Archivio notizie pagina 29

Servono rifome, non soldi ai sindaci

Dopo tre anni di riforme mancate, annunci a salve e demolizioni senza ricostruzioni, l'Assessore provinciale agli enti locali Gottardi ha interrotto l'attesa proponendo un aumento dell'indennità dei Sindaci trentini. Si badi bene, "non una cosa simbolica", almeno "un 20% in più in media".
Alessio Manica, 18 novembre 2021

continua...


«Sulla violenza alle donne, la giunta Fugatti ha più frenato che contrastato»

Protesta silenziosa ieri sera in occasione dello spettacolo LOVE (piéce sul tema della violenza contro le donne) all’esterno del teatro Santa Chiara di Trento in critica alla Giunta Fugatti, accusata di ipocrisia nel parlare di lotta alla violenza contro le donne, mentre nei suoi tre anni di governo della Provincia ha più frenato, che sostenuto le azioni di contrasto alla violenza.
Trento, 17 novembre 2021

continua...


Un nuovo patto per il lavoro

Con la consueta lucidità d'analisi, il Presidente della Repubblica ha individuato nel lavoro il nodo centrale per misurare gli effetti positivi o meno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Durante la cerimonia per la consegna delle prestigiose «Stelle al Merito del Lavoro», il Presidente Mattarella ha sottolineato anzitutto la gamma dei deficit da colmare sul piano delle politiche del lavoro per le donne e per i giovani.
Bruno Dorigatti, 16 novembre 2021

continua...


E' Alessandro Dal Rì il nuovo coordinatore cittadino del Pd: ''Dobbiamo diventare ancora di più un punto di riferimento per i cittadini''

Il 33enne, laureato in ingegneria dell'informazione e organizzazione d'impresa, ha vinto la sfida con Emanuele Lombardo. Sui giovani in politica: "In consiglio comunale ci sono tanti eletti di prospettiva. Dobbiamo creare una rete, anche di coalizione per trovare la strada migliore".
L. Andreazza, "Il Dolomiti", 15 novembre 2021

continua...


TRENTO, il nuovo coordinatore cittadino è ALESSANDRO DAL RI

Alessandro Dal Ri è il nuovo coordinatore cittadino di Trento. Con 124 preferenze ha superato l'altro candidato, Emanuele Lombardo, che ne ha ricevute 70. Gli eletti in coordinamento cittadino per la lista "#TrentoDemocratica" di Alessandro Dal Ri sono: Lorena Bridi, Piefrancesco Rensi, Martina Campestrini, Lorenzo Betti, Tiziana Zeni, Alex Benetti. Gli eletti per la lista "Con e per i cittadini" di Emanuele Lombardo sono: Emanuele Lombardo, Paolo Serra, Maria Grazia Zorzi. 
Qui tutti i RISULTATI

continua...


Lettera aperta al Dott. Fabio Biasi

Egregio Dottor Biasi, ho ricevuto la Sua lettera alle istituzioni provinciali e nazionali, con la quale denuncia la situazione di “grave sofferenza e disagio”, che starebbero vivendo bambini, ragazzi e famiglie, a causa delle regole previste nelle scuole a tutela di tutti, per prevenire più possibile una ripresa dell’epidemia che ha provocato sino ad ora oltre 5 milioni di morti nel mondo.
Luca Zeni, 12 novembre 2021

continua...


Progetto civico, Pd e Patt ci credono

 La mano è tesa. Anche perché il dialogo non inizia da zero: di fronte al manifesto-appello del nuovo progetto territoriale, che in questi giorni sta cominciando a circolare e che dovrebbe essere presentato ufficialmente a breve, i vertici di Pd e Patt non si mostrano sorpresi. Anzi: in vista delle elezioni provinciali del 2023, i due segretari fanno capire di aver iniziato a tessere le trame del confronto con i promotori del nuovo soggetto politico già quest’estate.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 12 novembre 2021

continua...


Affermazioni Biasi, stupore e sconcerto

I consiglieri provinciali del Pd hanno accolto con stupore e sconcerto le affermazioni, che giudicano sbagliate e inopportune, in materia di vaccinazioni e green pass da parte del Garante provinciale dei minori, dott. Fabio Biasi.
Trento, 12 novembre 2021

continua...


