Archivio notizie pagina 64

Tonini: «L’en plein è possibile. La mia deroga? Ero una riserva»

Il senatore uscente Tonini benedice la squadra in campo per le elezioni: «Perfetta la coppia Dellai — Stenico». E rispetto alla sua possibile deroga, chiarisce: «In tanti mi hanno sollecitato, ma io mi sono sempre considerato una riserva». Il futuro? «Rimango a disposizione».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 31 gennaio 2018

continua...


Mariachiara Franzoia: "Non dite che mi madano i focolarini"

Franzoia, che si sente di dire per essere stata scelta come candidata parlamentare della città per il centrosinistra?«Sono naturalmente onorata della richiesta che mi ha fatto il partito. Non sono andata io a cercarmi questo ruolo: al di là della scelta personale c'è un progetto politico. Io ho dato fiducia al comitato ed il lavoro non facile che ha svolto questo comitato è stato quello di trovare la sintesi con le diverse belle persone che c'erano. Non sono mai entrata in questa fase. Mi rendo conto che si tratta di fare un bel salto: lo affronto con un certo timore ma voglio metterci entusiasmo e passione».
"Trentino", 31 gennaio 2017

continua...


#POLITICHE2018 - Andreatta: «Squadra forte, all'altezza del territorio»

Dice di voler parlare solo della candidatura di Mariachiara Franzoia, ribadendo che «no, non le chiederò di dimettersi». Ma poi Alessandro Andreatta allarga la riflessione. E si mostra fiducioso in vista della sfida elettorale del 4 marzo. «Abbiamo una squadra forte» sottolinea il sindaco di Trento. Che concentra le sue attenzioni sull’assessora alle politiche sociali.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 30 gennaio 2018

continua...


Boschi: «Io anti-autonomista? Una fake news»

 «I fatti dimostrano che sono autonomista». Maria Elena Boschi arriva a Bolzano per lanciare la campagna del Pd e parla subito di Autonomia. «Si sono diffuse fake news anche qui. Già quattro anni fa avevo smentito. Non sono mai stata contro le Autonomie: i governi Renzi e Gentiloni hanno dimostrato di essere più che autonomisti. E nella prossima legislatura andremo avanti con la toponomastica e la delega sul fisco» dice la sottosegretaria che ha incontrato i giornalisti in piazza Domenicani, nella sede del Pd.
M. Angelucci, "Corriere del Trentino", 30 gennaio 2018

continua...


Stenico: «Onorata di essere stata scelta»

Gli ingranaggi della pubblica amministrazione ha imparato a conoscerli dall'interno sin da quando Lorenzo Dellai ha iniziato la sua esperienza da presidente della Provincia. Ora la consiglierà di parità Eleonora Stenico proprio con Dellai costituirà un inedito ticket (lei al Senato) nella corsa alle politiche. Dellai l'ha già chiamata?«A dire la verità no, non c'è stata l'occasione.Tra l'altro Dellai era a Roma, impegnato con Civica popolare. Però ci siamo smessaggiati. Ci sentiremo molto presto».
G. Tessari, "Trentino", 29 gennaio 2018

continua...


Olivi: «Ho detto no per completare il mio lavoro». I sindacati con lui: presenza utile a livello locale

Le ripercussioni sono parecchie. A livello provinciale, ma anche in via Belenzani, ai piani alti di Palazzo Thun: dopo la definizione dello schema delle candidature del centrosinistra autonomista per le prossime Politiche gli sguardi si allungano già dopo la scadenza del 4 marzo. Individuando scenari e ambizioni più o meno possibili.§
M. Giovannini - M. Montanari, "Corriere del Trentino", 28 gennaio 2018

continua...


#MEZZOLOMBARDO - Confronto sui profughi senza il sindaco Girardi

Migrazione, accoglienza, gestione di profughi e rifugiati: per fare il punto su questi temi roventi che quotidianamente infiammano la politica e l'opinione pubblica, mercoledì a Mezzolombardo avrà luogo una serata di dibattito che metterà a confronto esperti e politici.
"Trentino", 28 gennaio 2018

continua...


