Autonomia pagina 4

Autonomia o sovranismo, la Lega si decida

A proposito di autonomia. E di Europa. Ricordate “Braveheart”, il filmone di e con Mel Gibson, che raccontava la storia dell’eroe nazionale scozzese William Wallace? Uscì nel 1995 e negli anni successivi Umberto Bossi ne fece un’icona leghista, a sostegno dell’importazione in Italia di quel processo che Oltremanica chiamavano “devolution”: un trasferimento di competenze ai parlamenti scozzese, gallese e nordirlandese, negoziato nel 1998 dall’allora Primo Ministro britannico, il laburista Tony Blair.
Giorgio Tonini, "Trentino", 9 settembre 2019

continua...


Autonomisti in versione moderna

Intervengo volentieri nell’interessante dibattito aperto dal bell’intervento del Direttore Paolo Mantovan sulla difficoltà, o presunta tale, di acquisire rilevanza politica da parte delle forze autonomiste in Trentino, in particolare in questo delicato momento storico in cui pare essere addirittura in discussione la sopravvivenza stessa dell’Autonomia speciale, almeno nelle forme nelle quali l’abbiamo conosciuta nel Novecento.
Giuliano Muzio, "Trentino", 6 settembre 2019

continua...


5 settembre, giornata dell'Autonomia

Il Gruppo consiliare del Partito Democratico ritiene doveroso partecipare alla “Giornata dell’autonomia”, ricorrenza fondativa della nostra specialità, offrendo un proprio piccolo contributo destinato a ribadire la centralità dello strumento autonomistico, quale laboratorio di costante rinnovamento del territorio; quale incubatore dei valori solidaristici e quale veicolo di progresso e di civiltà.
Gruppo consiliare PD, 5 settembre 2019

continua...


Come può un partito nazionalista, sovranista, antieuropeista e padronale come la Lega avere a cuore le Autonomie?

ll Presidente Fugatti, imbeccato da Salvini e Zaia, in questi giorni va ripetendo che un governo PD/M5S sarebbe dannoso per le Regioni del nord. I dati e i fatti, tanto a livello nazionale quanto locale, dimostrano come negli ultimi vent’anni sono stati i Governi di centrosinistra a garantire maggiormente gli interessi dei territori e delle autonomie locali, in particolare quelle del nord.
Lucia Maestri, 25 agosto 2019

continua...


L'autonomia trentina e le "autonomie differenziate"

Le regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto chiedono maggiori competenze a Roma, in un quadro di "autonomie differenziate". Risulta impossibile ignorare come questa partita risulti essere centrale non solo per il futuro di tutto il Paese, ma anche per il Trentino e la sua Provincia Autonoma.
Alessandro Dal Ri, 13 agosto 2019

continua...


Parla Scalet, il neo-presidente della Commissione dei dodici: «Flat tax, l’impatto sarà notevole. Rischiamo un bagno di sangue»

Dirigente della Provincia fin da 1986, gli ultimi anni passati alla direzione del Dipartimento Affari istituzionali e legislativi — «il sancta sanctorum dell’autonomia», come lo definisce lui — Fabio Scalet è stato eletto alla presidenza della Commissione dei 12 all’unanimità.
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 12 luglio 2019

continua...


Zeni interroga: «Dov'è finita la laicità delle istituzioni autonomistiche?»

Il consigliere del Partito Democratico del Trentino Luca Zeni ha depositato ieri una dettagliata interrogazione al presidente del Consiglio provinciale sulla mostra “Il Cuore divino di Gesù – Das göttliche Herz Jesu”, inaugurata nei giorni scorsi negli spazi espositivi di Palazzo Trentini.
Trento, 3 luglio 2019

continua...


COMUNICATO STAMPA - Da “prima i Trentini” a “prima Salvini”: così Fugatti tutela la nostra Autonomia

La Lega, si sa, negli anni è passata dall’essere un partito federalista e vicino ai territori all’essere un partito centralista ed ultra nazionalista, tutti agli ordini di Salvini. I tempi di “Roma ladrona” sono lontanissimi. E la Lega del Trentino, priva di qualsiasi libertà di azione se non quella di dire si ai dictat romani, si è allineata.
Partito Democratico del Trentino - Gruppo consiliare Partito Democratico del Trentino, 18 giugno 2019

continua...