news nazionali pagina 2

“Il PD lanci una nuova Costituente del riformismo italiano”. Intervista a Giorgio Tonini

Nel Partito Democratico sta crescendo il dibattito. La fine del governo Conte 2 sta facendo emergere un malcontento nel patito. Torna centrale il problema della linea politica (vocazione maggioritaria oppure no), come quello della sua identità. Facciamo il punto con Giorgio Tonini esponente dell’area liberal del PD e consigliere  provinciale della Provincia autonoma di Trento e della Regione Trentino-Alto Adige.
http://confini.blog.rainews.it/, 28 febbraio 2021

continua...


Per un partito di donne e uomini

Il testo della relazione introduttiva del segretario del Pd Nicola Zingaretti alla Direzione nazionale del Pd del 25 febbraio 2021
"Il 13 e 14 marzo come sapete è convocata una riunione della nostra Assemblea Nazionale per aprire una discussione sul futuro dell’Italia, il ruolo del PD dopo la formazione del Governo Draghi. È tempo di una rigenerazione del PD. 14 dei 24 mesi di questa segreteria sono trascorsi sotto la pandemia e malgrado questo il PD è tornato protagonista e centrale nella vicenda politica italiana malgrado la sua esigua forza parlamentare".

continua...


Il doping è il cancro dello sport

La storia dello sport è macchiata da innumerevoli truffe, a volte da parte di singoli atleti o gruppi, altre volte attraverso vere organizzazioni statali.
Perché lo sport muove un grande business e può avere una portata politica, di immagine. La lotta al doping è stata caratterizzata nel tempo da un’alternanza tra connivenze e reazioni spesso simboliche, ed il sistema oggi ha molte ombre.
Luca Zeni, 19 febbraio 2021

continua...


Il PD dimentica la parità di genere

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti ha approvato le nomine a Ministro nel governo Draghi di Dario Franceschini (AreaDem), Lorenzo Guerini (Base riformista) e Andrea Orlando, vicesegretario e uomo forte della sinistra che guida il partito.
Valeria Parolari - Assemblea nazionale PD, 18 febbraio 2021

continua...


Il Pd e il governo Draghi

Nasce il governo Draghi, un piccolo miracolo date le premesse sovraniste, ma anche una sconfitta per le possibilità di autonomia e riscatto di una buona politica e quindi per il PD.
Roberto Pinter - Assemblea nazionale PD, 16 febbraio 2021

continua...


Al lavoro per un governo europeista e riformista. Il Pd pronto a fare la sua parte

La relazione integrale del segretario Nicola Zingaretti nel corso della riunione della Direzione nazionale del Partito Democratico di giovedì 4 febbraio
In questa mia comunicazione che sarà breve non credo sia utile tornare su ricostruzioni o analisi che abbiamo affrontato nella Direzione del 27 gennaio con il voto della relazione e il conseguente mandato. Mandato sul quale abbiamo tenuto anche una riunione del Comitato Politico.

continua...


Zingaretti: Il nemico è il virus, non le regole. Ora una visione comune per un cambio di passo

La relazione del segretario Nicola Zingaretti alla Direzione nazionale. “La battaglia contro il Covid è durissima, come avevamo previsto il virus non è stato ancora sconfitto. C’è una situazione di allarme rosso che riguarda l’intera Europa. Oggi il Paese deve essere unito nella lotta a un nemico di tutti”. 
23 ottobre 2020

continua...


Ideali e pragmatici. Il riformismo è la realizzazione del bene possibile

Il riformismo è la realizzazione del bene possibile. E ha due nemici: uno è il populismo, l’altro è il benaltrismo, abile camuffamento del conservatorismo: c’è sempre un bene più grande e impossibile in nome del quale dire No al piccolo bene possibile. La riduzione dei parlamentari nazionali a 600, in linea con tutte le grandi democrazie europee, è un piccolo bene possibile, al quale credo si debba dire di Sì.
Giorgio Tonini, "Il Foglio", 1 settembre 2020

continua...