welfare e salute pagina 26

Borgonovo: «Credo nel Pd dobbiamo darci una linea»

«Io ho grandi ambizioni per il Pd, per questo penso che l'unica cosa ragionevole in questo momento, in cui il partito non riesce a esprimere una linea e a interpretare un ruolo e una visione, sia lavorare per il congresso, per verificare quale sarà la voce del Pd trentino».
L. Patruno, "L'Adige", 15 ottobre 2015

continua...



#CooperazioneInternazionale, Associazioni - Ferrari, prove d'intesa. Verrà riattivato il Forum permanente

"L'ultimo incontro con l'assesora è stato molto positivo: ha detto  che verrà riattivato il Forum permanente delle associazioni e ha promesso che parlerà con Giorgio Fracalossi, il Presidente della Federazione, per capire se e come è possibile intervenire sul fronte della convenzione con le banche". Sembra esserci una luce in fondo al tunnel nel quale, loro malgrado, da tempo si sono infilate le associazioni trentine per la cooperazione internazionale.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 13 ottobre 2015
Leggi l'articolo in pdf

continua...


Comunicato Stampa PARTITO DEMOCRATICO DEL TRENTINO

Con riferimento alla discussione mezzo stampa degli ultimi giorni su temi riguardanti la sanità, il Partito Democratico esprime il suo pieno appoggio all'operato dell'assessore Zeni, sia sul metodo aperto e dialogico sin qui utilizzato, che sul merito delle scelte che sta attuando in questi primi mesi di incarico. E con Zeni all'intera rappresentanza di Giunta del Partito Democratico.
Trento, 12 ottobre 2015

continua...


«Congedo parentale Il Trentino fa scuola»

TRENTO Una spinta forte alle donne che cercano, più che legittimamente, di percorrere la salita faticosa che porta a rafforzare la propria posizione lavorativa. Questo, per l’assessore al lavoro Alessandro Olivi, il vantaggio principale del congedo parentale in salsa trentina, che estende la fruizione del bonus (il 30% dello stipendio fino a un massimo di 900 euro il mese per 4 mesi) dagli 8 ai 12 anni di età.
"Trentino", 12 ottobre 2015

continua...


#SanitàTrentina, rassegna stampa del fine settimana

Lunedì 
- Il coordinamento. Oggi la resa dei conti. Olivi chiede il congresso. Manica attacca Civico "L'Adige", 12 ottobre 2015

- Caso Sanifonds. La Regione 'ritira' il sostegno al progetto, L. Pianesi, "Trentino", 11 ottobre 2015

Domenica
«Not, avanti». Civico: non buttiamo via 17 anni, L. Patruno, "L'Adige", 10 ottobre 2015

«Sanifonds, Borgonovo irresponsabile». L’assessore alla salute Zeni al contrattacco: «Nessun rischio per i bilanci. Lasci da parte i problemi personali», L. Marognoli, "Trentino", 11 ottobre 2015

continua...


La lezione di Mitterndorf

Nel solco della continua costruzione di una nuova e coesa comunità europea, recentemente le lande nebbiose di un paesino della Bassa Austria, Mitterndorf an der Fisha, poco distante da Vienna, hanno accolto un importante momento di riflessione comune attorno alla memoria della deportazione trentina nel primo conflitto mondiale.
Bruno Dorigatti, "L'Adige", 9 ottobre 2015

continua...


Qui #ROVERETO - Marco, campo dimezzato «Aiutateci a coinvolgerli» Qui #TRENTO - «I quartieri della città incontrino i profughi»

«Aiutateci a coinvolgerli». L'assessore provinciale alla sanità Luca Zeni rivolge ancora una volta questo appello alla città di Rovereto. Lo fa alla luce dei cambiamenti che stanno investendo il campo profughi ai Lavini di Marco, dove il numero di rifugiati si è già dimezzato passando da 250 a 120 mentre stanno arrivando i primi nuclei famigliari.
L. Pizzini, "L'Adige", 9 ottobre 2015

continua...