Archivio notizie pagina 11

Rivedere i patti con Roma, Tonini: "Strada obbligata"

TRENTO Per una volta il fronte è praticamente comune: la richiesta — avanzata venerdì dai governatori Maurizio Fugatti e Arno Kompatscher — di congelare per due anni i patti con Roma (per Trento un’operazione da 430 milioni all’anno) mette d’accordo tutti. Maggioranza e opposizioni.
"Corriere del Trentino", 19 aprile 2020

continua...


COMUNICATO - cons. ZENI PD interroga la Giunta sulla sanità: "invece che regista di un sistema, lancia avvertimenti e scappa dalle responsabilità"

Il consigliere Luca Zeni ha depositato un’interrogazione nella quale chiede perché la Provincia ha rinunciato ad essere regia del sistema socio sanitario e lancia avvertimenti al mondo delle apsp rispetto alle responsabilità giuridiche per i tanti decessi per coronavirus.
Trento, 18 aprile 2020

continua...


Olivi: Turismo, invece che ad un piano straordinario, la Giunta da priorità a una legge sulle APT scritta prima che il Coronavirus esistesse

Il turismo subirà un colpo durissimo e ha davanti a sé una sfida enorme che va affrontata con un piano straordinario per le imprese e non aggiustando il numero o il budget di qualche APT.
Trento, 17 aprile 2020

continua...


OLIVI e Gruppo PD: depositato ddl su economia ed emergenza: agire ora per lo sviluppo e il lavoro

Il Gruppo del Partito Democratico del Trentino ha depositato – con la prima firma del consigliere Alessandro Olivi – un disegno di legge che contiene alcune proposte per affrontare le conseguenze economiche della pandemia da COVID-19.
Trento, 17 aprile 2020

continua...


Betta: «I sindaci possono fare poco senza una regia provinciale. Ma possiamo ragionare su un modello di turismo da cambiare»

I comuni singolarmente poco possono contro le conseguenze economiche dell’isolamento imposto dal governo centrale per debellare l’epidemia di Covid-19. I rappresentanti delle categorie hanno lanciato ieri un doloroso grido di allarme, prevedendo uno scenario apocalittico per i mesi estivi, ma i sindaci non hanno la possibilità di intervenire concretamente per alleviare le loro pene.
"Trentino", 17 aprile 2020

continua...


Trentino Marketing, è polemica Il Pd: «Ufficio stampa per Failoni»

 La domanda? «Ma Trentino Marketing è il nuovo ufficio stampa dell'assessore al turismo Roberto Failoni?». Se la pone, e la fa rimbalzare pure in una interrogazione, il consigliere provinciale Alessio Manica, Pd.
"Trentino", 17 aprile 2020

continua...


TRENTO - Il Comune incalza la Provincia. Misure anti-crisi, sì in consiglio: «Avanzo di bilancio da utilizzare»

Nel documento sottoscritto dalle altre forze politiche, invece, si chiede innanzitutto che sindaco e giunta si attivino nei confronti della Provincia per fare in modo che emani quei provvedimenti normativi necessari a consentire ai Comuni di approvare interventi di natura tributaria e tariffaria «con l’utilizzo dell’avanzo di bilancio eventualmente disponibile».
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 17 aprile 2020

continua...


Intervista ad Alessandro Andreatta - «Dovremo riscoprirci comunità»

Prima la riunione della giunta dalle 8.30 alle 10, poi la registrazione dell’ottavo videomessaggio alla cittadinanza seguita da due incontri.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 16 aprile 2020

continua...


Luca Zeni deposita 3 interrogazioni su conseguenze dell'emergenza su agricoltura, sanità e sport

Il consigliere del Partito Democratico Luca Zeni ha depositato tre interrogazioni che hanno come comune denominatore gli effetti che l’emergenza sanitaria connessa a COVID-19 sta producendo in diversi ambiti nel nostro territorio.
Trento, 15 aprile 2020

continua...


Trento e Bolzano divise, Maestri all’attacco: «Il riferimento sia l’Euregio, non il Veneto»

Solo poche settimane fa la divisione si era consumata sui futuri rapporti con Roma. Se da una parte il governatore trentino Maurizio Fugatti aveva anticipato l’intenzione di voler rimettere mano a quegli accordi stipulati in passato per rimodulare il sostegno provinciale alle casse statali in vista di manovre da lacrime e sangue, dall’altra il Landeshauptmann Arno Kompatscher aveva fatto capire senza mezzi termini di non voler toccare quelle intese.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 15 aprile 2020

continua...


Solidarietà nell'Ue: serve uno scatto

I ministri dell'Economia della zona Euro (l'Eurogruppo) giovedì hanno trovato un accordo sui nuovi finanziamenti agli Stati per far fronte alla crisi del coronavirus. Un esito largamente prevedibile. Buono, sì, ma non è tutto quello che si può fare. La decisione più rilevante è stata quella di consentire l'utilizzo del Mes (Meccanismo Europeo di Stabilità, il fondo Salva-Stati europeo) per far fronte alla crisi causata dal Covid 19. 
Giovanni Kessler, "Trentino", 14 aprile 2020

continua...


Coronavirus, il dramma di Arco con 25 morti e 318 contagi. Il sindaco al corteo di Pasqua: "Un ultimo abbraccio a chi non c'è più"

In una giornata di Pasqua decisamente spettrale, con le strade vuote e le persone chiuse nelle proprie case senza poter festeggiare con parenti e amici, il sindaco di Arco Alessandro Betta ha guidato il corteo pasquale, visitando le strutture impegnate nel fronteggiare l'emergenza e celebrando le vittime del virus. "Un abbraccio e un gesto affettuoso a chi non c'è più". La città della Busa è tra quelle più colpite, con un tasso d'incidenza sulla popolazione dell'1,77%.
D. Leveghi, "Il Dolomiti", 13 aprile 2020

continua...


Coronavirus, Ruscitti: ''Per due anni mascherine. E niente visite agli anziani''. Maestri: ''Frase devastante, la politica dov'è? Si limita a leggere la triste contabilità di questa strage?''

La segretaria provinciale del Partito democratico, Lucia Maestri, interviene sulle dichiarazioni del dirigente Giancarlo Ruscitti, il quale ha spiegato che per almeno due anni si dovranno indossare le mascherine e alla domanda "Ma si potrà andare a trovare le nonne? A prendere i canederli o la torta di rose?", ha risposto: "No, direi di no". Virale una lettera pubblicata da gruppo di famiglie. 
Luca Andreazza, "Il Dolomiti", 11 aprile 2020

continua...


Olivi: "Il riparto delle risorse nazionali penalizza il Trentino. E' mancato il presidio politico e istituzionale della Giunta"

Nonostante le garanzie della Giunta, il riparto delle risorse nazionali per affrontare l'emergenza penalizza il Trentino. E' mancato il necessario presidio politico e istituzionale.
Alessandro Olivi, 11 aprile 2020

continua...


«Fase gestita con poca lucidità. Tamponi: errore non partire prima»

«L’impressione, in questa fase, è che il Trentino sia sempre in rincorsa». Luca Zeni, consigliere provinciale del Pd ed ex assessore alla salute, traccia limiti e criticità della gestione sanitaria dell’emergenza coronavirus. Allargando lo sguardo alle conseguenze sul territorio dal punto di vista sociale. E, soprattutto, economico.
"Corriere del Trentino", 10 aprile 2020

continua...


pg. 11 di 474