Archivio notizie pagina 55

Governabilità, abbiamo bisogno di forze politiche serie

Egregio direttore,
sono ormai trascorsi due mesi dalle elezioni politiche e ancora i partiti non sono riusciti a rispondere al preoccupato appello del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. I veti incrociati, le invidie, le antipatie personali e le insensate voglie di rivalsa hanno causato l’immobilità della nuova legislatura.
Gabriele Hamel, "Corriere del Trentino", 3 maggio 2018

continua...


Fare gioco di squadra per consolidare la ripresa

Fare gioco di squadra. Per cogliere al meglio le opportunità offerte da una ripresa sempre più solida. E’ l’impegno reciproco, che i vertici del governo provinciale ed i rappresentanti delle imprese hanno ribadito oggi, nel corso di un incontro in cui è stato esaminato un report congiunturale sui principali dati economici del Trentino, elaborato da ISPAT.
Ufficio Stampa Provincia, 2 maggio 2018

continua...


#trento - Parco Santa Chiara, restyling del gruppo Pd

Appuntamento al parco di Santa Chiara, nella mattina del 1° maggio, per una folta pattuglia di giovani - soprattutto - accorsi al richiamo del Gruppo del Pd di San Giuseppe Santa Chiara. Sotto la regia di Maria Rosa Maistri, segretaria del Circolo stesso, si sono messi di buzzo buono e muniti di guanti, spatole e pennelli, hanno dapprima pulito e poi imbiancato le 68 colonne che costituiscono lo splendido porticato sul lato nord del parco Santa Chiara.
"Trentino", 3 maggio 2018

continua...


Il Consiglio d'Europa un ponte tra popoli e governi

“La nostra Assemblea non è un campo di battaglia in cui si affrontano interessi nazionali. È al contrario un foro di dialogo politico per costruire ponti tra popoli e governi, nel cui ambito i parlamentari di tutta Europa difendono il bene comune, ossia i valori fondamentali dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto in quanto mezzi concreti per prevenire i conflitti e mantenere la pace sul continente.” Così sono intervenuto come Presidente della Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, dando il via ai lavori della plenaria la scorsa settimana a Strasburgo.
Michele Nicoletti, 2 maggio 2018

continua...


«Coalizione, sull’assetto meglio bene che in fretta»

Giuliano Muzio si sarebbe volentieri risparmiato la discussione sulla possibilità di accantonare Ugo Rossi per un nuovo mandato in Provincia. «C’è una discussione ancora in corso — spiega il segretario del Pd del Trentino — e non siamo ancora nella fase dei nomi.
"Corriere del Trentino", 1 maggio 2018

continua...


«Lavoro, ora un nuovo patto sociale»

Disoccupazione al 5%: l’obiettivo è ambizioso ma, secondo il vicepresidente Olivi i dati sono già positivi: «Nei primi tre mesi del 2018 l’Agenzia per il Lavoro rileva il 19% in più di assunzioni rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso». Invoca un «nuovo patto sociale e per il lavoro» e incalza lo stesso centrosinistra a porre attenzione sui «nuovi poveri». Di fronte all’aumento del lavoro precario, l’assessore Alessandro Olivi indica le sue soluzioni.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 1 maggio 2018

continua...


Giovane, competente e non «compromesso». Il centrosinistra in cerca dell’alternativa a Rossi

Competente, giovane, non già «compromesso» dalla politica, capace di entrare in contatto con la gente e dotato almeno di una minima conoscenza delle istituzioni. Definite le caratteristiche, entra nel vivo la ricerca da parte del centrosinistra di possibili figure alternative a Ugo Rossi per la candidatura alla presidenza della Provincia in vista delle elezioni del prossimo ottobre.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 30 aprile 2018

continua...


Dalla Provincia altri 4 milioni di euro per la nascita e la crescita di nuove imprese

4 milioni di euro per la nascita o la crescita di nuove imprese: è quanto previsto dal bando approvato oggi preliminarmente dalla Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi. Trentino Sviluppo è la struttura responsabile dell’iniziativa, incaricata della raccolta e valutazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni.
Ufficio Stampa Provincia, 27 aprile 2018

continua...


