Archivio notizie pagina 10

A22: si proceda senza più indugi verso la soluzione in house

Nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale abbiamo avuto l’occasione, per voce del Consigliere Giorgio Tonini, di rimarcare ancora una volta la nostra posizione rispetto alla vicenda del rinnovo della concessione di A22. Abbiamo detto che alla luce delle normativa dello Stato e dell’Unione Europea per il rinnovo della concessione si può procedere in due soli modi, o tramite gara o tramite affidamento della gestione ad una società in house al 100% pubblica.
Trento, 9 dicembre 2020

continua...


Porfido, lo scaricabarile sui Comuni

Da qualche settimana si susseguono articoli sulle infiltrazioni mafiose nel comparto estrattivo. L’indagine della Procura della Repubblica è doverosa. Da qualche settimana si susseguono articoli sulle infiltrazioni mafiose nel comparto estrattivo. L’indagine della Procura della Repubblica sul caso della concessione rilasciata a suo tempo a soggetti legati a movimenti della malavita organizzata è assolutamente doverosa e non intendo, in alcun modo, entrare nel merito della stessa.
Elisa Viliotti, "Corriere del Trentino", 10 dicembre 2020

continua...


«Piscina, piste ciclabili, ex Atesina: 21 milioni d’investimenti per ripartire»

Arriva dicembre, e arriva il bilancio. Il primo della giunta del nuovo sindaco Franco Ianeselli, che però si limita a trasferire gli investimenti programmati per il 2020 al 2021: «Prima del bilancio saranno però discusse Linee programmatiche e il Documento Unico di Programmazione (Dup). Tre documenti fondamentali».
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 6 dicembre 2020

continua...


ARCO - Gabriele Andreasi: «Ecco come faremo una città più "smart"»

Dinamico, giovane, ricco di idee. Gabriele Andreasi è uno dei volti promettenti della nuova giunta guidata del primo cittadino Alessandro Betta che lo ha scelto per provare a fare quel salto di qualità "smart" alla propria città. Proprio per questo le deleghe di Andreasi ruotano attorno al concetto di smart city declinato attraverso i campi dell'edilizia pubblica e privata, delle attività economiche e soprattutto dei trasporti, ambiente e sostenibilità, ecologia.
"Trentino", 8 dicembre 2020

continua...


A22, la norma liquida-privati e l’ombrello dell’Europa

Il recente dibattito sulla concessione di A22 ha un pregio e un difetto. Il pregio è quello di ricordare a noi tutti la valenza strategica di un’infrastruttura che ha segnato in passato e segnerà in futuro lo sviluppo qualitativo dei nostri territori. Il difetto è quello di schiacciare la discussione in una disputa in cui sembrano prevalere ingarbugliate questioni tecnico-giuridiche quando invece le priorità e la posta in gioco sono altre.
Alessandro Olivi, "Corriere del Trentino", 6 dicembre 2020

continua...


La funzione pubblica dell'avvocatura sia riconosciuta nell'agenzia regionale per la giustizia

Tra i servizi che più incidono sulla vita delle persone vi è il “sistema Giustizia”, il cui funzionamento non dipende soltanto dalle norme sostanziali, dalle porcedure, dalla preparazione dei Magistrati o dal ruolo dell’ Avvocatura, ma anche dall’attività amministrativa ed organizzativa di supporto a tutti gli Uffici giudiziari.
Alessandro Olivi, Luca Zeni, 4 dicembre 2020

continua...


Il Gruppo PD con le minoranze deposita una richesta di informativa: sulla base di quale trend positivo Fugatti ha adottato la nuova ordinanza?

Mentre il Ministro alla Salute, Speranza, ha relazionato ieri alla Camera dei Deputati sui contenuti del nuovo D.P.C.M. prima della sua pubblicazione, in Trentino il Presidente della Provincia, Fugatti, assumeva una nuova ordinanza legata all’emergenza “Covid-19”, per l’ennesima volta senza alcuna informaizone preventiva al Consiglio provinciale.
Sara Ferrari per il Gruppo consiliare provinciale, 3 dicembre 2020

continua...


