welfare e salute pagina 2

Il Vicepresidente Olivi: "Stiamo realizzando un vero Reddito di Comunità"

Su proposta del Vicepresidente Alessandro Olivi, la Giunta provinciale ha approvato oggi, in via definitiva, alcune integrazioni alla disciplina dell'Assegno unico, che prevedono un maggiore sostegno ai disoccupati deboli e incentivi per chi si attiva per un lavoro.
Ufficio Stampa Provincia, 27 luglio 2018

continua...


Assistenza ai familiari, più beneficiari

Aumenta il numero di beneficiari delle coperture previdenziali di chi assiste familiari non autosufficienti introdotte dalla Regione Trentino Alto Adige Südtirol. Grazie ad una modifica della normativa, infatti, si allarga anche nella provincia di Trento il contributo a chi si dedica all'assistenza domiciliare di familiari non autosufficienti e che rischia di non versare i contributi per la copertura previdenziale nel periodo in cui è costretto a sospendere il lavoro.
"Trentino", 20 luglio 2018

continua...


Icef: tolta la franchigia alla prima casa

Disciplina Icef, si cambia: con una deliberazione proposta dall'assessore alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, sono state introdotte oggi dalla Giunta provinciale alcune significative modificazioni che vanno nella direzione di una maggiore equità.
Ufficio Stampa Provincia, 20 luglio 2018

continua...


Presentata la nuova APSP Levico Curae

La nuova APSP Levico Curae, Centro Unico Riabilitativo Assistenziale Educativo, deriva dalla fusione delle APSP “San Valentino” – Città di Levico Terme e “Centro don Ziglio” di Levico Terme, quale sintesi integrata di entrambi gli enti, sia dal punto di vista organizzativo, che dei servizi che degli ambiti territoriali.
Ufficio Stampa Provincia, 13 luglio 2018

continua...


Rapporto Sanità 2018: il Trentino vince la classifica delle performance sanitarie

Il Trentino ha la sanità migliore d'Italia e vince la classifica dei servizi sanitari offerti dai diversi territori. A certificarlo è il CREA, il Consorzio Per La Ricerca Economica Applicata In Sanità dell'università di Roma Tor Vergata, che ha presentato stamattina al Senato della Repubblica il suo Rapporto 2018 sulla “misura delle performance dei Servizi Sanitari Regionali”. 
Ufficio Stampa Provincia, 4 luglio 2018
scarica L'INFOGRAFICA

continua...


Dal "Rapporto Sanità - Provincia autonoma di Trento" i numeri di un'eccellenza

Sala piena al Centro congressi Interbrennero per la presentazione del «Rapporto sanità - Provincia autonoma di Trento» realizzato dal Consorzio per la ricerca economica applicata in sanità (Crea Sanità) dell’Università degli Studi Tor Vergata di Roma. Lo studio presentato analizza le caratteristiche e le dinamiche del sistema sanitario trentino, contestualizzandole con l’andamento nazionale.
Ufficio Stampa Provincia, 2 luglio 2018

continua...


«Di Maio mi chiami, la mia legge un modello»

«Il ministro Di Maio mi telefoni, se servirà lo incontrerò volentieri». Sullo stop alle aperture domenicali il governo Lega – 5 Stelle potrebbe avere un valido ed inedito alleato: a tendere una mano al neoministro grillino è infatti il vicepresidente della giunta provinciale Alessandro Olivi, che nel 2012 appose la sua firma sulla legge provinciale sul commercio, nella quale, tra le altre cose, si stabiliva un sistema di deroghe, pesi e contrappesi proprio riguardo il lavoro domenicale e festivo.
V. Leone, "Corriere del Trentino", 22 giugno 2018

continua...


Assestamento di bilancio - Mamme lavoratrici più asili nido e detrazioni

Per sostenere la maternità e dunque le donne che hanno figli e che lavorano, la giunta provinciale mette sul piatto 4 milioni di euro dal 2019: serviranno a raddoppiare le detrazioni ai fini Icef (da 1500 a 3 mila euro) per il lavoro femminile e a finanziare i buoni di servizio per la conciliazione famiglia-lavoro (tutto ciò che riguarda i servizi all'infanzia).
"Trentino", 20 giugno 2018

continua...