Trento pagina 6

Donne, 50 «posti occupati» per dire no alla violenza

Il 25 novembre è la «Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne» e l'impegno di tutti, dalle istituzioni alle associazioni, alle singole persone, è fare in modo che l'attenzione non si esaurisca in una giornata ma diventi quotidiana. Un impegno, quello contro la violenza sulle donne che coinvolge tante persone e che nel fine settimana si manifesterà con diverse iniziative.
"Trentino", 21 novembre 2017

continua...


Il 9 giugno «Dolomiti Pride» in città. Robol: «Trento include le diversità»

TRENTO Che si sarebbe potuto svolgere a giugno, da tradizione il mese dei Gay Pride, era nell’aria (Corriere del Trentino del 4 novembre). Ora è ufficiale: il Dolomiti Pride si terrà a Trento sabato 9 giugno 2018. Lo ha stabilito ieri la giunta comunale che ora, fa sapere, incontrerà gli organizzatori per stabilire «responsabilmente e consapevolmente» le modalità di svolgimento dell’evento.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 21 novembre 2017

continua...


L'arcivescovo Tisi: «Dall'anno prossimo mostreremo i nostri bilanci». L'assessore Luca Zeni: «Pronti 200 posti letto»

Il volto dei poveri ci interroga e ci sconvolge. Mette in crisi le ricette della politica, le risposte della Chiesa e i resoconti del giornalismo. Di questo si è parlato presso l'Aula magna del Seminario Maggiore di Trento, alla presenza dell'arcivescovo Lauro Tisi, degli assessori Zeni (Provincia) e Franzoia (Comune) e di di giornalisti.
"Trentino", 17 novembre 2017

continua...


#TRENTO - Prg, obiettivi condivisi: mobilità tema clou

Mosè Ricci mette d’accordo tutti. O meglio, gli obiettivi del Piano regolatore generale che ha presentato mercoledì ( Corriere del Trentino di ieri) e che incontrano approvazione bipartisan: dal Pd ai Cinque stelle, da Civica trentina a Insieme Trento, la prima bozza di documento che dovrebbe portare alla revisione del Prg riceve commenti positivi.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 17 novembre 2017

continua...


#TRENTO - All'ex Lettere una cittadella della cultura

Non solo ex-Lettere: la cittadella della cultura si farà e, nei propositi dell'assessore, potrà coinvolgere tutta l'area del Centro Santa Chiara. Un'area che, come hanno lamentato spesso i cittadini e i residenti, ha bisogno di interventi sostanziosi che la sottraggano al degrado in cui è caduta da diversi anni.
F. Peterlongo, "Trentino", 16 novembre 2017

continua...


#TRENTO - Comunicato Stampa Gruppo consiliare PD_PSI Insieme per Trento: sicurezza!

Il Gruppo consiliare del PD_PSI Insieme per Trento ha concluso mercoledì un percorso di incontri che ha visto uno scambio di opinioni con il Questore, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ed infine con il Commissariato di Governo. In tutti gli incontri abbiamo individuato convergenze, suggerimenti ed ipotesi di intervento per riuscire a contrastare il più possibile la devianza e la microcriminalità nella nostra città.
Trento, 10 novembre 2017

continua...


#TRENTO - «Centro storico, solo una parte ha problemi»

Andreatta: «Respingo le accuse di indifferenza alla questione, forse c’è la necessità di qualche idea nuova». L’orgoglio del sindaco: «Mi confronto con le altre città europee, ma guardo anche a cosa funziona qui». Almeno sulla «geografia» il sindaco Alessandro Andreatta vuole «relativizzare»: «Non c’è un centro storico che non funziona — afferma — ma una sua parte che ha dei problemi». Detto ciò, il primo cittadino non si sottrae alle sollecitazioni.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 2 novembre 2017

continua...


#TRENTO - Comparto ex Lettere, un nuovo modello misto pubblico-privato cabina di regia della cultura cittadina

Nel ringraziare il direttore Giovanetti per l'attenzione dimostrata al percorso partecipativo in atto sul futuro del compendio ex S. Chiara e in particolare degli spazi occupati in passato dalla facoltà di Lettere, colgo l'occasione per fare il punto su quanto emerso in questi mesi.
Andrea Robol, 1 novembre 2017

continua...