Turismo, torniamo al progetto di Delladio

L'unica cosa positiva determinata dal paventato stop all'apertura di impianti di risalita e piste, è il dialogo che si è aperto attorno al tema dello sci e delle prospettive del turismo invernale. Finalmente! Premetto, a scanso di equivoci, che non ho mai pensato ad un Trentino senza sci, o che possa esistere una promozione turistica indipendentemente dal prodotto sci.
Alessio Manica, "Trentino", 1 dicembre 2020

continua...


Il complottismo universale anche a Trento

Fra i lasciti meno graditi della componente più discussa ed estremista della destra ultraconservatrice americana, quello del complottismo universale è sicuramente, pur nella sua totale assurdità, il più pericoloso perché raccoglie, attorno a teorie strampalate quanto incredibili, una massa non indifferente di adepti, non solo negli U.S.A. ma anche in Europa, in Italia e perfino in Trentino.
Trento, 28 novembre 2020

continua...


Astensione PD su ddl contratti, ma soddisfatti per le modifiche apportate su nostra proposta

È stato approvato con l’astensione dei Consiglieri del Partito Democratico il disegno di legge n. 72 voluto dalla Giunta in materia di contratti pubblici.
Alessio Manica, 25 novembre 2020

continua...


Siamo ormai alle soglie dell'incredibile

Dopo anni di trattative e di accordi con le precedenti Giunte provinciali per destinare un, appositamente restaurato, immobile di via Manzoni a Trento alle attività dell’ “Associazione Per i Problemi dei Minori”, l’attuale Giunta provinciale se ne infischia e propone ad una associazione di volontariato che opera nel sociale da mezzo secolo anche per conto della Provincia stessa, la concessione d’uso di tale immobile di proprietà dell’Ente pubblico ad un prezzo d’affitto più che raddoppiato rispetto a quanto oggi versa l’A.P.P.M. per la sua sede di Trento nord.
Gruppo consiliare PD del Trentino, 23 novembre 2020

continua...


Quale programmazione economica e sanitaria per la riapertura delle piste da sci?

Dopo l'annuncio entusiastico di una riapertura delle piste da sci per il 18 dicembre da parte dell'assessore Failoni, leggiamo con stupore di una possibile forte limitazione degli spostamenti a scopo turistico tra regioni e tra Stati.  Definire i protocolli di sicurezza anticovid sugli impianti è la parte più facile della questione.
Gruppo consiliare PD, 23 novembre 2020

continua...


Rilancio del Bondone e welfare diffuso: il piano di Ianeselli

Due pagine, cinquanta «obiettivi strategici». Le «Linee programmatiche di mandato», che saranno depositate nei prossimi giorni in Consiglio comunale e poi discusse e approvate in una seduta ad hoc, guardano a tutto l’arco del quinquennio dell’amministrazione di Franco Ianeselli: «È necessario fornire risposte certe, immediate ed efficaci a tutte le criticità innescate dall’emergenza Covid-19 — si legge nell’introduzione — ma allo stesso tempo è fondamentale non perdere di vista gli obiettivi strategici che esprimono la nostra visione del futuro».
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 22 novembre 2020

continua...


Quattro idee per il Trentino

Per governare, ne sono certo, serve saper tenere lo sguardo alto, rivolto al futuro, seppur con la capacità di farsi carico anche di una buona dose di concretezza e pragmatismo. Il governare non può essere insomma solo uno sforzo teorico e ideale.
Alessio Manica, "Trentino", 23 novembre 2020

continua...


Sara Ferrari, Capogruppo PD: "approvate dal Consiglio due nostre risoluzioni, ma sui contagi la Giunta gioca a nascondino e scarica su Roma"

In materia scolastica, il documento che abbiamo proposto impegna la Giunta ad attivarsi, attraverso l'APSS, per potenziare un percorso dedicato esclusivamente alla scuola nel tracciamento dei casi Covid. Una corsia parallela a quella generalista, che offrirà al personale scolastico la possibilità di uno screening periodico, con tamponi antigenici.
Trento, 19 novembre 2020

continua...


pg. 10 di 491