Archivio notizie pagina 12

Emergenza rifiuti, 5 anni sprecati

Il Trentino da oltre un anno e mezzo vive una vera e propria emergenza rifiuti. I Centri di Raccolta non sempre sono in grado di raccogliere gli ingombranti portati dai cittadini-utenti, i gestori del servizio di raccolta e smaltimento non hanno certezze su dove poter consegnare il rifiuto indifferenziato, esportiamo rifiuti fuori dai confini del nostro territorio, sono state riaperte le discariche in Primiero e Val di Sole, i costi di discarica o incenerimento fuori Provincia sono più che triplicati (si parla di 160 milioni in cinque anni) e di conseguenza anche i costi per le famiglie trentine.
Alessio Manica, "Il T Quotidiano", 19 aprile 2023

continua...


Progetto Life Ursus, l'on. Ferrari interroga il Ministro dell'Ambiente Gilberto Pichetto Fratin

L'onorevole del PD Sara Ferrari ha presentato oggi in commissione Ambiente alla Camera una question time al Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin per sapere quali indirizzi il Governo intenda assumere nell’annunciato tavolo tecnico di confronto tra Ministero dell’Ambiente, Ispra, Provincia di Trento e Regione per valutare soluzioni che rendano compatibile il progetto Life Ursus con la sicurezza della popolazione. La risposta del ministro è prevista per domani, giovedì 20 aprile nel corso della seduta della Commissione Ambiente.
Roma, 19 aprile 2023

continua...


Consiglio straordinario per l'orso. Quando le vacanze vengono prima delle istituzioni

In data odierna si è svolta una conferenza dei Presidenti dei gruppi consiliari del Consiglio provinciale trentino, in seguito alla richiesta di seduta straordinaria in tema gestione dell’orso da parte delle minoranze e alla richiesta della giunta provinciale di relazionare ai capigruppo sul tema.
Trento, 18 aprile 2023

continua...


Ecco perchè Valduga può essere l'alternativa

Nei giorni scorsi due episodi hanno segnato in maniera forte lo scenario politico trentino in vista delle elezioni provinciali del prossimo 22 ottobre. Il primo è che tutte le forze politiche che compongono l'Alleanza democratica e autonomista (Ada), in maniera unitaria hanno deciso di affidare all'attuale sindaco di Rovereto Francesco Valduga il ruolo di candidato alla presidenza della Provincia Autonoma di Trento.
Alessio Manica, "Il T Quotidiano", 11 aprile 2023

continua...


''Becero utilizzo di 'categorie di genere', ma Lega e Patt non rispondono e spostano l'attenzione su altro'', il Pd sulle dimissioni di Zomer dal Consiglio comunale di Ala

ALA. "Non un bel segnale per quello che dovrebbe essere il massimo organo di rappresentanza della cittadinanza, il luogo delle scelte per la comunità". Queste le prime parole che il Circolo di Ala del Partito Democratico ha espresso alla notizia delle dimissioni della consigliera di opposizione in quota La Bussola Ilaria Zomer. "E' un commento che confermiamo".
"Il Dolomiti", 11 aprile 2023

continua...


La deroga alla Legge Gilmozzi è stata un grave errore

Nel 2020 la Giunta Fugatti decise in tutta fretta di modificare la cosiddetta Legge Gilmozzi, approvando una parziale deroga immediatamente esecutiva che di fatto riapriva la possibilità della messa sul mercato di ulteriori seconde case in quei Comuni turistici che già la legge provinciale n. 16 del 2005 aveva identificato avere troppi alloggi ad uso non residenziale.
Trento, 31 marzo 2023

continua...


Richiedenti asilo, numeri in forte aumento anche in Trentino. Zeni: "La Provincia governi il fenomeno"

Oggi, il Consigliere provinciale del PD Luca Zeni ha chiesto in Aula alla Giunta provinciale di fornire i dati dell’accoglienza attuale e delle previsioni, per quanto riguarda il Trentino. Si tratta di una fase straordinaria di arrivi a livello nazionale, che registra già circa 27.000 migranti giunti sulle nostre coste dall’inizio dell’anno, con ovvie ricadute sui territori.
Trento, 28 marzo 2023

continua...


