ambiente pagina 2

Concessioni idroelettriche, dobbiamo evitare la gara

C'è troppo silenzio sulla norma provinciale sulle piccole derivazioni idroelettriche approvata dal Consiglio provinciale; eppure dovrebbe esser fonte di grande preoccupazione per ogni amministratore trentino e per chiunque abbia a cuore la nostra Autonomia.
Alessio Manica, Alessandro Olivi, 18 luglio 2021

continua...


#Valdastico, Tonina smentisce Fugatti

Dovrebbe essere questo il titolo della stampa all’indomani dell’approvazione del documento preliminare della variante Pup da parte della giunta provinciale. Il Vicepresidente evidenzia onestamente che la provincia di Trento non ha nessun obbligo a realizzare la Valdastico, chiarendo quindi che l’estensione della possibilità di sbocco a Rovereto è una pura scelta politica della maggioranza leghista.
Alessio Manica, 28 giugno 2021

continua...


Manica: La Provincia faccia il possibile per tutelare l’agricoltura di montagna e l’accesso a malghe e pascoli da parte delle aziende zootecniche tradizionali locali”

In data 09/06/2021 presso la Sala della cultura di Pinzolo si è tenuta l’Assemblea dell’Unione Allevatori della Val Rendena. Nel corso della riunione è emerso con forza un disagio degli allevatori, per altro già palesato a più riprese nei mesi scorsi, in relazione al tema dei fondi e dei bandi per l’affitto delle malghe e dei pascoli di montagna.
Trento, 16 giugno 2021

continua...


Approvati in Aula gli emendamenti Pd sul Ddl Tonina. Migliori adesso le formule di assegnazione delle concessioni idroelettriche

Il Consiglio provinciale ha approvato oggi in Aula gli emendamenti proposti dal Gruppo del Pd del Trentino al Ddl 81/XVI della Giunta provinciale (a firma di Mario Tonina) che riguarda in particolare le misure di semplificazione e razionalizzazione in materia di territorio, ambiente e contratti pubblici.
Trento, 15 aprile 2021

continua...


Braccio di ferro sul ddl Tonina: “No alla svendita dell’acqua del Trentino”. Le opposizioni raggiungono un accordo con l’assessore

TRENTO. “Una legge di cui non si sentiva proprio la necessità”, si potrebbe sintetizzare così la posizione di Partito Democratico, Futura, Europa Verde e Movimento 5 Stelle sul provvedimento recentemente approdato in aula con la firma dell’assessore all’ambiente Mario Tonina e che riguarda i particolare il settore idroelettrico trentino.  
T. Grottolo, "Il Dolomiti", 15 aprile 2021

continua...


No allo sfruttamento dell’acqua

Per il rinnovo delle concessioni idroelettriche non solo la gara, ma anche strumenti innovativi che rendano partecipi gli Enti locali nella gestione del bene comune e stop per un anno alle nuove concessioni.
Trento, 14 aprile 2021

continua...


Manica: “Idroelettrico, chiesta una moratoria di tre anni sul rilascio di nuove concessioni. La Giunta ci ascolti”

Martedì prossimo torna in Consiglio provinciale la norma proposta dalla Giunta che disciplinerà le piccole e medie concessioni idroelettriche e che modificherà quella sulle grandi concessioni approvata lo scorso ottobre.
Alessio Manica, 10 aprile 2021

continua...


Ddl idroelettrico, depositati 13 emendamenti di merito

La prossima settimana arriva in Consiglio provinciale il disegno di legge della Giunta Fugatti sulle piccole derivazioni idroelettriche. Sulle concessioni idroelettriche, grandi o piccole che siano, si deve fare di più per percorrere soluzioni di sistema che mettano al centro il controllo pubblico e territoriale sul nostro bene più prezioso, l'acqua.
Alessio Manica per il Gruppo PD, 19 marzo 2021

continua...