Archivio notizie pagina 43

Assestamento di bilancio - Mamme lavoratrici più asili nido e detrazioni

Per sostenere la maternità e dunque le donne che hanno figli e che lavorano, la giunta provinciale mette sul piatto 4 milioni di euro dal 2019: serviranno a raddoppiare le detrazioni ai fini Icef (da 1500 a 3 mila euro) per il lavoro femminile e a finanziare i buoni di servizio per la conciliazione famiglia-lavoro (tutto ciò che riguarda i servizi all'infanzia).
"Trentino", 20 giugno 2018

continua...


Testamenti biologici, 73 quelli presentati all'anagrafe cittadina. Zeni: "Se Roma non farà la banca dati, la attiveremo noi"

Quando alla fine dell'anno scorso passò dopo infinite polemiche la legge sul biotestamento, votata da Pd e Cinquestelle, Salvini commentò: «Mi occupo dei vivi e non dei morti». Ora che il leader leghista è ministro dell'Interno, dovrebbe occuparsi di dare direttive alle Regioni per raccogliere le Dat (Disposizioni anticipate di trattamento).
S. Mattei, "Trentino", 20 giugno 2018

continua...


«Io, rifugiato, accolto e salvato dal Trentino»

Fino al 2014 Pablo era uno studente di giurisprudenza. Ma anche un attivista politico di opposizione al governo di Nicolas Maduro. Picchiato, torturato, tenuto per giorni in isolamento senza cibo né acqua, la sua vita e quella della sua famiglia sono ben presto state messe in pericolo, tanto da costringerlo a lasciare il Venezuela. Adèle, invece, è camerunense.
"Corriere del Trentino", 20 giugno 2018

continua...


I dieci anni di Fly, fiore all'occhiello dell’industria aeronautica e aerospaziale

È stato un vero e proprio decollo quello di Fly in Trentino. Nata nel 2008 a Grigno, in Valsugana, per costruire componenti aereonautici ed aerospaziali, in dieci anni l’azienda del Gruppo Forgital è passata dai primi 5 storici dipendenti ai quasi 200 lavoratori oggi occupati, da un modulo produttivo di 5 mila metri quadrati ad uno stabilimento di oltre 25 mila metri quadrati, chiudendo l’ultimo anno con un volume d’affari pari a 154 milioni di euro.
Ufficio Stampa Provincia, 19 giugno 2018

continua...


Il Pd dice sì a Rossi, ma teme lo strappo Upt

«Per noi la priorità è l'unità della coalizione - scandisce al termine della riunione Muzio - nel momento in cui tanti pensano a se stessi, noi pensiamo al progetto collettivo». Un messaggio che sembra rivolto in primis all'Upt. 
"Trentino", 19 giugno 2018

continua...


Rovereto, Olivi perentorio: «Stop allo shopping center»

«Se l’area commerciale dovesse occupare una superficie superiore ai 10.000 metri quadrati, in questo momento non si potrebbe fare». Il vicepresidente Alessandro Olivi boccia sul nascere il progetto di un nuovo centro commerciale a Rovereto, ricordando il «nuovo paradigma» definito dalla legge provinciale sul commercio e la successiva delibera.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 19 giugno 2018

continua...


Pd e Patt liquidano i civici: ora basta. Muzio: "Il calciomercato è chiuso, parte il campionato"

 «Piaccia o meno, l’unica alternativa al centrodestra è il Pd — dice ancora il segretario — quindi ora si tratta di costruire il sistema delle alleanze. Ci sarebbe piaciuto trovare spazi con il mondo civico, ma cercheremo comunque di attrarre delle forze territoriali».
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 17 giugno 2018

continua...


Le pari opportunità nell’Euregio, una sfida da vincere assieme

Occupazione e conciliazione tra famiglia e lavoro, violenza di genere, differenze di genere nella medicina, partecipazione politica: sono questi gli ambiti di lavoro comune individuati nella risoluzione firmata questo pomeriggio a Trento all’interno dei lavori dell’assemblea euroregionale delle rappresentanti politiche elette in Trentino, Alto Adige e Tirolo.
Ufficio Stampa Provincia, 15 giugno 2018

continua...