Nicoletti, Franzoia e Stenico il «tris» Pd

La decisione è stata tormentata. Per usare un eufemismo. E a testimoniarlo c’è la scansione di una giornata interminabile: direzione nazionale convocata alle 10.30 del mattino, spostata prima alle 16, poi alle 20, quindi alle 22.30. E alla fine «sprofondata» a tarda notte, tra tensioni e bracci di ferro. Con il voto — senza le minoranze — arrivato solo alle quattro del mattino dopo.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 28 gennaio 2018

continua...


Franzoia: «Sono onorata della sceltaNon sono un nome di serie B»

«Sono onoratissima». Al termine dell’ennesima riunione di giornata, Mariachiara Franzoia sorride. «Non me lo sarei mai aspettata» sottolinea l’assessora comunale, candidata nel collegio alla Camera di Trento. «Adesso — prosegue — si parte. La squadra c’è, in un mix di esperienza e rinnovamento: vogliamo portare avanti i valori in cui crediamo. Dobbiamo rimotivare i cittadini».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 28 gennaio 2018

continua...


Progetto Manifattura, firmato l’appalto da 38,6 milioni di euro. In due anni sorgeranno i nuovi moduli produttivi progettati da Kengo Kuma

Trentino Sviluppo e l’impresa aggiudicataria Colombo Costruzioni Spa di Lecco hanno firmato oggi, giovedì 25 gennaio, il contratto di appalto per la riqualificazione dell’Ambito B di Progetto Manifattura. Al termine di un iter giudiziario particolarmente complesso durato quattro anni, per via dei diversi ricorsi amministrativi innescati dalle cordate in gara, nel prossimo mese di maggio partiranno i lavori che ammontano ad un valore complessivo di 38 milioni e 600 mila euro.
Ufficio Stampa Provincia, 26 gennaio 2018

continua...


Campo di Marco, la Provincia: “Condivisibile l’appello del Vescovo a tutta la comunità trentina”

“Ringraziamo il vescovo di Trento, monsignor Tisi, per il suo appello, che riassume anche il nostro pensiero e che deve abbracciare l’intera comunità trentina. Solo attraverso una condivisione di impegno e quindi di responsabilità l’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale può rappresentare una sfida sostenibile per il Trentino”.
Ufficio Stampa Provincia, 25 gennaio 2018

continua...


«Rossi rafforzato? Un’alternativa è possibile»

Roberto Pinter, ex vicepresidente della Provincia ed ex presidente del Pd, sono le ore decisive per la definizione delle candidature. Facendo un primo bilancio appare comunque discutibile l’interpretazione del concetto di rappresentanza.
"Corriere del Trentino", 25 gennaio 2018

continua...


Accoglienza profughi, una sfida per tutti gli attori del sistema

All'interno dell'emergenza profughi che l'Italia sta attraversando, il Trentino è stata la prima regione ad ideare e avviare il modello della distribuzione diffusa dei richiedenti asilo in piccoli gruppi nei comuni, scelta spesso indicata come riferimento nel resto d'Italia.
Luca Zeni, 24 gennaio 2018

continua...


Voto, Gilmozzi richiama il Pd «Dobbiamo abbassare i toni»

Sono 98 i simboli depositati dai partiti al Viminale in vista delle elezioni del 4 marzo, con la scadenza per la presentazione delle liste che si fa sempre più vicina. Ma l’incertezza sui possibili candidati aumenta. E una sola cosa è certa: i giochi si chiuderanno tra sabato 27 e domenica 28 gennaio quando ogni strategia (propria e dei competitors) sarà stata vagliata ed eventuali malumori dovranno necessariamente essere azzittiti.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 23 gennaio 2018

continua...


Profughi, 110 comuni dicono: no grazie

La mappa parla chiaro: 2 profughi su 3 sono ospitati a Trento o Rovereto, poi ci sono un centinaio di richiedenti asilo in Alta Valsugana e tutti gli altri sono distribuiti sul territorio provinciale. Ma di fronte a 66 comuni trentini che in qualche misura si sono attivati sul fronte dell'accoglienza, ce ne sono altri 111 che ancora non ospitano nessuno, con l'intera comunità della Paganella che ancora è a quota zero.
A. Selva, "Trentino", 23 gennaio 2018

continua...


pg. 64 di 461