Archivio notizie 2021 pagina 9

Alessio Manica: “Sugli enti locali la Giunta provinciale ha smontato un modello senza premurarsi di costruirne un altro”

Oggi in Consiglio provinciale ho interrogato la Giunta provinciale per sapere cosa intende fare per supportare i Comuni trentini in carenza di personale, se intende ricominciare ad incentivare fusioni e gestioni associate e se intende prorogare il commissariamento delle Comunità visto che è in scadenza il 16/07/2021 ma che non si sa ancora nulla della riforma istituzionale.
Trento, 8 giugno 2021

continua...


Luca Zeni: richiesta di comunicazione informativa "Situazione orsi in Trentino e apertura stagione turistica"

Stamane, su iniziativa del Cons. Luca Zeni del Partito Democratico del Trentino e raccogliendo le firme di tutte le forze politiche di opposizione, è stata depositata in Consiglio provinciale una richiesta di comunicazione informativa, ai sensi dell’art. 140 del Regolamento interno. L'obiettivo di tale istanza è quello di mettere a conoscenza l'intera Assemblea legislativa – e quindi tutta la comunità trentina – dello stato dell'arte relativo al progetto “Life Ursus”, nel momento in cui si sta avviando la stagione turistica sulle nostre montagne.

continua...


Comuni al collasso, Provincia colpevole

Le recenti dimissioni del Sindaco di Lona Lases, dovute al fatto che «non sussistono le condizioni per affrontare con un minimo di sostegno tecnico e serenità le incombenze ordinarie e men che meno per affrontare i progetti futuri» del Comune, dispiacciono, preoccupano e impongono una riflessione.
Alessio Manica, 31 maggio 2021

continua...


Non sono contributi ma tagli alla ricerca industriale

Il risultato delle modifiche introdotte dalla delibera della giunta sugli incentivi agli investimenti in sviluppo e innovazione delle imprese sarà quello di ridurre i finanziamenti alla ricerca applicata industriale. La revisione dei criteri attuativi per gli aiuti alla ricerca industriale regolamentati dalla legge per gli incentivi alle imprese (L.P. 6/99) più che semplificare i processi di innovazione dà una sforbiciata complessiva alle aliquote di contributo, nonché alle voci delle spese ammissibili.
Alessandro Olivi, 29 maggio 2021

continua...


Democratiche del Trentino: Recovery Fund, per partecipare ai bandi occorrerà assumere almeno il 30% femminile e giovani under 36

Grazie all’impegno del Partito Democratico, per partecipare ai bandi di gara delle opere finanziate con le risorse del Recovery Fund occorrerà assumere almeno il 30% di manodopera femminile e di giovani under 36.
Trento, 29 maggio 2021

continua...


Non è la minoranza che blocca l'Autonomia

Sorridendo, mi raccontava anni fa un collega senatore, Gavino Angius, che quando fu inviato, da giovane militante del Pci, a tenere il suo primo comizio, il suo segretario di federazione gli disse: se a un certo punto ti blocchi e non sai cosa dire, attacca la Dc che funziona sempre.
Giorgio Tonini, 30 maggio 2021

continua...


Chi ha paura della imposta di successione?

Il 3 giugno a Trento si aprirà il Festival dell'economia, la 16° edizione, la seconda al tempo del Covid. Tito Boeri che ne è il direttore scientifico ha recentemente scritto che: “L'Italia è diventata dai tempi del governo Berlusconi un paradiso fiscale in quanto a tasse di successione.
Roberto Pinter, 24 maggio 2021

continua...


La meritocrazia leghista

Con la deliberazione n. 841 del 24 maggio scorso, la Giunta provinciale riordina il settore delle attività culturali, anche creando “ex novo” un “Ufficio per l’innovazione e la partecipazione culturale” e provvedendo ad alcune nomine piuttosto originali.
Alessio Manica, 27 maggio 2021

continua...


Un ennesimo schiaffo alle istituzioni

Oggi l’atteggiamento arrogante e supponente di una consistente parte della maggioranza regionale ha inflitto un nuovo ed inatteso colpo alla credibilità delle Istituzioni dell’autonomia regionale.
Trento, 26 maggio 2021

continua...


TRENTO - Bonus da un milione per abbattere le rette dei nidi

Come il piano culturale preparato per l’estate cittadina, anche la manovra di assestamento del bilancio di metà giugno è stata chiamata «Trento aperta»: «Perché il nostro obiettivo è la rinascita della città» dichiara il sindaco Franco Ianeselli, mettendo in campo un ambizioso pacchetto di proposte, dall’abbattimento delle tariffe dei nidi d’infanzia alla riqualificazione degli edifici scolastici.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 25 maggio 2021

continua...


Cgil, Cisl e Uil Trentino: "La proposta di legge su contrattazione e rappresentanza va nella giusta direzione"

Cgil Cisl Uil: la crescita economica deve garantire anche equità e coesione sociale. La proposta di legge su contrattazione e rappresentanza va nella giusta direzione
Trento, 24 maggio 2021

continua...


Lettera aperta di 23 consiglieri regionali: "Se la maggioranza Lega-Svp conferma Savoi membro della presidenza, noi non ci stiamo"

Staffetta in Consiglio Regionale: se la maggioranza Lega-SVP conferma Savoi membro della Presidenza, noi non ci stiamo.  Arrivati a metà legislatura, nella sessione di maggio in Consiglio Regionale ci sarà l’avvicendamento di presidente e vicepresidente. Si passa dal presidente di lingua italiana a quello del gruppo linguistico tedesco, e viceversa, per il vicepresidente.
24 maggio 2021

continua...


Infortuni sul lavoro: urgenti le misure per la cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

E' ancora oggetto di attenzione e di rammarico l’alto numero di infortuni sul lavoro. Una questione che più volte il Partito democratico del Trentino ha voluto porre al centro del dibattito politico, anche attraverso una serie di proposte concrete, contenute in una mozione depositata nel febbraio scorso, che impegna la Giunta a promuovere misure per la cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

continua...


Zeni attacca la giunta Fugatti: «Sul Not basta reticenze»

TRENTO Sul Not, il nuovo ospedale del capoluogo, per Luca Zeni c’è un serio problema di trasparenza sul progetto della Guerrato, l’azienda di Rovigo che si è aggiudicata l’appalto, strategico per il Trentino.
"Corriere del Trentino", 23 maggio 2021

continua...


Tonini: Mediocredito, Fugatti usi la sconfitta come occasione per rimettere le cose a posto

La brillante conduzione della vicenda Mediocredito da parte della Giunta provinciale sembrava essersi conclusa con una secca sconfitta del Trentino: prima della cura Fugatti, le redini della principale banca corporate della nostra Regione erano saldamente tenute da mani trentine, con risultati peraltro eccellenti per l’azienda.
Trento, 21 maggio 2021

continua...


pg. 9 di 18