Archivio notizie pagina 20

Non assegnati 1.215 alloggi Itea, i sindacati: "Fermo il 10% del patrimonio abitativo, dato sconcertante e ora serve una svolta"

TRENTO. "Tenere fermi 1.215 alloggi Itea, il 10% circa del patrimonio edilizio della Spa, mentre le famiglie faticano a sostenere i costi di un'abitazione e restano in lista d'attesa per anni è sconcertante. Ed è grave che questa situazione non sia dovuta all'oggi, ma vada avanti da tempo. Abbiamo ripetutamente sollecitato la Provincia a mettere in campo politiche abitative che vadano incontro ai bisogni della comunità. Così come chiediamo ad Itea di accelerare sulle procedure di ripristino e messa a disposizione degli alloggi di risulta. Su entrambi i fronti, nulla o pochissimo si è mosso".
"L'Adige" online, 4 agosto 2022

continua...


Fugatti su Draghi: ''Tanti obiettivi raggiunti grazie al suo pragmatismo e grande sensibilità umana''. Zeni: ''Quindi che fa, esce dalla Lega che lo ha fatto cadere?''

TRENTO. Il sistema politico è in cortocircuito. In queste ore dopo che Movimento 5 Stelle, Lega e Forza Italia hanno fatto cadere il governo Draghi c'è la corsa di esponenti di Movimento 5 Stelle, Lega e Forza Italia a dire che non sono stati loro a far cadere Draghi ma addirittura c'è chi incolpa il Pd, dimostrando il totale stato di confusione in cui versano i nostri politici.
"Il Dolomiti", 22 luglio 2022

continua...


Draghi si candidi, lo chiede l'Italia

Il blitz di oggi in Senato potrebbe rivelarsi la Pearl Harbor dei populisti italiani. Colpendo e affondando il governo Draghi, pensano di aver colpito a morte il simbolo della migliore cultura politica italiana, il riformismo di matrice degasperiana, europeista e atlantista, meritocratico e solidale, innovatore e ambientalista, cultore dei diritti e custode dei doveri.
Giorgio Tonini, 22 luglio 2022

continua...


Governo Fugatti: sfortuna o incapacità?

Dopo quattro anni di governo provinciale leghista,nonostante i sondaggi commissionati dalla Lega stessa, c'è chi chiede conto di un governo insufficiente, ma si sente rispondere: che non è colpa di Fugatti se è stato presidente sfortunato, prima Vaia, dopo il Covid, quindi la crisi , e poi la guerra e ora pure la Marmolada.
R. Pinter, 21 luglio 2022

continua...


Presentati due emendamenti all’assestamento di bilancio a firma Alessio Manica per il settore zootecnico e per efficientare la rete acquedottistica

In data odierna il Consigliere Alessio Manica ha depositato due emendamenti all'assestamento di bilancio che sarà discusso dal Consiglio provinciale la prossima settimana, allo scopo di affrontare due emergenze molto gravi per il nostro territorio.
Trento, 21 luglio 2022

continua...


Il Centrosinistra unito (senza Patt) contro il taglio degli infermieri nelle Rsa: “La Giunta Fugatti mette a rischio la sicurezza delle strutture, pericolo privatizzazione”

Alcuni giorni fa l’assessorato alla Salute ha dato il via libera alla riduzione di un terzo degli infermieri necessari per assistere gli ospiti nelle Rsa. Una decisione duramente contestata sia dagli stessi professionisti che dai sindacati e dalle opposizioni. Il fatto è che le case di riposo da tempo soffrono una grave carenza di personale, dovuta soprattutto alle condizioni di lavoro.
t. Grottolo, "Il Dolomiti", 16 luglio 2022

continua...


Sulla precarietà del lavoro in Trentino una interrogazione di Luca Zeni

Come noto, il Trentino è oggi, a livello nazionale ed europeo, la realtà dove più alta risulta essere l’incidenza del lavoro precario e momentaneo, come appare anche da una pregevole ricerca della U.I.L. regionale.
Trento, 13 luglio 2022

continua...