Domani si vota per il rinnovo del coordinamento cittadino e dei circoli di Trento

Sabato 13 novembre gli iscritti PD 2021 di tutti i circoli della città di Trento saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo coordinatore cittadino e i componenti del coordinamento cittadino. Sempre sabato 13 novembre gli iscritti di alcuni circoli cittadini eleggeranno i nuovi segretari e i direttivi: Argentario, Monte Bondone (nato dalla fusione dei circoli Bondone e Sardagna), Marzola, Oltrefersina, S. Giuseppe S. Chiara, Ravina – Romagnano.
Trento, 12 novembre 2021

continua...


Ferrovia del Brennero, Soddisfazione per la condivisione, da parte della maggioranza, delle nostre risoluzioni

Soddisfazione per la condivisione della maggioranza alle nostre risoluzioni proposte per garantire una corretta mobilità sostenibile del futuro
Sull’infrastruttura più importante per i prossimi decenni, certamente una delle sfide più importanti e  più complesse, che il Trentino dovrà affrontare, il Pd ha proseguito la battaglia in aula per chiedere al governo provinciale una progettazione della tratta trentina del Corridoio del Brennero e del By pass ferroviario di Trento, scrupolosa, condivisa e attenta alla sostenibilità ambientale di tutto il territorio provinciale.
Trento, 11 novembre 2021

continua...


Ferrovia, privati, Pirubi: quando le regole sono fastidiose

Le discussioni che hanno avuto luogo in Consiglio provinciale nelle scorse settimane sul Nuovo Ospedale di Cavalese (NOC) e sul Corridoio ferroviario del Brennero, hanno confermato una tendenza preoccupante, già emersa recentemente in Aula sulla Valdastico: l’abdicazione da parte della giunta Fugatti a un ruolo di governo e di regia sulle partite più strategiche per il nostro territorio.
Alessio Manica, "Corriere del Trentino", 11 novembre 2021

continua...


I consiglieri leghisti e l’uso “scorretto” del simbolo della Pat, Zeni: “Disprezzo delle istituzioni, così si mandano distorti messaggi politici”

Fa discutere l’uso improprio del simbolo della Provincia da parte di esponenti della maggioranza leghista, Zeni: “Un consigliere che invita a contattarlo per chiedere informazioni su un bando per dei contributi fa ridere ma sono atteggiamenti con un’impostazione ideologica precisa, pericolosa e sistematica”.
T. Grottolo, "Il Dolomiti", 5 novembre 2021

continua...


A22: la scelta del tipo di società sia solo nell'interesse pubblico

La definitiva conversione in legge del decreto infrastrutture, comprensiva dell’emendamento sull’A22, è una notizia importante e positiva per la nostra Regione. Un risultato raggiunto anche grazie all’impegno dei parlamentari del Pd (due dei quali, l’on. Rotta e il sen. Astorre, relatori del provvedimento alla Camera e al Senato).
Giorgio Tonini, 5 novembre 2021

continua...


Rinnovo del contratto del pubblico impiego: troppi i voltafaccia di Fugatti

La consigliera Sara Ferrari (PDT) chiede al Presidente Fugatti certezze sulla confusa situazione del rinnovo conttrattuale del comparto pubblico del Trentino. Lo fa con un’interrogazione (v. allegato) depositata oggi in cui si rivolge al Presidente per sapere come intenda onorare l’accordo preso già quasi due anni fa, nel 2020, con le rappresentanze sindacali del settore e in cui si era impegnato al rinnovo contrattuale per il triennio 2019-2021 con conseguente adeguamento in busta paga.
Trento, 4 novembre 2021

continua...


Intervista a Giorgio Tonini - “Il problema non è “cosa farà Mario” da grande, ma che fine farà l’agenda Draghi”

La politica del nostro Paese sta vivendo giorni complicati. Come si arriverà alla elezione del Presidente della Repubblica? E come si comporteranno le forze politiche? Ne parliamo con un acuto osservatore della politica italiana: Giorgio Tonini. Tonini ex senatore PD, giornalista ed esponente di spicco dell’area liberal, attualmente è Consigliere Pd della Provincia autonoma di Trento e della Regione Trentino-Alto Adige.
Confini.blog.rainews.it, 3 novembre 2021

continua...


pg. 29 di 530