Archivio notizie 2012 pagina 11

Puppato, l'outsider tra Bersani e Renzi

"Alexander Langer diceva che bisogna 'riparare il mondo' e io penso che l'anima verde sarà la salvezza del Paese". L'ex sindaco di Montebelluna, la trevigiana Laura Puppato, 55 anni, dalle colonne di Repubblica presenta la sua storia, che ebbe proprio nel rapporto con l'ideologo sudtirolese il suo inizio politico.
"Corriere del Trentino", 14 settembre 2012
Leggi l'articolo in pdf!

Leggi anche: Primarie Pd, ecco la donna che sfida Bersani e Renzi

continua...


Renzi ha colto il punto

Ieri Matteo Renzi ha tenuto a Verona un discorso bello, importante, ambizioso. Che ha posto al centro il buco nero della strategia attuale del Pd: la rinuncia a conquistare il voto di milioni di italiani sedotti e traditi da Berlusconi. Vedremo nelle prossime settimane se saprà dimostrare di avere la statura umana e politica all'altezza dell'obiettivo che si è dato: portare una nuova generazione di democratici alla guida del Paese.
Giorgio Tonini, "Europa", 14 settembre 2012

continua...


«Matteo, ora ti aspettiamo a Trento»

A Verona la candidatura ufficiale del sindaco di Firenze. Rudari: "Può giocarsela fino in fondo, a meno che non decidano di fare le primarie solo per gli iscritti. Zeni: "Ha rivendicato a legittimità, anzi il dovere di buttarsi e di prendersi ora le proprie responsabilità. Cogo: "Dalla sua parte anche se sono femminista".
"L'Adige", 14 settembre 2012

continua...


Sto con Renzi: darà uno scossone al Pd

Caro direttore, intervengo sul suo editoriale di domenica scorsa, eloquente fin dal titolo: «La sindrome dei perdenti». Che poi altro non sarebbero che i dirigenti del Partito Democratico nazionale. La sua analisi è per certi aspetti condivisibile.
Alessandro Andreatta, "L'Adige", 14 settembre 2012

continua...


«Ma non usino Renzi come clava»

La sfida nazionale del Pd e i timori trentini di Pinter (che preferisce Bersani).
P. Mantovan, "Trentino", 13 settembre 2012

continua...


«No all'intreccio tra logiche nazionali e primarie locali»

Per Alessandro Olivi, assessore provinciale all'industria, le primarie nazionali del Pd sono «pericolose»; avrebbe preferito evitarle e teme che turbino anche il dibattito sulle primarie provinciali per la scelta del candidato presidente della Provincia per il 2013. Olivi le definisce pericolose perché dice: «Stanno assumendo sempre più il significato di un congresso del Pd invece che di primarie per la scelta del candidato della coalizione per governare l'Italia».
L. Patruno, "L'Adige", 13 settembre 2012

continua...


Renzi ha già conquistato mezzo gruppo del Pd

Matteo Renzi, il giovane sindaco di Firenze che ha deciso di sfidare il segretario nazionale del Pd e l'establishment del partito, ancora prima di lanciare oggi da Verona la sua campagna per le primarie di coalizione ha già conquistato almeno metà del gruppo provinciale del Pd trentino e molti giovani amministratori e dirigenti locali del partito.
L. Patruno, "L'Adige", 13 settembre 2012

continua...


Primarie, Pacher tentato da Renzi

"Sensato chiedere il rinnovamento, ma prima voglio vedere il suo progetto per il Paese e dove trova le risorse".
L. Patruno, "L'Adige", 12 settembre 2012

continua...


Scuola in salute e di grande qualità

Da oggi 70 mila studenti torneranno a sedersi sui banchi delle scuole trentine e con loro riprenderanno l’attività anche quasi 6 mila docenti, chiamati a formare i ragazzi nei vari cicli di studio, dalle elementari alle superiori.
L. Pianesi, "Trentino", 12 settembre 2012

continua...


«Bersani, candidato premier migliore»

Nicoletti si schiera con il segretario: "Rottamazione? Tema da congresso. Renzi fa considerazioni legittime e importanti ma sono cose interne al Pd e penso debbano essere spostate all'anno prossimo".
L. Patruno, "L'Adige", 11 settembre 2012

continua...


I renziani: non siamo anti-Pacher

Gli ultimi sondaggi lo danno al 28% nella sfida con Bersani, ma nel gradimento dei leader è il politico che dopo Monti attrae il maggior grado di simpatie. Matteo Renzi avvierà giovedì a Verona, in piazza Brà, la sua campagna elettorale per le primarie e a Verona ci saranno anche i suoi sostenitori trentini.
C. Bert, "Trentino", 11 settembre 2012

continua...


Ddl sulla formazione permanente e la validazione degli apprendimenti informali e non formali

Il disegno di legge, che ho depositato stamattina, si propone l’obiettivo di favorire l’apprendimento permanente delle persone in tutte le fasi della vita, quale strumento volto a sostenere la società della conoscenza, ad elevare la qualità dei saperi, delle abilità e delle competenze dei cittadini e il loro costante aggiornamento e ampliamento in una prospettiva personale, civica, sociale, occupazionale e di mobilità professionale.
Mattia Civico, 11 settembre 2012

continua...


Festa Democratica Neve 2013, il pieghevole

La Festa si svolgerà ad Andalo (Tn) dal 10 al 20 gennaio e sarà organizzata dal Pd di S. Felice sul Panaro (Mo).
Scarica il pieghevole!

continua...


La sfida per il Paese

Bersani chiude la Festa Democratica nazionale a Reggio Emilia: il testo integrale del suo intervento.
9 settembre 2012

continua...


Primarie e novembre, si accelera

Le primarie nazionali della coalizione di centrosinistra per la scelta del leader dovrebbero tenersi il 25 novembre, con un doppio turno il 2 dicembre, così ha anticipato ieri Repubblica ed è stato confermato alla festa del Pd di Reggio Emilia. Questo vuol dire che non c'è molto tempo per decidere da che parte stare.
"L'Adige", 9 settembre 2012

continua...


pg. 11 di 45