welfare e salute pagina 43

TIONE, il nostro impegno per un OSPEDALE MIGLIORE

Un po’ di chiarezza sull’Ospedale di Tione
Il presidio di Tione è una certezza della rete trentina e non chiude!

scarica LA CRONOLOGIA

scarica IL NOSTRO IMPEGNO PER UN OSPEDALE MIGLIORE

continua...


BORGONOVO RE: «Io non dico o così o me ne vado, troveremo una linea comune»

L'assessora alla salute, Donata Borgonovo Re, conferma la sua posizione sull'accentramento delle mammografie a Trento e Rovereto, all'indomani dell'approvazione quasi unanime da parte del consiglio provinciale della risoluzione che prevede la «capillarità del servizio».
"L'Adige", 18 settembre 2014

continua...


Ospedale S. LORENZO di Borgo Valsugana: le bugie hanno le gambe corte!

"Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra o dopo la caccia". Otto von Bismarck

SCARICA IL VOLANTINO

continua...


"Tutti gli esami a Trento per garantire più qualità"

L'accentramento delle mammografie a Trento e a Rovereto non è uno sfizio. E nemmeno una questione esclusivamente di costi. È, soprattutto, una questione di civiltà e di qualità del servizio da offrire alle donne. A «controfirmare» quello che da giorni va dicendo l'assessora alla salute Donata Borgonovo Re è Daniela Bernardi, medico radiologo, responsabile di struttura semplice dello screening mammografico dell'Azienda sanitaria.
D. Battistel, "L'Adige", 17 settembre 2014

continua...


«Mammografie, delibera di civiltà»

«Quella sulle mammografie è una delibera di civiltà e io intendo sostenerla fino in fondo: mi sembra che i medici si siano già espressi con autorevoli prese di posizione molto interessanti, ora mi confronterò con altri soggetti qualificati e associazioni femminili».
"L'Adige", 16 settembre 2014

continua...


Borgonovo Re: cautela sempre opportuna in casi come quello di Marco. Miorandi: il centro non è comunque adatto

Dagli esami non emergerebbero riscontri a carico degli ospiti della struttura "Se ciò dovesse essere ufficialmente confermato -  continua l'assessora - avremmo l'obbligo morale e civile di porre scuse ufficiali a chi si è trovato ingiustamente condannato per un'azione (indegna e inaccettabile!) mai commessa".
Ufficio Stampa PAT, 15 settembre 2014

continua...


GIUDICARIE - Borgonovo Re, confronto con il Pd

Pienone per Donata Borgonovo Re alla serata organizzata dai circoli locali del Pd per fare chiarezza su chiusura del punto nascite e futuro della sanità. Molte le attese in una sala divisa fra "fedeli alla linea" e "dissidenti", alla quale l'assessora ha cercato di dare risposte. Partenza obbligata, il punto nascite tionese a rischio chiusura, sul quale l'assessore non arretra.
"Trentino", 14 settembre 2014

continua...


La Salute, in Provincia e nei territori

L’Assemblea Provinciale del Partito Democratico del Trentino ha approvato, qualche settimana fa, le linee fondamentali relative al programma sulla salute provinciale. All’unanimità sono stati approvati tre punti, tra i quali la definizione di una rete ospedaliera trentina “secondo principi di appropriatezza, di sicurezza e di sostenibilità”.
12 agosto 2014 

continua...