welfare e salute pagina 35

Il diario dal LIBANO di Mattia Civico - Tempo sospeso nel campo di Telabbas

Il sole entra presto nella tenda e con il sole entra anche il caldo. Il campo profughi di Telabbas, nella regione di Akkar nel Libano del nord, è ancora in silenzio. I ritmi di vita tipici del tempo del Ramadan scanditi dal digiuno, prolungano la veglia dopo il tramonto e consigliano di posticipare il più possibile il risveglio: la giornata sarà lunga. I volontari dell'Operazione Colomba, che vivono con loro oramai da quasi più di un anno e mezzo, ne approfittano per dedicare il tempo alla meditazione e alla programmazione della settimana.
Mattia Civico, "Trentino", 24 giugno 2015

continua...


Il diario da LIBANO di Matta Civico - Gli occhi del piccolo Hammudi

Tel Abbas è a nord di Beirut, a quattro chilometri dal confine con la Siria. Qui un anno e mezzo fa i volontari dell’Operazione Colomba hanno montato la loro tenda in mezzo a quella di un gruppo di profughi in fuga dalla Siria. Perché la condivisione per loro non è una questione teorica e l'accoglienza non è un compito che riguarda altri. Partire dalla esigenza dell'incontro, dall'idea che i destini possono e devono incrociarsi, che la pace è un impegno quotidiano e concreto. Che c'é bisogno di compromettersi e che la giustizia passa dalla condivisione. 
Mattia Civico, "Trentino", 23 giugno 2015

continua...


Gioco d'azzardo: approvato il testo unificato Plotegher-Viola

 Due disegni di legge unificati, uno della consigliera Violetta Plotegher, l’altro del consigliere Walter Viola entrambi mirati al contrasto delle dipendenze patologiche da gioco: questo l’argomento affrontato nella seduta odierna dall’organismo presieduto da Giuseppe Detomas, che ha votato all’unanimità il testo unificato, frutto di un gruppo di lavoro che ha coinvolto, oltre ai consiglieri proponenti, i funzionari dell’assessorato provinciale competente.
Trento, 12 giugno 2015

continua...


Proteste in carcere: il consigliere Civico ha effettuato stamattina un sopralluogo

Da alcuni giorni la casa circondariale di Trento é in un clima di agitazione: i detenuti stanno protestando per denunciare condizioni difficili, rifiutando il vitto, sbattendo le gamelle alle sbarre fino a, episodio accorso proprio stamani durante la visita del consigliere, atti di grave autolesionismo.
Trento, 9 giugno 2015

continua...


#RelazioneINPS - "Pensioni uomini-donne, divario esagerato"

PLOTEGHER: "Trovo profondamente ingiusto che le donne, dopo una vita complicata per coniugare lavoro e servizio in famiglia, siano poi ripagate da trattamenti previdenziali di molto inferiori a quelli degli uomini: dobbiamo studiare qualche strumento in più per colmare questo gap". OLIVI: "Ripresa, non basta stimolare i settori produttivi tradizionali, bisogna creare nuove aree di lavoro. Il pubblico deve contribuire anche ritirandosi da alcuni fronti: l'esempio è quello del welfare". 
M. Romagnoli, "Corriere del Trentino", 5 giugno 2015
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


Assicurazione sulla vita in parte pagata dalla Regione, i consiglieri del PD trentino non aderiscono

La proposta, che la Presidente del Consiglio regionale Chiara Avanzo ha prima avanzato e poi stigmatizzato, d’istituire un’assicurazione sulla vita a beneficio dei consiglieri regionali il cui premio sarebbe in parte coperto dell’Ente pubblico, ci appare irricevibile. Il Consiglio Regionale del Trentino-Alto Adige molto ha fatto negli ultimi anni per ridimensionare le indennità e i privilegi un tempo riconosciuti agli eletti dell’assemblea.
Trento, 4 giugno 2015

continua...


#TRENTO - «Lavoro e famiglia, c'è tanto da fare»

Per qualche ora si era vista immersa in un mare di indici di edificabilità e bonus volumetrici, incomprensibili sigle urbanistiche e pianificazioni territoriali. Poi, però, il sindaco Alessandro Andreatta ha deciso che, dopo un «tirocinio» di un anno e mezzo, Mariachiara Franzoia, 36 anni, la più votata dell'intero Consiglio comunale (865) meritava la riconferma alle politiche sociali.
D. Battistel, "L'Adige", 31 maggio 2015

continua...


#FestivalEconomia - RENZI: «L’austerità ha fallito. Battaglia in Europa»

«L’austerità ha fallito» e a settembre, «quando avremo finito di fare le riforme», l'Italia inizierà «con una determinazione che non immaginate» una battaglia contro il rigore. Non dico che andremo a fare casino, ma ci si avvicina». Dal Festival dell’economia di Trento il premier Matteo Renzi promette lotta dura e l’inizio di una stagione nuova. Lo ha fatto ieri pomeriggio - in un confronto moderato dalla giornalista Lilli Gruber - forte dell’alleanza con il primo ministro francese Manuel Valls, suo alleato in questa scommessa contro il fronte di chi a Bruxelles e nelle capitali europee «continua a pensare che bastino gli aggiustamenti di budget» per cambiare marcia.
C. bert, "Trentino", 31 maggio 2015

continua...