Archivio notizie pagina 55

COMUNICATO STAMPA - Approvati gli ordini del giorno di Alessio Manica e Lucia Maestri

Nel corso della seduta odierna del Consiglio provinciale, nell’ambito della discussione del disegno di legge di assestamento 2018-2020, sono stati approvati dal Consiglio due ordini del giorno presentati dal Gruppo del Partito Democratico del Trentino.
Trento, 26 luglio 2018

continua...


Record di assunti, come prima della crisi

Nel 2017 in Trentino c'è stato il record di assunzioni degli ultimi dieci anni: mai così tante dall'inizio della crisi. Un dato che è stato diffuso dall'Agenzia del lavoro e che richiede una spiegazione: i numeri (oltre 144 mila assunzioni nel 2017) non si riferiscono ai lavoratori ma alle posizioni lavorative, che possono essere più d'una per ogni lavoratore a tempo determinato nel corso dell'anno.
A. Selva, "Trentino", 26 luglio 2018

continua...


La direttiva Salvini a Trento: «Basta scuola ai richiedenti asilo»

Formazione e integrazione? Sì, ma solo per chi ha già ottenuto il permesso di soggiorno. La nota che provava a limitare l’accesso dei richiedenti asilo al servizio civile della Provincia autonoma di Trento non è un caso isolato. Anzi, è solo una delle tante espressioni del radicale cambiamento in atto.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 25 luglio 2018

continua...


La relazione all’assestamento di bilancio del capogruppo Alessio Manica

Egr. Presidente,
G.li Colleghe e Colleghi,
l’ultima manovra di questa XV Legislatura rappresenta un’occasione importante per guardare a quanto realizzato in questi cinque anni ma anche per pensare al futuro del nostro territorio, a cominciare dalle importanti decisioni che sono contenute nel provvedimento che stiamo discutendo.
Alessio Manica, 25 luglio 2018

continua...


75 anni fa cadeva il fascismo

Il ventennio precedente aveva visto l'affermarsi in Italia di una politica che - pur mascherata dalla retorica dell'efficienza e dominata dallo spirito dell'operetta muscolare e comica del segretario del Partito Nazionale Fascista Starace anziché da quello della "tragedia di Stato" - aveva coperto la penisola e la sua società con una cupa ed oppressiva dittatura, priva di libertà, di democrazia e di diritti.
Bruno Dorigatti, "Corriere del Trentino", 25 luglio 2018

continua...


Dal Pd aut aut alla coalizione: ''Si decida su nome condiviso altrimenti si azzera tutto''. E spunta l'ipotesi 'primarie'

Il Pd tornerà al tavolo della coalizione per l'ultima volta con il mandato di verificare la convergenza su un nome, che sia Rossi, che sia Ghezzi, oppure qualcun altro. Se sarà trovata, tornerà in assemblea per la ratifica, accettando di convergere su quello maggiormente condiviso dagli alleati. Se però non ci sarà una convergenza ampia, almeno tra le forze più grandi della coalizione, si ripartirà da zero. A quel punto 'liberi tutti', si aprirà una fase nuova, anche la possibilità di andare alle primarie di coalizione, ognuno con un proprio candidato. 
D. Baldo - G. Fin, "Il Dolomiti", 24 luglio 2018

continua...


Assestamento di bilancio, la relazione del Presidente: "Un Trentino attento a lavoro, welfare ed equità"

Il futuro del Trentino passa attraverso la qualità della vita e il lavoro. Sono i temi al centro della manovra di assestamento di bilancio, presentata ieri in Consiglio provinciale dal presidente Ugo Rossi. "Votare questa manovra", ha detto il Presidente, "non significa distribuire delle risorse, ma proiettare verso il futuro un'idea specifica di autonomia".
Ufficio Stampa Consiglio Provinciale, 23 luglio 2018

continua...