Centrosinistra, pressing sul nome di Rossi

Il centrosinistra non deciderà oggi chi sarà il prossimo candidato presidente della Provincia. Questa volta, però, almeno le posizioni dovrebbero diventare chiare. «Per noi — sottolinea il segretario del Pd, Giuliano Muzio — la tenuta della coalizione è prioritaria. Chiederemo al Patt se lo è anche per loro, o se il nome di Rossi costituisce una pregiudiziale».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 27 aprile 2018
fotografia da "Il Dolomiti"

continua...


Filippi chiude: «No al governo con i 5 Stelle»

Mentre a Roma si chiude «positivamente» il mandato del presidente della Camera Roberto Fico e il dialogo M5S-Pd per fare un governo è avviato, in Trentino l'ipotesi di un'alleanza con i pentastellati divide lo stesso fronte renziano.
C. Bert, "Trentino", 27 aprile 2018

continua...


Tonini: «Giusto aprire ai 5 Stelle»

«Se la posizione di Renzi è tattica e utile a obbligare i 5 Stelle a un confronto serio, la condivido. Se è una chiusura ideologica, credo che la sua sia una posizione sbagliata». Giorgio Tonini non è un esponente del Pd tacciabile di anti-renzismo, né di contiguità al Movimento.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 26 aprile 2018

continua...


Muzio al Patt: «Tutti al tavolo con serietà, senza piani B»

Il segretario del Pd Giuliano Muzio pesa le parole: «Mi aspetto che tutti stiano al tavolo negoziale con serietà e umiltà, il che significa non giocare su altri tavoli, sgombrare il campo. Ognuno deve fare uno sforzo di venirsi incontro, il mio obiettivo e l'obiettivo del Pd è fare in modo che a ottobre vinca il centrosinistra autonomista». Il tavolo è quello a cui torneranno a sedersi, domani, i segretari del centrosinistra autonomista.
"Trentino", 26 aprile 2018

continua...


#TRENTO - Venti milioni di investimenti per la città, Italo Gilmozzi: ''Cambieranno il volto di Trento e saranno un volano per l'economia''

TRENTO. Interventi di manutenzione ma anche investimenti che porteranno un vero e proprio cambiamento per la città di Trento. E' una variazione di bilancio di quelle che da anni non se ne vedeva. Oltre 20 milioni che la Giunta comunale è riuscita a portare a segno appoggiata da una maggioranza compatta e da una minoranza che ha avviato un dialogo costruttivo riuscendo a ottenere dei risultati importanti. A portare avanti le trattative, negli ultimi giorni, è stato l'assessore Italo Gilmozzi.
G. Fin, "Il Dolomiti", 26 aprile 2018

continua...


Rilanciare il PD in Trentino

Sono fermamente convinto che ci sono tantissime persone appassionate, competenti, propositive, ricche di idee e spunti, che nelle ultime settimane, specie dopo il 4 marzo, sono state sfiorate dall'idea, dal dubbio di iscriversi, ma non l'hanno fatto, magari per mancanza di convinzione, magari perché ha prevalso un senso di rassegnazione e di rinuncia. Basterebbe forse che si sentissero invitate, cercate, e sono sicuro che raccoglierebbero con entusiasmo questa chiamata, perché si sentirebbero, come è giusto che sia, di un qualche aiuto per la nostra causa.
Alberto Scalici - iscritto PD, "Trentino", 26 aprile 2018

continua...


«Parlare ai civici, non siamo l’establishment»

 Alessandro Olivi ha incontrato Geremia Gios e non solo per parlare di una primavera precocemente calda. Interrogato in proposito, il vicepresidente della Provincia non si tira indietro. «Non è da oggi che sostengo l’utilità di aprire un confronto franco con il movimentismo civico. L’ultima cosa che il centrosinistra deve fare è dare l’impressione che dalla nostra parte ci sia l’establishment e fuori le forze anti-establishment. Ho fatto il sindaco per anni. So di cosa parlo».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 26 aprile 2018

continua...


pg. 55 di 462