welfare e salute pagina 5

Vaccini, campagna della Provincia «Basta con la controinformazione»

È un fattore non del tutto governabile. Non dipende, in altri termini, dall’efficienza del sistema sanitario. La copertura vaccinale critica — con il conseguente venir meno dell’immunità di gregge — è condizionata da una polisemia di fattori esterni.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 17 giugno 2017

continua...


Sanità, Trento promossa a pieni voti. Oncologia e pediatria i punti di forza

I risultati sono rappresentati tramite uno schema a bersaglio, che offre un intuitivo quadro di sintesi, svelando così punti di forza e punti di debolezza del sistema sanitario. Dal verde al rosso. L’esito, nel complesso, è positivo: rispetto al 2015, l’Azienda sanitaria di Trento ha migliorato il 50% dei propri indicatori, peggiorando viceversa solo il 26% dei segmenti analizzati.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 16 giugno 2017

continua...


COMUNICATO STAMPA Incontrare il bisogno, pensare il futuro. L’attività delle Commissioni di Lavoro del Partito Democratico del Trentino

Viviamo in un’epoca grandemente complessa, dove molte delle certezze e dei riferimenti che sembravano consolidati sembrano d’un tratto perdere consistenza. La crisi dell’UE, le trasformazioni dei processi produttivi e dell’economia, le innovazioni tecnologiche, la sfida dell’immigrazione richiedono qualcosa di più dalla politica che l’ordinaria amministrazione del presente.
Trento, 14 giugno 2017

continua...


#FestivalEconomia - I vaccini sono sexy… quando interessano agli occidentali

Se è vero che, come recitava il titolo stesso dell’evento, “non tutti i vaccini sono sexy”, certamente sono attraenti i vaccini che interessano al mondo occidentale. Logiche di mercato, numeri in gioco e l’affacciarsi del rischio malattia sono i fattori che determinano non solo la diffusione, ma prima ancora lo studio e la nascita di un vaccino. Gli attori principali del suo percorso, dal bisogno alla distribuzione, sono i grandi gruppi economici, ma se l’iniziativa privata viene attuata in una positiva sinergia con i governi, allora mercato e tutela della salute possono convivere.
Ufficio Stampa Provincia, 2 giugno 2017

continua...


#FestivalEconomia - Zeni: "In Trentino arriverà la app per incentivare sani stili di vita"

In Trentino è in arrivo una app per incentivare sani stili di vita. L'annuncio lo ha dato stamani l'assessore alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, durante il confronto "Teoria e pratica della riduzione delle disuguaglianze nella salute in Europa" che ha visto, sul tavolo dei relatori, Mario Braga di Agenas - Agenzia Nazionale per i servizi sanitari Regionali, Francesco Zambon di WHO/Europe e Peter Beznec, direttore del Centro salute e sviluppo della Regione Pomurje, Slovenia.
Ufficio Stampa Provincia, 2 giugno 2017

continua...


#FestivalEconomia - La corruzione è ingiusta nella misura in cui genera disuguaglianza

Non sono pochi i casi di corruzione nell’ambito del sistema sanitario in Italia, in particolare per quanto riguarda la violazione del principio di uguaglianza. Casi in cui un soggetto che ricopre un ruolo istituzionale ne fa un uso improprio al fine di promuovere un’agenda surrettizia, motivata dal guadagno personale.
Ufficio Stampa Provincia, 2 giugno 2017

continua...


Zeni: «I Comuni non bastano. Il futuro non si intercetta guardandosi l’ombelico»

Mentre, al centro, è un brulicare di iniziative e contatti, il Pd è alla finestra. Luca Zeni si mostra sereno: «Il nostro baricentro è più stabile, non abbiamo il problema dei contenitori. Ciò che dobbiamo fare è concentrarci sulla proposta politica».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 19 maggio 2017

continua...


Valutare i rischi sul lavoro in un'ottica di genere

Un documento che sia d’aiuto ai datori di lavoro per valutare i rischi sul lavoro in un'ottica di genere. Lo ha approvato il Comitato provinciale di coordinamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro, composto da rappresentanti della Provincia di Trento, dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, dell’Inail, dell’Inps, del Consorzio dei Comuni, dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro, dell’Associazione italiana addetti professionisti della sicurezza e dei medici competenti, nonché di imprenditori, sindacati dei lavoratori, professionisti.
Ufficio Stampa Provincia, 19 maggio 2017

continua...