Trento pagina 31

Sabato 11 aprile il Viceministro ENRICO MORANDO IN TRENTINO

Nella giornata di sabato 11 aprile il Viceministro dell’Economia e della Finanza ENRICO MORANDO sarà in Trentino, per discutere delle novità normative recentemente introdotte in più settori, come quello bancario, per incontrare le realtà economiche, produttive e del credito cooperativo del Trentino e per il suo personale ‘in bocca al lupo’ a tutte le candidate e i candidati del Partito Democratico del Trentino impegnati nella campagna elettorale per le elezioni comunali. Tre gli appuntamenti principali a RIVA DEL GARDA, TRENTO e CLES.

continua...


#TRENTO, i grandi temi della campagna elettorale: LA SICUREZZA

ANDREATTA: «Vigilanza ma anche inclusione sociale».
CIA: «Rimandiamo gli agenti nelle strade». È un tema che in campagna elettorale avrà un ruolo centrale. Il sindaco uscente sottolinea la necessità di una politica integrata dove conti anche il recupero dei luoghi più a rischio animandoli con la promozione di iniziative e attività.
L. Marognoli, "Trentino", 1 aprile 2015

continua...


Andreatta contesta il «decreto slot»

Il sindaco Alessandro Andreatta è deluso dell'atteggiamento del governo Renzi in materia di gioco d'azzardo. Le anticipazioni relative al decreto legislativo annunciato per il mese prossimo lo ha lasciato perplesso ed ha affidato i suoi dubbi a Facebook. «Molte le luci (la riduzione delle slot da 350 mila a 250 mila, il collegamento a un sistema centrale in grado di limitare le truffe) ma non mancano le ombre» scrive in un post sul social network, rilanciato anche via Twitter, il sindaco. 
"L'Adige", 2 marzo 2015

continua...


#TRENTO - Palazzo Thun, via libera al bilancio

Si approva il bilancio (31 voti a favore 11 contrari) e già la campagna elettorale inizia. E subito entra in Consiglio comunale. Pur con una voce più tenue del solito a causa di una forma influenzale anche il sindaco Alessandro Andreatta ieri sera in sede di replica all'interno del dibattito sulla manovra finanziaria 2015 non ha rinunciato a mandare qualche stoccata al suo avversario Claudio Cia.
"L'Adige", 27 febbraio 2015

continua...


TRENTO - Il Comune rilancia il fondo per i poveri

Di fronte a una mano tesa, non mettete mano al portafoglio: versate invece i vostri soldi nel “Fondo di solidarietà Città di Trento”, che distribuirà le somme a chi ne ha realmente bisogno. L’appello viene dal Comune, che sta per rilanciare la “Campagna per una solidarietà responsabile”, sostenuta da un team di associazioni ed enti attivi nel campo del sociale con il doppio obiettivo di sensibilizzare sul tema della povertà e di aprire un nuovo conto corrente per la raccolta degli “oboli”.
"Trentino", 26 febbraio 2015

continua...


Comunicato Stampa CIRCOLO PD MARZOLA

La giunta provinciale ha comunicato ieri di aver cancellato, o meglio di aver ritenuto non prioritarie, 52 opere comunali per un importo totale di 80 milioni di euro. Per quanto riguarda il Comune di Trento, la delibera ha riprogrammato  il finanziamento di tre progetti di percorsi ciclo-pedonali che interessano tre aree della città: il Centro Storico, con la ciclo-pedonale Piazza Centa-Via Fontana-Via Druso, Ravina e Romagnano e infine Povo e Villazzano.

continua...


Criminalità, Andreatta: leggi più severe

Tagli in arrivo, ma non lineari. Una spesa pubblica che va controllata minuziosamente. Le leggi sulla sicurezza poco efficaci. Le priorità di combattere gli incidenti stradali, il bullismo e la violenza contro le donne. Alessandro Andreatta , nella sua ultima relazione programmatica al bilancio prima delle elezioni di maggio, ha evidenziato le sfide future per la città. Senza rinunciare a rivendicare con orgoglio il ruolo di Trento verso la Provincia, cui rimprovera di avere poca visione.
D. Sartori, "L'Adige", 11 febbraio 2015

continua...


#ComunaliTRENTO - Verso le amministrative 2015: puoi dare la tua disponibilità alla CANDIDATURA!

Il 10 maggio 2015 si svolgeranno le elezioni amministrative per la scelta del sindaco e dei membri del Consiglio comunale, nonché dei consigli delle 12 circoscrizioni della nostra città.
Per il Partito Democratico è tempo, quindi, di pensare alle liste elettorali.

continua...