Sara Ferrari: "Parità di genere, lottando per il valore e il benessere delle donne si migliorano le condizioni di tutta la comunità"

Oggi a Roma al Coordinamento della Conferenza nazionale delle democratiche sono intervenuta in rappresentanza delle consigliere regionali del Partito democratico (in virtù della delega che ricopro nell’esecutivo della conferenza) e anche come portavoce delle democratiche del Trentino.
Sara Ferrari, 10 luglio 2022

continua...


Luca Zeni interroga: "Anche la PAT si affida la lavoro precario"

Con una scelta piuttosto originale, la Giunta provinciale ha introdotto (deliberazione n. 985 d.d. 07.06.2022) la “somministrazione di lavoro temporaneo a favore della Provincia, per far fronte a temporanee e urgenti necessità di personale”, anche per assicurare “la celere attuazione della progettualità del P.N.R.R.”, affidando l’incarico appunto di somministrazione del lavoro all’ennesima azienda veneta.
Trento, 11 luglio 2022

continua...


Manica: “La situazione dei Comuni trentini è sempre più critica, ma la maggioranza non va oltre l’aumento delle indennità dei Sindaci”

Nei giorni scorsi, nel commentare la decisione di aumentare anche in maniera considerevole le indennità dei Sindaci trentini, ho detto che tale scelta arriva in un momento ben poco opportuno vista la crisi generale ma che alla luce delle molte responsabilità in capo ai Sindaci e alle Giunte comunali risulta in parte condivisibile.
Trento, 5 luglio 2022

continua...


Nuovo nome, entro l’anno l’anti Fugatti, avanti con il Patt

Primo incontro ufficiale, ieri, della coalizione di centrosinistra. Che però dovrà cambiare nome in vista delle elezioni provinciali del 2023: «Per non sembrare che ci si è risvegliati dal sonno, per non dare l’impressione che sia tutto fermo al 2018» affermano tutti i convitati pensando all’annus horribilis in cui è stato «sfiduciato» il governatore uscente Ugo Rossi, perdendo così il Patt e conseguentemente le elezioni.
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 4 luglio 2022

continua...


Manica: "Quali interventi sono previsti per ammodernare ed efficientare la rete degli acquedotti trentini?"

La scarsità di precipitazioni nevose prima e di piogge poi, la forte siccità e le temperature stagionali sopra la media stanno creando un forte allarme per la carenza di acqua e per il forte abbassamento del livello delle falde. Tanti Comuni stanno in tal senso adottando provvedimenti per limitare il consumo e lo spreco di acqua, anche invitando i cittadini ad un uso il più possibile parsimonioso della risorsa idrica.
Trento, 4 luglio 2022

continua...


Manica: "L’aumento delle indennità dei Sindaci non risolve i gravi problemi dei Comuni trentini"

Il ruolo di Sindaci, Vicesindaci e Assessori comunali è di importanza fondamentale. I Comuni sono gli enti più vicini alle comunità locali e ai bisogni dei cittadini, sono il primo presidio territoriale e sono chiamati ad un lavoro sempre più oneroso, complesso e responsabile. Negli anni fare il Sindaco è diventata un’attività di certo sempre più complessa. 
A. Manica, 1 luglio 2022

continua...


Demagri-Zeni-Zanella-Rossi - sanità trentina: "Per abbattere le liste d'attesa si estenda il rimborso anche per visite con medici Apss in libera professione"

La giunta provinciale prendendo atto del grave allungamento delle liste di attesa, ha deciso di prorogare una misura adottata nel dicembre 2021: la possibilità di rimborso parziale, fino a un massimo di 40 euro, per visite specialistiche effettuate “in regime privatistico”.
Trento, 1 luglio 2022

continua...


Centrosinistra, prima riunione. Maestri: «Nel 2023 la sfida è fra valori diversi. E il Patt decida da quale parte stare»

Pd, Futura, Italia Viva, Azione, Verdi, Socialisti, Upt, Campobase, i civici di Francesco Valduga: domani i compagni di coalizione s’incontreranno. Ma a mancare sarà il Patt, malgrado alle ultime amministrative abbia trovato posto nel centrosinistra. Ma se qualche anno fa l’imperativo era ricucire, persino la pontiera Lucia Maestri oggi cambia registro: «Porte aperte — dice — ma dal 2 luglio noi si va avanti, non aspetteremo le calende greche».
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 30 giugno 2022

continua...


pg. 20 di 530