Archivio notizie pagina 1

Gruppo consiliare PD del Trentino. Parolari: "Graduare le rette delle Rsa alla situazione economico-patrimoniale del nucleo familiare"

Il Gruppo consiliare del Partito Democratico del Trentino, ha depositato oggi una Proposta di Mozione, prima firmataria la consigliera Francesca Parolari, per legare le rette delle Rsa alla situazione economico-patrimoniale del nucleo familiare, graduandola quindi in base all’indicatore ICEF.
Trento, 16 febbraio 2024

continua...


Alla destra la Regione serve solo per la distribuzione degli incarichi e delle relative retribuzioni

Con stupore ed inquietudine assistiamo all’ennesimo stallo del Consiglio Regionale del Trentino.  Prigioniera delle liti intestine ad una maggioranza raffazzonata ed inconcludente, l’Assemblea legislativa inaugura il quinquennio con una triste esibizione di lotta per le poltrone e di precari equilibrismi, che minano ogni credibilità istituzionale.
Trento, 15 febbraio 2024

continua...


Licei made in Italy: una suggestiva chimera

In questi giorni in cui sono stati resi noti i numeri nazionali del fallimento dei Licei Made in Italy, 375 iscrizioni in tutta Italia, in media 4 iscritti per ognuno dei 92 licei che hanno attivato questo percorso, la consigliera Lucia Maestri interroga la Giunta per sapere cosa si intenda fare nella nostra Provincia.
Trento, 15 febbraio 2024

continua...


Comuni, tre punti per un cambio di passo

Negli ultimi cinque anni, a causa del Covid e dell'aumento dei costi di materie prime ed energia - ma non solo - i Comuni hanno faticato molto. E dalla Provincia non è arrivato il sostegno necessario e le misure adeguate per tutelarli.
Alessio Manica, "Il T Quotidiano", 13 febbraio 2024

continua...


"Diritto all'abitare". Per un Piano provinciale per la casa

 Nella scorsa consiliatura sono state le minoranze per prime a cogliere che era in atto un’emergenza casa, emergenza che ha ormai assunto i caratteri di un problema strutturale.
Trento, 13 febbraio 2024

continua...


Approvata la mozione a prima firma Calzà per un servizio diffuso di sportelli per donne vittime di violenza

La consigliera Michela Calzà come prima firmataria, insieme a tutto il gruppo del Pd del Trentino, esprime soddisfazione per l’approvazione all’unanimità della mozione “per un servizio antiviolenza diffuso su tutto il territorio provinciale”
Trento, 7 febbraio 2024

continua...


Comunicato stampa on. Ferrari - Accoglienza: all’appello del volontariato il Comune risponde, la Provincia no

Le parole del volontario Luca Bronzini, che sabato davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha chiesto un maggior impegno da chi è istituzionalmente preposto all’accoglienza e all’inclusione, hanno sollevato un boato di consenso delle centinaia di persone presenti al Palazzetto dello sport di Trento. Dei richiedenti asilo ha detto: “Hanno un’energia che è insopportabile vedere spegnersi nel freddo dell’inverno in cui dormono per strada. Noi ci siamo, la politica no”.
Trento, 6 febbraio 2024

continua...


Approvata la mozione del PD del Trentino: no alla diga del Vanoi

Il gruppo consiliare del Pd esprime soddisfazione per l’approvazione all’unanimità, da parte del Consiglio provinciale in data odierna della mozione a prima firma del nostro capogruppo Alessio Manica e sottoscritta da tutto il gruppo consiliare, che afferma con chiarezza la contrarietà della Provincia autonoma di Trento e del Consiglio provinciale alla costruzione della diga del Vanoi. 
Trento, 6 febbraio 2024

continua...


Sgarbi sì, no, forse

“Sgarbi? Accolgo le dimissioni!” Così da Tokio, la Presidente Meloni.
“Sgarbi? Lo riconfermo!” Così da Trento, il Presidente Fugatti
“Sgarbi? Vedremo e valuteremo.” Così, qualche giorno fa l’Assessore Gerosa.
Trento, 5 febbraio 2024

continua...


Bollette pazze, è emergenza casa. Zanella: "Itea ha avviato gli sfratti per morosità per chi non è riuscito a pagare. Rischia di scoppiare una bomba sociale"

“Itea ha avviato  le procedure di sfratto per morosità per chi non è riuscito a pagare le bollette esorbitanti. Cosa intende fare la Provincia?”. A chiederlo attraverso una interrogazione è il consigliere provinciale del Pd, Paolo Zanella. 
"Il Dolomiti", 3 febbraio 2024

continua...


Nuove politiche agricole. La disponibilità del PD del Trentino"

I temi posti dalla diffusa protesta degli agricoltori europei non possono essere derubricati a semplice polemica contrappositiva di un settore economico strategico contro le euro-burocrazie.
Alessio Manica, 2 febbraio 2024

continua...


Trento alla guida della filiera del bene

Nessun protagonismo, applausi o standing ovation. Non era mica la notte degli Oscar a Danzica, nel dicembre del 2022, quando Trento è stata designata capitale europea del volontariato 2024. Del resto, da piazza Duomo fino alle più lontane valli di una popolazione che in tutto fa poco più di mezzo milione di abitanti, da sempre ci si impegna per gli altri senza fare rumore.
P. Aquaro, "Corriere della Sera", 2 febbraio 2024

continua...


Agenda 2030, Manica (Pd): «Il peggioramento è frutto della mancanza di azione della giunta»

Il quadro del Trentino raccontato dall’ultimo rapporto territori di Asvis riguardo agli obiettivi 2030 mostra in alcune voci una brusca frenata se non un progressivo peggioramento. In particolare il campanello di allarme arriva alle voci disuguaglianze e povertà, rete idrica e trasporto pubblico. Tre aspetti su cui gli indicatori provinciali hanno destato anche la preoccupazione del consigliere provinciale del Partito Democratico, Alessio Manica.
"Il T Quotidiano", 2 febbraio 2024

continua...


Preoccupati per le notizie sull'Assegno unico provinciale

Oggi in quarta Commissione si è discusso di assegno unico provinciale (AUP) per un parere sulla delibera di Giunta che raccorda la quota A dell'AUP con l' "Assegno di inclusione", misura che a livello nazionale ha sostituito il reddito di cittadinanza. Se la delibera in oggetto serviva solo per sbloccare le erogazioni della quota A dell'AUP, cosa che ci ha visto favorevoli, è nella discussione con l'assessore Spinelli che sono emerse questioni ben più rilevanti.
Trento, 30 gennaio 2024

continua...


Comunicato stampa On. Sara Ferrari: Fugatti torni a sostenere quella trentina!

Per trent’anni in Trentino si è fatta cooperazione internazionale “alla pari”, esattamente come dice di voler fare oggi la premier Meloni. Oltre a sostenere progetti di emergenza, si sono fatte attività di educazione, preparazione al lavoro, professionalizzazione di operatori sanitari, valorizzazione del volontariato comunitario (sì, anche gli “africani” fanno volontariato), costruzione di ospedali, scuole, centri agrari, perfino di formazione tecnica agli amministratori locali.
Sara Ferrari, 30 gennaio 2024

continua...


pg. 1 di 527