#provinciali2023, l'Alleanza diventa "Democratica e Autonomista"

Ieri si è riunito il Tavolo dei rappresentanti della nostra coalizione, per riprende il lavoro in vista delle elezioni provinciali del prossimo 22 ottobre 2023.
Oltre a noi erano presenti Campobase, Casa AutonoMia.eu, Futura Trentino, Sinistra italiana del Trentino, Trentino in Azione, Italia Viva Trentino, Socialisti Trentini, Più Europa - Sezione di Trento, Verdi del Trentino.
Trento, 24 marzo 2023

continua...


Maestri e Manica: "Un tavolo nuovo per l'occupazione femminile"

La precarietà del lavoro femminile ed il baratro fra gli stipendi di lavoratrici e lavoratori, in sede locale come nazionale, chiama la politica all’assunzione di responsabilità urgenti e di provvedimenti conseguenti.
Trento, 22 marzo 2023

continua...


Alessio Manica: "La Giunta intende investire per ridurre gli sprechi degli acquedotti trentini?"

L’acqua – ha dichiarato nei giorni scorsi l’Assessore Tonina - è un bene troppo prezioso per essere sprecato. Per questo lo scorso 21/03/2023, in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, la Provincia ha dato il via ad una campagna informativa per promuovere le azioni virtuose per favorire un consumo consapevole e il risparmio di acqua.
Trento, 24 marzo 2023

continua...


Lucia Maestri interroga la Giunta provinciale sulla vicenda degli inquilinio I.T.E.A. e delle bollette astronomiche

Di fronte alla totale inazione della Giunta provinciale ed all’inutile rimpallo delle responsabilità politiche, gli inquilini dell’I.T.E.A. gravati da enormi ed insostenibili costi per l’energia non trovano ancora risposte e brancolano nel buio dell’incertezza e della preoccupazione.
Trento, 15 marzo 2023

continua...


Sara ferrari: "Convocare urgentemente il tavolo per l'occupazione femminile"

Serve reagire e cercare nuove soluzioni. I dati impressionanti usciti nei giorni scorsi dalla ricerca dell’Università sulla precarietà del lavoro femminile e sulla distanza abissale tra i salari dei lavoratori e delle lavoratrici in Trentino ( 700 euro mensili in meno per le impiegate e 600 per le operaie) non possono passare inosservati e la povertà delle donne non può essere considerata un destino inevitabile.
Trento, 15 marzo 2023

continua...


GRUPPO CONSILIARE DEL PD DEL TRENTINO – Il Capogruppo Cons. Zeni: “In un momento così delicato la politica dovrebbe evitare di occuparsi di se stessa”

In merito al dibattito attorno alla proposta di legge presentata dal Presidente del Consiglio Regionale Nogler, che vuole modificare il sistema delle indennità di carica riconosciute ai Consiglieri regionali, il Gruppo del Partito Democratico ribadisce la propria contrarietà sia per ragioni di merito che di opportunità.
Trento, 15 marzo 2023

continua...


Un bell'esempio di riforma condivisa

La politica troppo spesso è farcita di parole vuote, abusate, quando non addirittura manomesse. In questi giorni il dibattito nel centrosinistra è incentrato sulle differenze tra riformismo e massimalismo.
Alessandro Olivi, 14 marzo 2023

continua...


Centrosinistra, riparte il confronto:in agenda i faccia a faccia tra Pd e alleati

TRENTO Tutti i passaggi sono ormai alle spalle: le primarie del Pd (con l’elezione del nuovo segretario provinciale Alessandro Dal Ri), l’assemblea costituente di Campobase. E, infine, l’assemblea provinciale dei dem. Ora, dunque, anche l’Alleanza democratica può riavviare il confronto in vista delle elezioni di ottobre, fissando il programma e individuando il candidato presidente.
"Corriere del Trentino", 12 marzo 2022

continua...


pg. 12 di 529