Trento pagina 34

#TRENTO - La Circoscrizione lavora per l’integrazione

La Circoscrizione San Giuseppe Santa Chiara, nel cui territorio ricade il centro di accoglienza di via Al Desert, farà la sua parte per l’integrazione. «Siamo stati informati giovedì da Zeni che l'arrivo era imminente», spiega Maria Grazia Zorzi, la presidente.
"Trentino", 15 febbraio 2016

continua...


#TRENTO - Il sindaco: "Basta scontri sulle Foibe"

«Siamo qui oggi per riaffermare che l'orrore delle foibe non può essere né negato, né dimenticato, né giustificato in nome di qualsivoglia ragione politica. Non esistono vittime di serie B, come qualcuno ancora oggi sostiene. Siamo qui perché non possiamo ammettere che qualcuno si costruisca una patria su misura, in cui i carnefici diventano eroi e le vittime inermi si tramutano in colpevoli».
G. Fin, "L'Adige", 11 febbraio 2016

continua...


#TRENTO - Rossi: «Disponibile al confronto ma basta con gli attacchi ai leader» Manica: «Basta fibrillazioni»

TRENTO Non chiude le porte al confronto. Ma di fronte alla richiesta avanzata dal deputato del Pd Michele Nicoletti di un chiarimento «fra le segreterie provinciali per verificare la lealtà di tutte le forze politiche» (Corriere del Trentino di ieri), il governatore Ugo Rossi fissa subito le condizioni.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 7 febbraio 2016

continua...


#TRENTO - «Centrosinistra, serve un chiarimento politico»

Credo sia opportuno un momento condiviso fra le segreterie provinciali per verificare la lealtà di tutte le forze politiche. Anche alla luce delle prossime scadenze, come il 2018. Visto il quadro, la collaborazione nell’alleanza rischia di diventare burocratica». Michele Nicoletti, deputato del partito democratico, suona la sveglia per la maggioranza che governa la Provincia e il Comune di Trento.
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 6 febbraio 2016

continua...


#TRENTO - Divertimento, città e giovani In Comune riparte la consulta

Alcuni volti, dal maggio scorso, sono cambiati. E non solo quelli dei rappresentanti del consiglio comunale. Ma l’obiettivo è rimasto immutato. «Questo organismo è un importante punto di raccordo tra la città e i giovani» sottolinea l’assessore comunale Mariachiara Franzoia, che in questa consiliatura seguirà da vicino i lavori della Consulta degli studenti. 
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 4 febbraio 2016

continua...


Andreatta: «Not, avevamo ragione»

Non più dove, ma come. Il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, ha appreso «con soddisfazione» del passo indietro della Provincia, che ha accettato di mantenere in via al Desert l’edificazione del Not. Quanto alla sgombero dei campi sportivi adiacenti al centro di protonterapia (Corriere del Trentino di ieri) per fare posto alla «cittadella della salute», il primo cittadino apre: «Già in un primo momento si era pensato di dedicare al nuovo ospedale quell’area. Se servirà per realizzare strutture complementari, non sarà un problema». 
T. Scarpetta, "Corriere del Trentno, 31 gennaio 2016

continua...


#TRENTO - Oltrefersina, la minoranza «diserta» il Consiglio

Seduta consiliare senza minoranze in circoscrizione Oltrefersina. Assenti dall’inizio i due membri della Lega e quello di Forza Italia, ha invece abbandonato l’aula per lavoro quello della Civica trentina. Mentre Andrea Zanetti (M5S), unico rappresentante delle opposizioni rimasto, se n’è andato poco dopo l’inizio della seduta sostenendo di essere stato poco coinvolto nella comunicazione all'interno del consiglio.
"Trentino", 29 gennaio 2016

continua...


#NOT - «Via al Desert, scelta legata non solo ai tempi»

All’inizio prova a limitarsi a poche battute: «Mi sono ripromesso di parlare solo al termine del percorso. Attendo l’istruttoria tecnica». Ma dopo aver letto le dichiarazioni del governatore Ugo Rossi sulla localizzazione del Nuovo ospedale (Corriere del Trentino di ieri), il sindaco Alessandro Andreatta ci tiene a togliersi almeno qualche sassolino dalla scarpa.
M. Giovannini, D. Roat, "Corriere del Trentino", 28 gennaio 2016

continua...