ambiente pagina 2

La Valdastico secondo Fugatti, le slides dell'incontro di Rovereto

La Provincia sembra ancora intenzionata a lavorare sul progetto con destinazione Rovereto sud e si prepara alla necessaria variazione del piano urbanistico provinciale. I territori sono però fortemente contrari: "Rischi ambientali e idrogeologici, senza dimenticare la complessità tecnica nell'allestire i cantieri e smaltire i materiali".
L. Andreazza, "Il Dolomiti", 15 settembre 2021
LE SLIDES PRESENTATE ALL'INCONTRO DI ROVERETO

continua...


Gruppo PD del Trentino - Lettera ai Sindaci dei Comuni del Trentino su piccole derivazioni idroelettriche

Gentile Signora Sindaca, Egregio Signor Sindaco,
giovedì 29/07 il Consiglio provinciale ha approvato il disegno di legge n. 110 proposto dalla Giunta provinciale e avente ad oggetto l’assestamento di bilancio.
Trento, 3 agosto 2021

continua...


Siamo ancora in tempo per fermare la legge sull'idroelettrico. Troviamo altre strade per non andare a gara

I consiglieri del Partito Democratico del Trentino sono convinti che ci sia ancora tempo per bloccare l’articolo 30 del Ddl 110 (assestamento bilancio 2021-2023) che darebbe il via libera alla legge Tonina con cui si metterebbero a gara le concessioni per le piccole e medie derivazioni nell’utilizzazione dell’energia idroelettrica.
Trento, 29 luglio 2021

continua...


La Valdastico appartiene al passato

Sulla Valdastico non c'è nulla di nuovo. È tutto tremendamente vecchio. La stessa Variante al Piano urbanistico provinciale, che si rende necessaria per includere i nuovi sciagurati tracciati, rischia di esaurirsi in una disputa tutta tecnico-procedurale.
Alessandro Olivi, 23 luglio 2021

continua...


Cementificio di Sarche in Valle dei Laghi: Tonina faccia chiarezza!

Chiarezza rispetto alla posizione della Giunta provinciale, espressa tramite il suo assessore all’ambiente Mario Tonina, in merito alla possibile riapertura del cementificio Sarche, e quella dell’azienda Italcementi,  proprietaria dell’impianto, che annuncia un investimento di circa 5 milioni di euro per la ripresa della produzione.
Trento, 2 luglio 2021

continua...


Concessioni idroelettriche, dobbiamo evitare la gara

C'è troppo silenzio sulla norma provinciale sulle piccole derivazioni idroelettriche approvata dal Consiglio provinciale; eppure dovrebbe esser fonte di grande preoccupazione per ogni amministratore trentino e per chiunque abbia a cuore la nostra Autonomia.
Alessio Manica, Alessandro Olivi, 18 luglio 2021

continua...


#Valdastico, Tonina smentisce Fugatti

Dovrebbe essere questo il titolo della stampa all’indomani dell’approvazione del documento preliminare della variante Pup da parte della giunta provinciale. Il Vicepresidente evidenzia onestamente che la provincia di Trento non ha nessun obbligo a realizzare la Valdastico, chiarendo quindi che l’estensione della possibilità di sbocco a Rovereto è una pura scelta politica della maggioranza leghista.
Alessio Manica, 28 giugno 2021

continua...


Manica: La Provincia faccia il possibile per tutelare l’agricoltura di montagna e l’accesso a malghe e pascoli da parte delle aziende zootecniche tradizionali locali”

In data 09/06/2021 presso la Sala della cultura di Pinzolo si è tenuta l’Assemblea dell’Unione Allevatori della Val Rendena. Nel corso della riunione è emerso con forza un disagio degli allevatori, per altro già palesato a più riprese nei mesi scorsi, in relazione al tema dei fondi e dei bandi per l’affitto delle malghe e dei pascoli di montagna.
Trento, 16 giugno 2021

continua...