Archivio notizie pagina 1

"Trentino Music Arena" come el "Palaz del Diaol"?

In attesa che si arrivi a breve alla moltiplicazione dei pani e dei pesci, ci si deve accontentare della rapidissima edificazione di una grande struttura per eventi musicali e sportivi internazionali, che pare già programmata a sud di Trento, almeno stando alle dichiarazioni della Giunta provinciale.
Alessio Manica, 27 luglio 2021

continua...


Segnana è tranquilla, i trentini molto meno

Nei giorni scorsi, dopo la seduta straordinaria del Consiglio provinciale dedicata alla situazione della sanità trentina, l'assessora Segnana si è premurata di farci sapere che è tranquilla, che sta facendo bene, che ha la piena fiducia del presidente Fugatti.
Alessio Manica, 27 luglio 2021

continua...


DDL 110 ennesima legge omnibus: un miscuglio di piccoli interventi senza visione di futuro

Insieme all’assestamento di bilancio 2021-2023il Ddl 110, (197 milioni di euro sul piatto) il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha dato il via libera al Defp, (il Documento di economia e finanza provinciale) che contiene, tra l’altro, anche le politiche strategiche per consentire al Trentino di affrontare le sfide imposte dall’emergenza Covid-19 fino al 2024.
Trento, 26 luglio 2021

continua...


A22: Fugatti lavorerà per l'autostrada ai trentini?

L’Autostrada A22 è una delle infrastrutture e delle risorse più strategiche per le entrate e il disegno di sviluppo del nostro territorio. Non servono giri di parole: perderne il controllo sarebbe un disastro per il Trentino. Eppure da quasi tre anni ci è difficile capire a che gioco stia giocando il Presidente Fugatti, tanto che tra pochissimi giorni scadrà il termine per il rinnovo della concessione autostradale e non c'è nessuna certezza su ciò che accadrà, se non la fine della nostra gestione pubblica.
Gruppo PD, 24 luglio 2021

continua...


Valdastico, un progetto arrogante e inesistente

A più di un anno dall’annuncio, la giunta provinciale ha recentemente approvato il documento preliminare che da avvio all’iter di variazione del Piano Urbanistico Provinciale (Pup), necessario per inserire nella pianificazione provinciale la previsione del completamento autostradale della Valdastico con sbocco a sud di Rovereto.
Alessio Manica, "Corriere del Trentino", 25 luglio 2021

continua...


La Valdastico appartiene al passato

Sulla Valdastico non c'è nulla di nuovo. È tutto tremendamente vecchio. La stessa Variante al Piano urbanistico provinciale, che si rende necessaria per includere i nuovi sciagurati tracciati, rischia di esaurirsi in una disputa tutta tecnico-procedurale.
Alessandro Olivi, 23 luglio 2021

continua...


Il NO del PD al blitz di SVP e Lega per l’aumento degli stipendi ai consiglieri regionali

Ieri, con un emendamento presentato dalla SVP e appoggiato dalla Lega Salvini a seduta del Consiglio regionale già in corso, la maggioranza regionale ha approvato l’adeguamento al rialzo delle indennità dei consiglieri provinciali. Per non farsi mancare nulla, la maggioranza ha pure chiesto ed ottenuto il voto segreto, come se si stesse votando qualcosa di riservato e non l’utilizzo di risorse pubbliche.
Trento, 22 luglio 2021

continua...


Cementificio di Sarche in Valle dei Laghi: Tonina faccia chiarezza!

Chiarezza rispetto alla posizione della Giunta provinciale, espressa tramite il suo assessore all’ambiente Mario Tonina, in merito alla possibile riapertura del cementificio Sarche, e quella dell’azienda Italcementi,  proprietaria dell’impianto, che annuncia un investimento di circa 5 milioni di euro per la ripresa della produzione.
Trento, 2 luglio 2021

continua...


Quali le ragioni del ritardo nella nomina del Consiglio di Direzione dell’APSS?

Nella caotica gestione della sanità risulta urgente procedere velocemente alla stabilizzazione del complesso sistema sanitario trentino, affinché una gestione di lungo respiro e di prospettiva possa tranquillizzare i cittadini e le migliaia di operatori sanitari che guardano con apprensione alla situazione.
Trento, 21 luglio 2021

continua...


Biologico: si può fare di più

Il disegno di legge 94 in materia di agricoltura biologica approvato in aula oggi modificato grazie alle molte proposte delle minoranze risulta certamente migliorato. Lo sostiene in modo chiaro il consigliere Alessio Manica, che vede in questo risultato anche l’esito positivo di un’opposizione ferma che non ha fatto ostruzionismo strumentale, ma ha mirato a raggiungere una mediazione rilevante rispetto al punto di partenza iniziale, anche se non soddisfacente in modo integrale.
Trento, 20 luglio 2021

continua...


Promuovere il vaccino contro il Covid

 A fronte di un aumento dei contagi in Italia e in molti altri Paesi europei, permane un numero importante di persone che non ha prenotato la vaccinazione e nonostante l’obbligo vaccinale - previsto per legge - per il personale sanitario.
Gruppo consiliare PD, 20 luglio 2021

continua...


Discontinuità nella gestione politica e tecnica. Il presidente Fugatti si assuma personalmente la responsabilità politica della sanità trentina e scelga un nuovo vertice per l’Apss

Lo chiede, insieme alle altre minoranze, il gruppo del PD del Trentino nella risoluzione discussa oggi nella seduta consiliare straordinaria richiesta dall’opposizione, che chiede discontinuità nella gestione del comparto sanitario.
Sara Ferrari, 19 luglio 2021

continua...


Fugatti ha dimenticato di pensare alle riforme

Per affrontare la crisi economica, prodotta dalla terribile pandemia di Covid, la giunta Fugatti ha deciso di seguire una strada molto diversa da quella scelta dal governo Draghi, in stretto raccordo con le istituzioni europee. Facendo leva sulla sua riconosciuta, grande autorevolezza in Europa, Draghi ha potuto ottenere per il nostro paese la quota più consistente dei massicci finanziamenti comunitari, ai quali ha aggiunto una massa altrettanto imponente di risorse statali.
Giorgio Tonini, 17 luglio 2021

continua...


Concessioni idroelettriche, dobbiamo evitare la gara

C'è troppo silenzio sulla norma provinciale sulle piccole derivazioni idroelettriche approvata dal Consiglio provinciale; eppure dovrebbe esser fonte di grande preoccupazione per ogni amministratore trentino e per chiunque abbia a cuore la nostra Autonomia.
Alessio Manica, Alessandro Olivi, 18 luglio 2021

continua...


Quali prospettive per la sanità in Giudicarie?

Mentre la giunta cambia il secondo direttore generale dell'APSS in pochi mesi, aprendo una nuova fase di precarietà, e mentre gli operatori assistono attoniti, il mancato presidio delle tante problematiche quotidiane porta a conseguenze preoccupanti dentro le strutture.
Trento, 15 luglio 2021

continua...


pg. 1 di 496