora nella giunta Fugatti. Qui si sfidano su immigrazione, Autonomia speciale e futuro del capoluogo.
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 14 maggio 2019

continua...


"+Europa" appoggia Merlo e Donei

+Europa Trento scioglie le riserve ed in vista delle elezioni suppletive si schiera con le candidate dell'Alleanza Democratica Autonomista Giulia Merlo e Cristina Donei. Lo ha reso noto il comitato promotore del gruppo trentino, che spiega che «è necessario porre un argine alla politica di chiusura sui diritti e sulle libertà della maggioranza che governa il Trentino».
"Trentino", 6 maggio 2019

continua...


Suppletive, Merlo e Donei lanciano la corsa per il centrosinistra. “Siamo alternativi alla Lega. Temi come l'ecologismo e i diritti sono fondamentali anche per il Trentino”

Il centrosinistra deve riannodare il discorso dopo la doppia débâcle del 2018 tra politiche e provinciali. Una campagna che inizia alla presenza dei vertici dei partiti di coalizione da Lucia Maestri per il Pd a Annalisa Caumo per Upt, da Lucia Coppola come portavoce dei Verdi a Antonella Valer per Leu, da Alessandro Pietracci del Psi a Piergiorgio Cattani per Futura. In attesa del Patt.
L. Andreazza, "Il Dolomiti", 24 aprile 2019

continua...


Ecco il simbolo unitario dell'ALLEANZA DEMOCRATICA AUTONOMISTA per le Elezioni Suppletive

Alleanza Democratica Autonomista si è riunita giovedì sera, 18 aprile, e ha condiviso le caratteristiche del simbolo unitario che rappresenterà la coalizione nel collegio di Trento, a sostegno della candidata Giulia Merlo, e nel collegio di Pergine Valsugana, a sostegno della candidata Cristina Donei, alle Elezioni Suppletive del 26 maggio 2019.
Trento, 19 aprile 2019

continua...


L’Alleanza democratica autonomista ha scelto Giulia Merlo per le suppletive nel collegio di Trento - Valli del Noce

Sarà GIULIA MERLO, 31 anni, trentina, laureata in giurisprudenza all'Università Luiss di Roma, avvocato, giornalista professionista, cronista parlamentare del quotidiano nazionale “Il Dubbio”, la candidata alle elezioni suppletive per la Camera dei deputati nel collegio uninominale di Trento - Valli del Noce, il prossimo 26 maggio, per l’Alleanza democratica autonomista. 
Trento, 14 aprile 2019

continua...


L'Assemblea provinciale approva all'unanimità una mozione sul tema di attualità Mobilità Valsugana - Trento

Ieri sera, nel corso dell’Assemblea provinciale del Partito Democratico del Trentino, è stata approvata all’unanimità una mozione sul tema di attualità Mobilità Valsugana - Trento e su possibili interventi di potenziamento dell'offerta di trasporto pubblico a sostegno dei disagi sulla viabilità legati ai lavori al Viadotto dei Crozi.
Trento, 18 aprile 2019

continua...


Andreatta: «Migranti tutti alla Fersina? Fugatti fa un grave errore»

Il sindaco di Trento contro Fugatti. Scontro con la provincia dopo la previsione dello spostamento in massa dei profughi da Rovereto a Trento. «Trento ha sempre accolto e continuerà ad accogliere, ma siamo preoccupati. Concentrare tutti i migranti in città non è la strada giusta».
C. Bert, "Trentino", 9 aprile 2019

continua...