Autonomia pagina 3

No ai localismi, ma vanno rispettate le autonomie speciali

Sostiene Massimo Villone (su il manifesto del 10 maggio scorso) che una pandemia non si affronta con i localismi. Difficile dargli torto. È invece difficile dargli ragione quando nella categoria del «localismo», aggravata dalla pretesa di «privilegi fiscali», comprende anche la posizione delle autonomie speciali, a cominciare da quelle del Trentino-Alto Adige, nel negoziato col governo sulle misure di contrasto agli effetti economici e sociali della pandemia.
Giorgio Tonini, "Il Manifesto", 5 giugno 2020

continua...


Una strada comune per Trento e Bolzano

Pur fra le difficoltà dovute al dramma pandemico di queste settimane, il dibattito attorno al ruolo della Regione, promosso con sensibilità dall'Adige e con interventi preziosi di autorevoli voci della politica, della giurisprudenza, della sociologia e dell'economia, non si è affatto spento ed ha continuato a stimolare prospettive e riflessioni.
Luca Zeni, 24 aprile 2020

continua...


Itea, il ministro Boccia avvisa Fugatti: «Siamo pronti a impugnare la legge»

«Se la Giunta provinciale di Trento continuerà il percorso sulla norma che prevede di modificare i criteri per gli alloggi a canone moderato, escludendo la possibilità di accesso alle famiglie con un familiare condannato o in carcere, siamo pronti all’impugnazione, perché contrario ai principi costituzionali».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 18 gennaio 2020

continua...


Autonomia e sovranismo: Lega bifronte

Qual è l'idea di autonomia che propone la Lega? Non è una domanda oziosa, se si considera che il partito che fu di Bossi e ora è di Salvini (al punto da portarne il nome nella sigla e nel simbolo) governa la Provincia autonoma di Trento e, insieme alla Svp, quella di Bolzano e la Regione. E non è neppure una domanda peregrina, stando al dibattito che si è tenuto giovedì scorso in Consiglio provinciale.
Giorgio Tonini, "Trentino", 2 dicembre 2019

continua...


Alla consigliera Dalzocchio sfugge la differenza tra autonomia e indipendenza

La consigliera Mara Dalzocchio, capogruppo della Lega in Provincia, accusa il Pd di non avere una posizione chiara sulla crisi catalana, perché oggi in Consiglio ha votato sì alla mozione proposta dal PATT e no a quella proposta dalla Lega. Per la verità, tutte le opposizioni si sono regolate come il Pd, mentre la Lega ha votato entrambe le mozioni. Il problema è che le due mozioni erano molto diverse tra loro.
Trento, 28 novembre 2019

continua...


Mattarella rilancia: «L’Autonomia, modello per tutti»

«Il treno dell’Autonomia ha fatto un lungo percorso e oggi è un modello per tutto il mondo». Lo ha detto ieri il capo dello Stato Sergio Mattarella a Castel Tirolo, durante le celebrazioni per i cento anni dell’accordo di Saint Germain e per i 50 anni della votazione del Pacchetto da parte della Svp.
M. Angelucci, "Corriere del Trentino", 24 novembre 2019

continua...


Un trentino più «padano»

Non è facile comprendere i motivi che stanno spingendo la giunta provinciale di Trento ad allentare sempre più, se non addirittura a sciogliere progressivamente, i rapporti politici ed istituzionali con l’omologa giunta provinciale di Bolzano. Inerzia? Incomprensione? Sfiducia? Diffidenza? Ordini di Salvini?
Luca Zeni, "Corriere del Trentino", 19 settembre 2019

continua...


L'Autonomia deve guardare al futuro

Seppur non invitato ospite, ho sentito mio dovere partecipare alla cerimonia ufficiale per la "Giornata dell'Autonomia", in qualità di semplice cittadino e come tale, ascoltando gli interventi istituzionali, ho tratto qualche riflessione.
Bruno Dorigatti, 8 settembre 2019

continua...