welfare e salute pagina 10

Bufera su Baratter che spara sui vaccini

he non sia un periodo felice per Lorenzo Baratter si sapeva. Ma ieri si è aggiunto l’ennesimo capitolo turbolento alla sua avventura in Consiglio provinciale. L’ex capogruppo del Patt, riammesso solo di recente nel gruppo autonomista (con i mal di pancia del Pd) ha presentato una question time per chiedere che la Provincia non si adegui al decreto Lorenzin che introduce l’obbligo delle vaccinazioni e prevede sanzioni per i genitori che non lo rispettano.
"Trentino", 6 luglio 2017

continua...


Vaccini: condivisibile ed in linea con la posizione della maggioranza provinciale il testo in via di approvazione al Senato

Ragionevole il testo condiviso in commissione al Senato sui vaccini, che modifica la disciplina in maniera coerente con quanto segnalato dalla Provincia di Trento su indicazione della maggioranza consiliare che nel merito aveva assunto una puntuale posizione.
Giuseppe Detomas -  Alessio Manica -  Gianpiero Passamani - Lorenzo Ossana Capigruppo di maggioranza Provincia Autonoma di Trento, 5 luglio 2017

continua...


Zeni: "A Pinzolo un presidio sanitario vicino ai cittadini e aperto 24 ore al giorno"

Un presidio sanitario di "prossimità", ovvero sul territorio e vicino ai cittadini, dove trovare il proprio medico di medicina generale 12 ore per cinque giorni alla settimana, inoltre nelle ore notturne e nei festivi il presidio di continuità assistenzale (ex guardia medica) e altri servizi come il primo "infermiere di comunità" del territorio e un ambulatorio pediatrico.
"Ufficio Stampa Provincia", 30 giugno 2017

continua...


Welfare a Km Zero: la firma del Protocollo di intesa

"Welfare a Km Zero" è un percorso che vuole sostenere e rafforzare il welfare comunitario e generativo nella società trentina; ideato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto e presentato pubblicamente nel 2015, ha visto subito la collaborazione di Provincia e Fondazione Demarchi, proprio con l'obiettivo di individuare nuove risorse generandole dalla comunità nel suo insieme. 
Ufficio Stampa Provincia, 29 giugno 2017

continua...


Vaccinazioni, le ragioni dell’obbligo

Mi sono arrivate molte sollecitazioni sul tema vaccini. Provo a rispondere ad alcune di esse (anche se alcune posizioni particolarmente rigide difficilmente cambieranno).
Luca Zeni, 26 giugno 2017

continua...


Scontro su Baratter. Pd e Upt: «Sui vaccini fa disinformazione»

 Ai partner di maggioranza in Provincia non è piaciuto per nulla. E la protesta è stata fatta arrivare anche al presidente della giunta. Di che cosa parliamo? E di ieri , la notizia che il consigliere Lorenzo Baratter, fresco di riammissione nel gruppo del Patt, ha pensato bene di smarcarsi su un tema tanto delicato come l'obbligatorietà dei vaccini.
G. Tessari, "Trentino", 23 giugno 2017

continua...


Vaccini, scoppia un nuovo caso Baratter

Rientro pirotecnico per Lorenzo Baratter nel gruppo del Patt. I colleghi di Pd e Upt non avevano ancora smesso di criticare la scelta dei colleghi autonomisti che l’ex capogruppo delle Stelle Alpine è tornato a mettere in difficoltà la maggioranza. Motivo del contendere l’obbligatorietà delle vaccinazioni che il centrosinistra difende e che Baratter ha messo in discussione con un’interrogazione che, in sostanza, equivale a una mozione.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 22 giugno 2017

continua...


Comunicato della maggioranza consiliare "VACCINI E LORO UTILIZZO"

Il tema dei vaccini e del loro utilizzo deve essere affrontato con serietà poiché coinvolge profili di salute pubblica ed aspetti emotivi delle famiglie, le quali devono trovare un riferimento chiaro nelle istituzioni.
Trento, 21 giugno 2017

continua...