welfare e salute pagina 23

Piano della salute e partecipazione, grande interesse per una “buona pratica” da parte dell'Oms

C'è molto interesse in ambito internazionale attorno al processo partecipativo che ha portato all'elaborazione e alla stesura del Piano per la Salute del Trentino 2015-2025. In questi giorni l'assessore provinciale alla salute e politiche sociali Luca Zeni si trova a Kaunas, in Lituania, dove, su invito di “Regions for Health Network”, realtà che si riferisce all'Organizzazione mondiale della sanità, è intervenuto per presentare l'esperienza trentina per una “buona prassi” che può essere condivisa con le altre regioni europee.
Ufficio Stampa Provincia, 23 settembre 2016

continua...


In Trentino la giornata dell'economia solidale

Cresce in Trentino l'economia solidale, a cui una legge provinciale - la 13/2010, prima in Italia - ha dato una cornice ad hoc, prevedendo anche appositi strumenti per la sua promozione. Il punto è stato fatto oggi in Provincia con un convegno organizzato nell'ambito della Settimana dell economia solidale, che ha illustrato anche altre esperienze in Italia e in Europa (in particolare in Francia, dove esiste una normativa nazionale). 
Ufficio Stampa Provincia, 16 settembre 2016

continua...


Trento elimina le slot machine

Il Comune ha messo a punto la mappa delle slot machine presenti nei locali pubblici della città: una serie impressionante di circolini blu che lasciano di fatto scoperto solo un francobollo di territorio a Trento Nord. La conseguenza? Se si applica con scrupolo – e la giunta Andreatta ha tutte le intenzioni di farlo – la legge provinciale del 2015 sul gioco d'azzardo, dovranno sparire tutte le macchinette mangiasoldi.
"Trentino", 15 settembre 2016

continua...


Rossi e Zeni: "Grande soddisfazione per l'inserimento delle prestazioni di protonterapia nei Lea"

Nella riunione della Conferenza Stato - Regioni, tenutasi questo pomeriggio a Roma, è stata sancita l'intesa tra Governo, Regioni e Provincie Autonome rispetto all'aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza. Nell'intesa sono contenute anche le prestazioni di protonterapia; l'approvazione è un passaggio importante, come ricordato anche dalla ministro Beatrice Lorenzin, frutto di due anni di lavoro.
Ufficio Stampa Provincia, 7 settembre 2016

continua...


Nuovo ospedale del Trentino, ecco il bando. Zeni: "Un hub con anche la scuola di infermieristica e l'azienda sanitaria"

Pubblicato il bando per la progettazione del nuovo polo ospedaliero. Cambia il modello: sarà una progettazione unitaria, per dare respiro alle piccole e medie imprese, e non più un project financing. Al vincitore premio di 600 mila euro.
L. Pianesi, "Il Dolomiti", 6 settembre 2016

continua...


Comunicato stampa capigruppo di maggioranza

A margine dell'incontro di maggioranza che ha preceduto l'odierna seduta della Giunta Provinciale, i capigruppo delle rappresentanze consiliari vogliono esprimere la piena condivisione degli obiettivi prefissati dal piano di riorganizzazione del servizio di continuità assistenziale e il loro sostegno all'azione in questo senso dell'Assessore provinciale Luca Zeni.
Trento, 2 settembre 2016

continua...


S. Chiara, Zeni sblocca i soldi per il piano Bordon

 D’accordo su tutta la linea: «E sarebbe grave se fosse altrimenti». Del progetto di sviluppo dell’azienda sanitaria trentina tracciato dal suo direttore Paolo Bordon (Corriere del Trentino di mercoledì), Luca Zeni approva ogni parola: «Si tratta di ragionamenti che condividiamo quasi quotidianamente».
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 2 settembre 2016

continua...


#EdiliziaPubblica - «Casi urgenti, boom nel 2016»

TRENTO I numeri erano già raddoppiati dal 2013 al 2014, passando da 12 a 24. «Ma da allora siamo su cifre ben più alte» ammette l’assessora comunale alle politiche abitative Mariachiara Franzoia. Che proprio sull’incremento delle richieste di alloggi di edilizia pubblica per «casi di straordinaria e urgente necessità abitativa» ha chiesto un intervento della giunta: «Servono numeri più alti nella disponibilità degli alloggi».
M. Giovannini, 2 settembre 2016

continua...