Trento pagina 17

#TRENTO - Andreatta: "Chiuso il mandato torno a fare l'insegnante"

Intervista al sindaco che in questi giorni è alle prese con i problemi interni alla maggioranza: dalla questione sicurezza ("Stanno arrivando i nuovi vigili urbani") a quello della movida ("Stiamo individuando le aree dove fare eventi") passando per il suo futuro politico ("Non penso alla Provincia").
Giuseppe Fin, "il Dolomiti", 1 settembre 2016

continua...


#TRENTO - Prg, bilancio, smart city: le sfide di Andreatta

I temi sono tanti. Alcuni segnati da tempo nell’agenda cittadina, come il nuovo Piano regolatore generale o la costruzione del bilancio. Altri spuntati solo di recente, come la sfida per la candidatura di Trento a capitale italiana della cultura 2018 o la «corsa» ai 18 milioni dello Stato per la riqualificazione del comparto compreso tra l’ex Civica casa di riposo di via San Giovanni Bosco e l’ex mensa universitaria Santa Chiara.

continua...


#TRENTO - FRANZOIA: "L'ex mensa è per i giovani"

È fatta: Trento ha inviato il progetto di riqualificazione dell’area dell’ex Santa Chiara nella speranza di vincere il bando indetto a Roma. Ora si tratta di attendere qualche mese, per vedere se questi fondi si sbloccheranno, consentendo al Comune di ottenere non poche risorse in più.
G. Fusco, "Trentino", 26 agosto 2016

continua...


#TRENTO - Musulmani in chiesa, la moschea arriva

Nel Piano regolatore che il Comune sta approntando ci sarà lo spazio per nuovi luoghi di culto. Una moschea, ma non solo, visto che la richiesta per ambienti da adibire alla preghiera è alta: «Abbiamo da tempo aperto pure un confronto con i testimoni di Geova, molto numerosi, che richiedono nuovi locali. E anche con loro, come con i musulmani, si sta facendo un ragionamento che potrebbe tradursi in spazi dedicati alla libertà di professione della propria religione» ragiona Maria Chiara Franzoia.
"Trentino", 2 agosto 2016

continua...


#TRENTO - Pd e Patt: Andreatta, le criticità restano

 La tregua prima della prossima tempesta. Dopo il ricompattamento delle forze di maggioranza in Consiglio comunale attraverso l’approvazione dei criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale, Alessandro Andreatta può andare in vacanza ma senza rilassarsi troppo: è la stessa maggioranza a tenere alta la guardia.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 31 luglio 2016

continua...


Olivi: «No ai grandi centri commerciali»

Di fronte all’approvazione in extremis dei criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale da parte del Comune di Trento, Alessandro Olivi si divide tra soddisfazione e considerazioni politiche. L’atto del Consiglio non completa il processo di attuazione della legge, che prevede infatti una delibera della giunta provinciale rispetto alle superfici superiori ai 10.000 metri quadrati.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 1 agosto 2016

continua...


#TRENTO - «Commercio, piano strumentalizzato Se non passerà la città avrà un danno»

Maggioranza all’attacco. L’opposizione rilancia: «Abbiamo offerto tre vie d’uscita». Vedere i capigruppo della maggioranza cittadina schierati uno accanto all’altro, di questi tempi, non è fatto così frequente.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 29 luglio 2016

continua...


#TRENTO - Piano commerciale, muro contro muro. La maggioranza: nessuna mediazione

La risposta, per una volta, è stata compatta: di fronte all’azione (anche in questo caso unitaria) della minoranza contro la variante urbanistica commerciale approdata martedì in aula per l’adozione definitiva ( Corriere del Trentino di ieri), il centrosinistra autonomista cittadino ha reagito con una voce unica.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 28 luglio 2016

continua...