Archivio notizie pagina 39

Dall'evento di Bisesti e Segnana con i teorici dell'antigender alla mozione 'no' aborto, tutti contro la Lega. ''Pronti a una grande manifestazione per difendere i diritti''

''Non è accettabile che un tema così delicato sia usato come strumento propagandistico - spiega Elisabetta Bozzarelli consigliera del Partito democratico in Comune - che riduce a merce politica un argomento che richiederebbe invece capacità di analisi, di comprensione sociale e di impegno culturale, anche nell’aggiornare con nuovi strumenti applicativi (ad esempio potenziando i consultori), quanto previsto dalla legge 40 anni fa".
L. Pianesi, "Il Dolomiti", 13 marzo 2019

continua...


Pd, Chilà presidente per unire

 Il Pd a gestione Maestri sceglie di iniziare il proprio cammino seppellendo l'ascia di guerra. Questa sera è prevista la prima convocazione dell'assemblea del partito (dove la segretaria Lucia Maestri ha una risicata maggioranza, 4 eletti rispetto ad Alessadro Dal Ri) e per la presidenza dell'organismo è stata individuata un' esponente di "minoranza": si tratta di Minella Chilà, da sempre attenta alla questione femminile, eletta con la mozione di Dal Ri, che andrà a formare dunque una coppia tutta rosa alla guida dei Dem.
G. Tessari, "Trentino", 13 marzo 2019

continua...


Valdastico Nord: Mori dice no

«Impensabile un'opera che vada a interferire con le sorgenti di Spino»: questa la posizione, quasi compatta, del Consiglio comunale di Mori, che si è espresso su una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle.
M. Cassol, "Trentino", 13 marzo 2019

continua...


#TRENTO - Le sentinelle della città contro la microcriminalità

Prevenzione della microcriminalità e rafforzamento dei legami sociali: questi gli obiettivi che si propone di raggiungere la mozione riguardante la sicurezza urbana che verrà discussa oggi in Consiglio Comunale.
L. Di Domenico, "Trentino", 12 marzo 2019

continua...


Siamo primi in libertà economica

TRENTO. A primi posti il Trentino è abituato. Non fosse altro che per la qualità della vita, ad esempio. Ogni anno le relative classifiche ci vedono svettare in alto, molto più in alto di tante altre zone d'Italia. Ma che un'indagine - seria e rigorosa - ci ponga al primo posto per sviluppo economico e attrattività di investitori esterni può già sembrare più strano.
L. Petermaier, "Trentino", 12 marzo 2019

continua...


Prg, welfare, valli: il sindaco incalza la giunta Fugatti. Andreatta: molti temi, abbiamo idee chiare

Urbanistica, welfare, mobilità e rapporto città-valli. È un menù ricco quello preparato dal sindaco Alessandro Andreatta in vista del faccia a faccia di venerdì con la giunta provinciale. Molti i temi sul tavolo. «Abbiamo le idee chiare — spiega il sindaco — gli Stati generali siano un’opportunità».
"Corriere del Trentino", 12 marzo 2019

continua...


COMUNICATO Sara Ferrari: Con l’incontro pubblico “Donne e uomini" la Giunta non fa approfondimenti e non propone confronti, cerca solo conferme ai propri pregiudizi

Sara Ferrari, per conto del Gruppo consilare provinciale del Partito Democratico, interviene sul convegno promosso dagli assessori Segnana e Bisesti: "Con l’incontro pubblico “Donne e uomini" la Giunta non fa approfondimenti e non propone confronti, cerca solo conferme ai propri pregiudizi."
Trento, 11 marzo 2019

continua...


Contro questi estremismi

Come una sorta di araba fenice, ciclicamente ritornano le segnalazioni circa i rischi connessi alla presenza attiva, anche sul territorio regionale, di gruppi estremistici di matrice nazifascista da un lato ed anarco-insurrezionalista dall’altro, come evidenzia il rapporto annuale che i Servizi di Sicurezza redigono per il Parlamento.
Luca Zeni, "Trentino", 10 marzo 2019

continua...


Pd, fai qualcosa di sinistra

Con il voto di domenica 3 marzo scorso si è aperta una nuova fase politica in Trentino e dentro il Partito Democratico, una fase che non può essere sprecata, ancora una volta, nei distinguo delle varie correnti, nei veti contrapposti e nel ripetersi della politica del no a qualunque costo. Gli esiti di simili scellerate opzioni li abbiamo già pagati a sufficienza.
Bruno Dorigatti, "Trentino", 9 marzo 2019
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


Profughi, via dalle valli trentine

La via trentina all'«accoglienza diffusa» dei migranti è finita. Tanta fatica dell'ex assessore provinciale (talvolta invano) per convincere i sindaci a mettere a disposizione appartamenti e strutture pubbliche inutilizzate, ma alla fine i profughi torneranno nei centri principali della provincia, Trento e Rovereto alla scadenza dei contratti d'affitto.
A. Selva, "Corriere del Trentino", 9 marzo 2019

continua...


Sostegno psicologico ripristinato. Piazza Dante non poteva toglierlo

Sull’annunciata chiusura del servizio di consulenza psicologica per richiedenti asilo, Maurizio Fugatti fa marcia indietro, costretto a rivedere la sua decisione dopo che l’Azienda sanitaria ha dichiarato ufficialmente di non riuscire a sostituirsi al lavoro delle realtà del privato sociale che dell’assistenza psicologica ai profughi si sono sempre occupate. Una determinazione del dirigente del Dipartimento Salute e Politiche sociali Michele Bardino, firmata il primo marzo, affida nuovamente al Centro Astalli il servizio.
D. Baldo, "Corriere del Trentino", 11 marzo 2019

continua...


Lavarone, stop al trasferimento per 7 delle 24 donne nigeriane. Accoglienza, ieri vertice tra Provincia, Chiesa e Astalli: «Porte aperte»

 «La porta è aperta e si può ragionare». L’atteso incontro di ieri tra i rappresentanti della Provincia, dell’Arcidiocesi e del Centro Astalli apre nuove prospettive per la gestione dei migranti in Trentino.
"Corriere del Trentino", 9 marzo 2019

continua...


Giorgio Tonini: “No, Presidente e Assessore, una svastica non è una svista”

"Rendo omaggio a questa eroica terra del Belgio, modello di resistenza morale contro tutte le forme di violenza.” E ancora: “In questo periodo di tenebre, noi che vivevamo in esilio nella nostra patria, volgevamo spesso il nostro sguardo verso l'esempio luminoso del Belgio”. Sono parole di Alcide Degasperi, pronunciate a Bruxelles il 20 novembre del 1948, contenute in uno dei più impegnativi discorsi del grande statista trentino: la prolusione alla conferenza dei cattolici belgi, dedicata al tema delle “Basi morali della democrazia”.

continua...



COMUNICATO STAMPA PD e Gruppo PD - Chi sfoggia una svastica è incompatibile con gli incarichi che l’amministrazione può conferire

Un tatuaggio può essere considerato un “fatto personale”. Ma anche per questo, e in questo caso proprio per questo, quello che sfoggia sorridente la nuova capa di gabinetto dell’assessorato agli Enti locali della Provincia risulta semplicemente inaccettabile e rappresenta uno sfregio grave e pesante alle istituzioni democratiche.
Trento, 6 marzo 2019

continua...


pg. 39 di 473