Villaggio, il mondo come dovrebbe essere

"Il giorno in cui con piena consapevolezza potremo dire a noi stessi che tutti i bambini di questo mondo sono nostri bambini, quel giorno inizierà la pace sulla terra". Questa la citazione del fondatore dei Villaggi SOS Hermann Gmeiner che campeggiava sullo sfondo del palco per le celebrazioni del 55esimo anniversario dalla nascita del Villaggio del fanciullo di Trento.
"Trentino", 17 giugno 2018

continua...


«Nella campagna elettorale i diritti civili siano centrali»

Un appello accorato all’unità e un richiamo affinché tutti, Stelle Alpine comprese, possano unirsi alla battaglia per i diritti civili. L’assessora alle pari opportunità Sara Ferrari al gay pride di sabato scorso era letteralmente in prima linea. Il suo intervento, applauditissimo, l’ha consacrata come una delle paladine per i diritti di tutti. Tanto da farle promettere che «nella prossima campagna elettorale, i diritti civili saranno centrali».
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 15 giugno 2018

continua...


L’”Alzheimer Fest” sarà a Levico Terme dal 14 al 16 settembre

Una manifestazione che coinvolge persone con forme di demenza, familiari, realtà sanitarie assistenziali, associazioni di familiari, medici, operatori ed artisti con l’obiettivo di sensibilizzare la società sui bisogni dei malati di Alzheimer o delle persone che hanno altre forme di demenza e su quelle dei loro familiari: tutto questo è l’“Alzheimer Fest”, che si terrà a Levico Terme dal 14 al 16 settembre e, come ha ricordato il presidente dell'omonima associazione, il giornalista Michele Farina “vuole essere una cosa seria ma non seriosa”.
Ufficio Stampa Provincia, 15 giugno 2018

continua...


Parla il prefetto Gioffré: «Accoglienza, il sistema funziona. L’indagine non inficia il modello»

 «L’operazione “Bombizona” è una delle tante concluse di recente, che hanno coinvolto molte persone, tra cui anche alcuni richiedenti asilo. Non mi pare, però, che il loro numero sia tale da inficiare la bontà dell’accoglienza in Trentino». Sono cinque i richiedenti asilo ospitati in Trentino raggiunti da provvedimenti giudiziari nell’ambito della maxioperazione della polizia per il contrasto al traffico di stupefacenti. Cinque su 1.541 attualmente ospitati.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 15 giugno 2018

continua...


COMUNICATO STAMPA - Richiedenti asilo: esigiamo il pieno rispetto delle regole ma anche delle persone

Il fenomeno dell’immigrazione è complesso e in quanto tale necessita di essere affrontato con serietà e in una visione complessiva. Spiace constatare invece che sia a livello nazionale, sia a livello locale la semplificazione e la strumentalizzazione sembrano essere le uniche chiavi di lettura di una certa politica.
Trento, 14 giugno 2018

continua...


Il Pd ora chiede chiarezza: «Il tempo è scaduto»

Per i più ottimisti sarà l’incontro risolutivo. Per i realisti servirà a dipanare gli ultimi nodi, salvo demandare a qualche giorno più in là la sentenza. Per i nichilisti, invece, i fronti aperti sono ancora troppi per scorgere una sintesi hic et nunc.
"Corriere del Trentino", 14 giugno 2018

continua...


Da Nomi al Dolomiti Pride, il sindaco in fascia tricolore

Al corteo con la fascia tricolore. Tra le 10 mila persone che sabato scorso hanno preso parte al Dolomiti Pride c'era anche il sindaco di Nomi, Rinaldo Maffei, con tanto di fascia tricolore addosso. Il primo cittadino del paese della destra Adige ha voluto scendere in strada e schierarsi al fianco dei manifestanti per dare un messaggio di normalità e tolleranza alle famiglie di tutti quei ragazzi e ragazze alle prese con il difficile compito di dichiarare la propria omosessualità ai propri cari.
P. Trentini, "Trentino", 14 giugno 2018

continua...


pg. 43 di 456