Polo Meccatronica, nuovi spazi produttivi hi-tech per Bonfiglioli

Bonfiglioli, cresciuta da 3 a 80 lavoratori e da 300 mila a 20 milioni di euro di fatturato in soli sette anni di attività in Trentino, punta al raddoppio degli spazi. Sono infatti partiti oggi, lunedì 23 luglio, alla presenza del vicepresidente della provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi, della presidente di Bonfiglioli Sonia Bonfiglioli e del presidente di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini, i lavori per la costruzione di un nuovo stabilimento produttivo in Polo Meccatronica.
Ufficio Stampa Provincia, 23 luglio 2018

continua...


#TRENTO - Prg, ecco le 187 idee dei cittadini

Grande impianto del Bondone, nuove piste ciclabili e nuove zone edificabili. Ma anche individuazione delle microaree per i nomadi e studi sulla resilienza urbana. Nell’elenco delle 187 richieste dei cittadini per la revisione del Piano regolatore generale, approdato questa settimana in commissione urbanistica, ci sono proposte specifiche ma anche sollecitazioni sulle partite strategiche che da anni interessano il capoluogo.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 22 luglio 2018

continua...


«Decreto dignità, il metodo è sbagliato»

Fare un calcolo dell’impatto occupazionale del decreto dignità in Trentino «è praticamente impossibile». Lo chiarisce il presidente dell’agenzia del lavoro della provincia, Riccardo Salomone, secondo cui l’effetto del decreto — se diventerà norma — si misurerà nel tempo.
"Corriere del Trentino", 21 luglio 2018

continua...


La non logica del nemico ridotto a zecca

La definizione di Erik Erikson — «pseudo-speciazione culturale» — può suonare ostica. In realtà, si tratta di una tendenza umana di cui la storia e l’esperienza quotidiana abbondano: l’individuo tende a veder raffigurata l’umanità solo nei membri del proprio gruppo culturale. In altre parole, la pseudo-speciazione è tendenza a disumanizzare il nemico.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 22 luglio 2018

continua...


Assistenza ai familiari, più beneficiari

Aumenta il numero di beneficiari delle coperture previdenziali di chi assiste familiari non autosufficienti introdotte dalla Regione Trentino Alto Adige Südtirol. Grazie ad una modifica della normativa, infatti, si allarga anche nella provincia di Trento il contributo a chi si dedica all'assistenza domiciliare di familiari non autosufficienti e che rischia di non versare i contributi per la copertura previdenziale nel periodo in cui è costretto a sospendere il lavoro.
"Trentino", 20 luglio 2018

continua...


Icef: tolta la franchigia alla prima casa

Disciplina Icef, si cambia: con una deliberazione proposta dall'assessore alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, sono state introdotte oggi dalla Giunta provinciale alcune significative modificazioni che vanno nella direzione di una maggiore equità.
Ufficio Stampa Provincia, 20 luglio 2018

continua...


Punto nascita di Cavalese: individuata la soluzione per riaprire subito

La Giunta provinciale ha sempre ritenuto che i servizi sanitari sul territorio trentino debbano essere salvaguardati, coniugando le indicazioni scientifiche e la necessità di garantire casistica e qualità con le peculiarità di un territorio di montagna. In questo senso al centro dell'azione amministrativa si sono collocati, fin da subito, i punti nascita, sui quali si è puntato fin da subito a coniugare un presidio fondamentale sul territorio con la sicurezza di partorienti e nascituri, inseriti all'interno di un percorso dedicato e di una rete di servizi capillare.
Ufficio Stampa Provincia, 20 luglio 2018

continua...


Reddito di garanzia ai disoccupati

Chi perde il lavoro in Provincia di Trento avrà diritto da subito all’integrazione prevista dal reddito di garanzia anche prima di terminare la Naspi, ossia l’assegno di disoccupazione. È quanto previsto dalla delibera della giunta approvata in quarta commissione e ora pronta per l’adozione.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 20 luglio 2018

continua...


pg. 55 di 471