Trento pagina 11

L’università di Trento è al vertice e continua a svilupparsi

Come responsabile per la Giunta provinciale delle deleghe all’Università e ricerca, vorrei proporre una lettura della condizione dell’Università di Trento un po’ meno di opinione e fantasia e un po’ più di realtà rispetto a quanto sembrano suggerire alcune recenti esternazioni. Stiamo infatti parlando di quello che il Censis considera l’ateneo migliore d’Italia, primo nella classifica assoluta e capolista tra le università di medie dimensioni (anno 2016-17).
Sara Ferrari, "Corriere del Trentino", 18 febbraio 2017

continua...


#TRENTO - Prg, il Pd spinge su Ring e periferie Biasioli punta il dito sull’ospedale

Lunedì la presentazione in giunta, mercoledì il confronto in maggioranza, oggi la discussione in commissione urbanistica. Nella settimana dell’atteso avvio (più o meno ufficiale) del percorso del nuovo Piano regolatore generale cittadino, il sindaco Alessandro Andreatta ha voluto concentrare gli impegni il più possibile.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 17 febbraio 2017

continua...


#TRENTO - "Prg, stop a nuove aree per l'industria"

Parola d’ordine: salvaguardare il territorio. Tradotto? Stop a nuove aree. Non solo per insediamenti industriali, per cui la richiesta è stagnante da tempo, ma anche per utilizzi diversi. In sintesi estrema: qualificare l'esistente e sviluppo in verticale (magari riutilizzando i sottotetti) piuttosto che in orizzontale.
G. Tessari, 16 febbraio 2017

continua...


Trento, il 2018 sarà comunque Cultura

«Trento18», tutti al lavoro per un anno comunque speciale! Così titolavamo il nostro comunicato l'indomani della proclamazione di Palermo a Capitale della cultura italiana per il 2018. E questo certamente rimane il nostro intento e la nostra convinzione rafforzati dalle parole di Sandra Tafner, ospitate lunedì sull'Adige.
Andrea Robol, 15 febbraio 2018

continua...


«Consulta, pronti a confrontarci»

Mariachiara Franzoia ci crede: «Contiamo molto sulla Consulta degli studenti. Le difficoltà non mancano, certo. Ma non si deve mollare al primo ostacolo». A poche ore dalla riunione dell’organismo cittadino di «collegamento» tra Palazzo Thun e gli studenti che frequentano il capoluogo (la convocazione è per domani pomeriggio, negli spazi comunali), l’assessora alle politiche giovanili si mostra fiduciosa sul futuro di un progetto che, finora, ha subito un percorso a ostacoli.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 12 febbraio 2017

continua...


«Foibe, un ricordo da custodire»

Settant’anni dopo quei fatti, ma solamente a 13 dal riconoscimento con il quale, per legge il Parlamento stabilì che il 10 febbraio sarebbe stato riconosciuto dalla Repubblica quale Giorno del Ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati, nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.
C. Libera, "Trentino", 11 febbraio 2017

continua...


#TRENTO - Doppia preferenza, passa la mozione

Gran parte dei lavori in consiglio comunale ieri si è incentrata sulla discussione per l’accesso delle donne alle cariche politiche e sulla legge per la doppia preferenza di genere che è bloccata in consiglio provinciale. La mozione porta la firma dei consiglieri Coppola, Bozzarelli, Zalla, Serra, Romano, Bungaro, Bosetti, Brugnara, Scalfi per introdurre “azioni positive” volte a promuovere l’accesso delle donne, attualmente sotto rappresentate, alle funzioni pubbliche.
"Trentino", 9 febbraio 2017

continua...


«Pd, non c’è alternativa alle riforme»

«Il Pd è in difficoltà in Italia e in Trentino, ma non vedo un’alternativa alla via riformista. Dalle dimissioni di Bozzarelli a Trento e Pallanch a Rovereto non vedo vie nuove». Giorgio Tonini, senatore dem, legge i travagli del partito e rilancia l’opzione europeista.
A. Papayannidis, "Corriere del Trentino", 8 febbraio 2018

continua...